Le Iene, suicida il prete molestatore smascherato in tv

Le Iene, suicida il prete molestatore smascherato in tv

Il prete del santuario di Caravaggio smascherato da Le Iene ed aduso ad approcci sessuali con i minorenni, si è suicidato lanciandosi sotto un treno

    le iene prete molestatore

    Molti ricorderanno il prete lombardo che molestava minorenni incastrato da Le Iene qualche mese fa: il suo caso fece scalpore e per le autorità ecclesiastiche di Cremona non fu difficile individuare il ‘colpevole’ delle avances gay, in servizio presso il Santuario di Caravaggio poi sospeso. Oggi ha deciso di togliersi la vita gettandosi sotto un treno della linea Milano-Brescia.

    Tutto era partito dalla denuncia di una ragazzo che aveva scelto la segreteria telefonica da Le Iene per denunciare alcuni abusi di cui era stato vittima quando era ancora minorenne: il suo caso ha immediatamente messo Le Iene sulle tracce del prete molestatore, individuato e incastrato da una candid camera nella quale un gancio si era sottoposto volontariamente alle proposte poco edificanti del sacerdote, incline a incontri con giovani maschietti. La messa in onda del servizio ha scatenato immediate reazioni, cosa non proprio frequente negli ambienti ecclesiastici, a dire il vero: la Curia di Cremona ha sospeso subito il prete, riconosciuto tra quelli che prestavano il proprio servizio sacerdotale presso il Santuario di Caravaggio, con ampia soddisfazione dell’opinione pubblica.

    Il sacerdote, intanto ospitato presso una casa di cura, non ha retto alla vergogna (o ai suoi peccati) e ha deciso di togliersi la vita a 51 anni lanciandosi sotto un treno in corsa sulla linea Milano-Brescia.

    Non abbiamo più parole.

    257

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttualitàLe Iene

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI