Le Iene, terza puntata 1 ottobre 2014 live: in diretta outfit di Ilary e pensioni dei sindacalisti

Le Iene, terza puntata 1 ottobre 2014 live: in diretta outfit di Ilary e pensioni dei sindacalisti

Le Iene, terza puntata 1 ottobre 2014 live: la diretta di Televisionando minuto per minuto

    Le Iene, terza puntata 1 ottobre 2014 live: in diretta un nuovo appuntamento con Ilary Blasi, stasera alle prese con una sfida veramente difficile: gli abiti che indosserà saranno scelti direttamente dai telespettatori di Italia 1. Se il programma ha creato addirittura due hashtag per l’occasione (#Ilaryinrosso per l’abito a due pezzi, o #Ilaryinnero per chi opterà per la mise scura), noi rilanciamo alla conduttrice con un altro hashtag. Non ce ne voglia, ma visti gli impegni del Pupone con le partite di calcio e al debutto come giurato di Tu sì que vales, sarebbe meglio parlare di #Ilaryinbianco! Naturalmente, si scherza. Buona puntata a tutti!

    Dopo il ‘caso’ per le cosiddette pensioni d’oro nel Belpaese, Nadia Toffa torna sul ‘luogo del delitto’, ma stavolta per mettere ‘sotto torchio’ Susanna Camusso e Luigi Angeletti, chiamati a rispondere sulle contraddizioni e i privilegi che concederebbe la legge 564. Nelle scorse puntate, infatti, la Iena aveva svelato come in Italia per alcuni sia molto semplice accedere ad una ‘doppia’ pensione, oltre quella contributiva. Ecco uno stralcio dell’intervista che vedremo stasera:

    Angeletti: “È una cosa scandalosa se è successo quello che dice lei“.

    Nadia Toffa: “È la legge che lo dice, non lo dico io“.

    Il commentary della puntata in diretta dalle 21.00

    Le_iene_vestito_002

    Come votare l’abito che indosserà stasera Ilary Blasi è semplicissimo: basta andare sul sito ufficiale de Le Iene (www.iene.mediaset.it) e scegliere tra i due abiti personalmente indicati dalla conduttrice: gli utenti possono votare il vestito che preferiscono e quello più cliccato verrà indossato da Ilary durante la puntata di mercoledì.

    I Live | Prima puntata | Seconda puntata | L’intervista D’Alessio-Minetti

    21:00 – Fra dieci minuti la terza puntata de Le Iene Show. Intanto, dopo ‘il pre-pensionamento’ di Enrico Papi, ennesime repliche di C.S.I New York 2. A proposito di serie tv, stasera su La 7 parte la decima stagione di Grey’s Anatomy.

    Ilary Blasi e Teo Mamuccari

    21:10 – Ci siamo quasi, intanto Federica Sciarelli è già in onda con Chi l’ha visto. Ma ecco la diretta: sigla (una delle poche novità), la Giallappa’s presenta i conduttori: Ilary Blasi indossa maglia e pantaloni neri, l’ha deciso il web. Un minuto di pubblicità, poi di nuovo in onda col primo servizio.

    21:20 – In studio si ironizza sulle ex reality Rosy Dilettuso e Francesca Cipriani “rimbalzate” al matrimonio di George Clooney a Venezia. Due ‘ex qualcosa’ tra le star: è il primo servizio di stasera, “Due pupe alle nozze di Clooney”. Come fare pubblicità al sottobosco televisivo Mediaset…

    21:30 – Si torna in studio, Francesca Pascale nei giorni scorsi si è mostrata favorevole ai matrimoni gay. Da compagna di Silvio Berlusconi a paladina dei diritti LGBT? Al Gay Village non sono mancate le sorprese: Giucas Casella ti ipnotizza Luxuria…Beh, vabbè. Teo Mammucari, purtroppo prende spunto e ripropone ‘la magia’ in diretta. Pubblicità, meglio così.

    Nadia Toffa intervista Tiziano Treu a Le Iene

    21:40 – Solito balletto-ca**eggio al ritorno in onda. Vediamo Nadia Toffa alle prese con le pensioni dei sindacalisti: va da Tiziano Treu, il ministro che ha scritto la 564, dopo le polemiche della scorsa settimana avute con Marco Nigi, “super-pensionato” e segretario generale Snals. Nadia Toffa va dal Treu per chiedere spiegazioni, lui al momento si nega.

    21:45 – Allora, Nadia Toffa dice in diretta che sia opportuno abolire la legge in questione, ma non le basta: chiede ad Angeletti e Susanna Camusso, esponenti nazionali di sigle sindacali, cosa ne pensino al riguardo. Il primo dei due sindacalisti dichiara di prendersi carico della questione per capire e risolvere la controversia.

    Susanna Camusso alle Iene

    21:50 – Anche Susanna Camusso viene ‘beccata’ dalla iena: il segretario generale CGIL nega ogni abuso, ammette che la legge è nata “con tutt’altro spirito”, propone nuovi ‘tetti’ alle pensioni e riferisce di un processo collaterale che ha dato ragione ai sindacati, dopo alcuni articoli apparsi su Il Giornale, che sollevò la questione. Nadia Toffa, inoltre, ci dà una notizia che scuote le coscienze: il nuovo Presidente Inps sarà proprio Tiziano Treu, primo firmatario della 564 sulle pensioni.

    22:00 – “Quando il comune ti chiude la strada” è il servizio di Mauro Casciari. Hanno chiuso un ponte, ma non c’è la strada alternativa per recarsi dov’è necessario. A farne le spese, anche una signora novantenne sulla sedia a rotelle. Il ponte è stato chiuso perché presunto inagibile, ma l’alternativa non si trova… Cacciari parla col sindaco, che addebita le responsabilità alla mancanza di fondi ai comuni. La iena scopre che i soldi che servono a quella famiglia per non restare isolata, sono più o meno la stessa cifra che il fratello del sindaco di Ruoti – la cittadina del ponte – dovrebbe al comune stesso.

    Ilary Blasi con Teo Mammucari e Frank Matano

    22:05Frank Matano e Paolo Ruffini invadono da ballerini lo studio de Le Iene. Ilary al centro fa la padrona di casa e via con la marketta: i due sono al cinema con Tutto molto bello. Visto che Mammucari non c’è, a proposito: sono prove tecniche di conduzione? Bah, pubblicità.

    22:15 – E’ tornato Teo, che balla al solito con la compagna tv stasera tutta in nero. Luigi Pelazza in Albania per il traffico di Marijuana: “guerra ai narcotrafficanti albanesi“, il servizio. Dopo la denuncia de Le Iene, i poliziotti hanno posto sotto sequestro (e bruciato) molte piante di cannabis. Non solo droga, però, ma anche armi da guerra e altra droga, tutte sottoposte a sequestro.

    Luigi Pelazza, guerra ai narcotrafficanti albanesi

    22:15 – Capannoni, soffitte, persino nelle buche: la criminalità organizzata nascondeva la droga ovunque. Per essiccare le piante venivano poste su fil di ferro e ‘asciugate’ velocemente con degli essiccatori. Tonnellate e tonnellate di marijuana. Vediamo anche un’intervista al sindaco di Lazarat, realizzata prima del blitz.

    22:20Giulio Golia ‘caccia dal cilindro’ un servizio interessante: va da Luca Zingaretti alias Il commissario Montalbano perché nella città col set della fiction di Rai 1 girano notizie di crimini e di ‘cupole’, ma l’attore al cinema con Perez sembra non saperne nulla…Pubblicità.

    Filippo Roma, Il sindaco e la trappole per le famiglie

    22:30 – ‘Nuovo’ balletto, si fa per dire, al rientro in studio: i due scopano a terra come ‘spazzacamin’. Filippo Roma va dal sindaco capitolino (o capitolato…) Ignazio Marino: ‘costringe’ l’inviato a donare il midollo osseo, solo dopo ciò concederà l’intervista a Le Iene.

    22:35 – In breve: una mamma firma un foglio per tenere il figlio al nido, ma a costo zero, poi le tariffe sono cambiate (???). Niente più esenzioni, sarà colpa del sindaco di Roma? Scopriamo, però, che mentre le tariffe aumentano, per il concerto dei Rolling Stones sono stati chiesti 8.000 euro di occupazione del suolo pubblico romano, mentre in Francia – per un concerto dei cantanti – ne sono stati chiesti 900.000.

    Matteo Viviani, il pentimento di un truffatore

    22:40Matteo Viviani, il bello de Le Iene, ci racconta la storia di un “truffatore pentito”: finto promotore finanziario che raccattava crediti da varie persone, di fatto intascando soldi senza benefici, per sua stessa ammissione. Oggi scopriamo che…

    22:45 – “Te lo prometto”; “Mi faccio schifo”: il ‘truffatore pentito’ va dalla iena perché vuole restituire i soldi a tutte le vittime dei suoi affari. Via con l’intervista: una vera e propria confessione; ammette tutte le truffe commesse (ma perché ride?). Per sua ammissione, dice di aver truffato circa settanta persone e confessa di avere paura a causa dei truffati. Ha circa cinquanta denunce e secondo il diretto interessato è giusto che sia a piede libero, fino al verdetto del giudice.

    22:55 – Ma non credeteci, perché è tutto “un piano malato di un truffatore incallito”, come titolano Le Iene. Altro che pentito: ha continuato con escamotage truffaldini, prendendo in giro altre persone. Mattia, il presunto truffatore contatta Andrea, proprietaria di un bar, i due fanno un accordo e lei non si accorge di aver firmato un documento che non doveva…Morale della favola? Altra gente che avanza soldi.

    Matteo Viviani, il piano malato di un truffatore

    23:00L’amico di Mattia il presunto truffatore, fa un ‘fiocco’ ad un amico, che lo illude di stare al gioco ma in realtà – accortosi della riposta mal fiducia – registra tutte le telefonate che intercorrono tra i due: il caso è complesso, cerchiamo di spiegarmelo: il “truffatore incallito” nel suo “piano malato” vorrebbe usare le Iene per fare finta di essere “guarito dalle truffe”, risultare più credibile, e tornare a truffare. Roba da intelligenti, non c’è che dire!

    23:05 – Una domanda: si può considerare una dipendenza ossessivo-compulsiva? Truffo-accumulo-spendo in un circolo vizioso… “Cos’altro serve per arrestarlo?” è la chiusa finale de Le Iene: ci troviamo di fronte al “truffatore incallito” che nega tutto, ancora una volta. La razionalità pervertita di quest’uomo, in effetti lascia senza parole.

    Den Harrow ha picchiato la moglie

    23:15 – Nina Palmieri e il servizio “picchiata da un cantante famoso“. Di chi si tratterebbe? Del piagnucoloso dell’Isola dei famosi, Den Harrow. La moglie dichiara di essere stata violentata fisicamente dal cantante. La iena confronta le storie personali di un’ex fidanzata e della moglie, segnate da presunte violenze fisiche e psicologiche da parte del cantante.

    23:20 – “E’ un parassita seriale delle donne”, dice la moglie, che lo accusa di stalking in vista della separazione chiesta in tribunale. Lui si difende intervistato (controvoglia) da Le Iene circa le denunce ottenute: “Non sono mai stato condannato per nessun reato”; “Sono delle fanatiche”; “Non c’è peggio che una donna che ha voglia di vendetta”. Sulla storia con Annalisa, la moglie, dichiara di essere stato lui – al contrario di quanto dica lei – ad essere stato picchiato. Lui, ora vive con Desy, la nuova compagna che – come dicono le altre ex e come ammette lui stesso – lo ‘mantiene’ nella vita quotidiana.

    Sabrina Nobile e il caso delle Baby Squillo

    23:30 – Tocca a Sabrina Nobile, niente parlamentari ignoranti (con tanto di querele) questa settimana, stasera si ‘rispolvera’ il caso Baby Squillo dei Parioli, pochi giorni fa tornato sotto i riflettori per la sentenza definita scandalo dall’opinione pubblica, per essersi conclusa in prima battuta con un patteggiamento di alcuni clienti (tra cui anche il marito di Alessandra Mussolini) e un’ammenda di circa 1.000 euro.

    23:35 – Insomma, su sei clienti la metà dice di non avere problemi a fare sesso con la ragazza dichiaratasi minorenne ai loro occhi. Dopo lo scandalo dei Parioli, chi è e chi non è più disposto a ‘lavorare’ come escort con minorenni? C’è ancora qualcuno che non demorde…in diretta, le perversioni sessuali degli Italiani.

    23:40 – L’ultimo cliente, sulla sessantina, ha un ‘vizietto’ un po’ particolare: chiede all’attrice (che si spaccia per escort minorenne) di “provare qualcosa di nuovo”: “a te piace farti pisciare addosso?”; “non c’hai problema a sco**are senza preservativo?”, chiede il cliente. Su 10 clienti incontrati, 7 l’avrebbero fatto senza scrupoli.

    La consegna della papalina

    23:45 – Le Iene si auto-celebra per il risultato dell’asta sulla papalina di Papa Francesco. Damiano, l’inviato che l’ha ottenuta, deve consegnare lo zucchetto ‘ottenuto’ all’asta su E-Bay. La iena scopre che chi ha effettuato l’offerta sul sito dedicato è un intermediario per “Una persona molto accreditata” a Napoli, ma che si sarebbe tirata indietro…aggiornamento alla prossima settimana, vedremo.

    Il selfie de Le Iene

    23:50 – Momento selfie con Ilary Blasi e Frank Matano (che stasera è più in video di Mamuccari). Prende piede l’ipotesi di una futura co-conduzione dei due? O dei tre: c’è anche Paolo Ruffini. Tutti insieme, compreso il sosia di Chuck Norris fanno #ilselfissimo dell’anno, manca Mamuccari ma in compenso Paolo Ruffini slinguazza in diretta tv con una signora anziana del pubblico.

    L'eterna Bellezza a Le Iene, il servizio di Enrico Lcucci

    23:55Enrico Lucci torna a Miss Chirurgia estetica, “l’eterna bellezza” delle ultracinquantenni vista dal punto di vista di aghi, botox, liposuzioni etc. Aiutatele. C’è anche una signora con la “vagina devastata”, dopo una vaginoplastica. Intanto, la iena ‘garantisce’ per noi, toccando, che la signora ha vinto una sfida: si è rifatta (bene) il seno…

    24:00 – Passiamo ad altri ‘casi umani’, tra popò di plastica, silicone ovunque, ma tanta tanta felicità per chi ci crede davvero. Per esempio, Marco assiste Carla in tutto e per tutto: deve vincere il concorso di Miss Rifatta.

    Lo Stato italiano nei paradisi fiscali

    00:10Giulio Golia dopo il servizio ‘slim’ con Luca Zingaretti, torna in video in seconda serata con “lo stato italiano nei paradisi fiscali”: una società che trasferirebbe fondi all’estero e in cui vi sarebbe anche una società statale italiana, i cui amministratori però non desterebbero tracce.

    Il prete smanaccione, Andrea Agresti

    00:15 – Da Golia ‘in pillole’ ad Agresti con “il prete smanaccione”: secondo l’uomo, il sacerdote riteneva che il presunto maleficio fosse legato agli organi genitali, tanto che – alla fine – il prete avrebbe cominciato a toccarlo, allora la iena decide di metterlo alla prova, grazie ad un attore che si presta all’ ‘esperimento’. Il prete effettivamente ‘smanetta’ – secondo quanto ricostruito – e poi chiede di mantenere un certo riserbo sulla vicenda…

    I truffatori impunibili

    00:20Andrea Agresti ‘becca’ il prete che benedice le parti intime (la pene-dizione, suggerisce l’inviato) e cerca di intervistatore il sacerdote, che si fa difendere da una sorta di guardia del corpo improvvisata. Insomma, secondo le Iene, il parroco dà una mano ai ragazzi. In tutti i sensi. Vediamo anche un servizio sui “truffatori impunibili”, a firma di una iena new entry del programma: l’ennesima truffa con pagamento in soldi falsi.

    De Magistris non si dimette

    00:30“De Magistris non si dimette”, è uno dei servizi di chiusura de Le Iene. In questi giorni il sindaco di Napoli è stato condannato in primo grado per abuso d’ufficio, oggi la notizia di una sospensione dalla carica di primo cittadino e sembra non volersi dimettere: “Pezzi di Stato collusi”, dice. “Ho fatto sempre il mio dovere fino in fondo”. Pubblicità. Si torna in studio, la terza puntata termina qui. Linea agli Invincibili di Marco Berry, da stasera nel ‘deserto’ della notte.

    Ciao iene!

    2880

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI