Le Iene Show 2016 tra new entry e grandi ritorni: doppio appuntamento la domenica e il martedì

Le Iene Show 2016 tra new entry e grandi ritorni: doppio appuntamento la domenica e il martedì

Davide Parenti: ''Diremo addio ai balletti. Gli stacchetti sono caduti in disgrazia''

    Le Iene Show 2016 tra new entry e grandi ritorni: doppio appuntamento la domenica e il martedì

    Tornano Le Iene. Il programma più irriverente della TV riparte domenica 24 gennaio su Italia 1 con un cast (quasi) completamente rinnovato: tra vecchie conoscenze e new entry, a prendere il posto di Ilary Blasi e Teo Mammucari saranno Geppi Cucciari, Miriam Leone, Pif, Nadia Toffa e Fabio Volo. Lo show andrà in onda per 14 settimane, fino a fine primavera, per un totale di 28 puntate. La seconda novità dell’edizione 2016, infatti, riguarda il doppio appuntamento con il pubblico: due prime serate, la domenica, con Geppi Cucciari, Miriam Leone e Fabio Volo, e il martedì, con Pif, Nadia Toffa e Geppi Cucciari, unica tra i cinque a condurre entrambe le serate.

    Siamo stati alla conferenza stampa di presentazione della nuova edizione de Le Iene Show e la prima a prendere la parola è stata Laura Casarotto, direttore di Italia 1, la quale ha definito Le Iene una “fabbrica ricca di contenuto, ricca di linguaggio, che può strabordare”, ed è proprio in ragione di queste caratteristiche che si è deciso di optare per il doppio appuntamento sia per la quantità di materiale sia per la durata del programma in sé.

    Negli ultimi anni, infatti, una puntata tipo de Le Iene durava circa tre ore, un tempo forse eccessivo per una prima serata, tanto da far decidere alla Rete e a Davide Parenti, deus ex machina del programma, di dividere in due prime serate di due ore ciascuna: infatti, la chiusura è adesso prevista alle 23.20. ‘Abbiamo spezzato perché continuavamo ad aggiungere cose e ad allungarci’, dice Parenti, ‘Abbiamo detto: ‘facciamo due puntate e speriamo che funzioni!”. Parole di elogio, poi, per i conduttori: ‘Sono bravissimi. Siamo molto contenti che Pif e Fabio siano tornati, di aver promosso Nadia alla conduzione, e siamo anche contenti dei nuovi acquisti’.

    I cambiamenti dell’edizione 2016 de Le Iene non riguardano soltanto il cast e la doppia messa in onda, ma anche la scenografia: il martedì – condotto da Geppi Cucciari, Pif e Nadia Toffa – torna il bancone delle prime edizioni, mentre la domenica - con Fabio Volo, Miriam Leone e, ancora una volta, Geppi Cucciari – si continua con lo studio bianco e i conduttori in piedi.

    Geppi Cucciari, dunque, sarà l’unica dei cinque conduttori a intrattenere il pubblico sia la domenica sia il martedì. ‘Inspiegabilmente sarò presente a entrambe le puntate. Per me è una gioia far parte di un programma che mette insieme più generi. Hanno avuto fiducia in noi, cinque giovani presenti contemporaneamente nella televisione italiana!’, dice, ‘Speriamo di rendere felici più persone possibile, sono felice e anche un po’ intimorita’.

    A proposito di ‘giovani presenti contemporaneamente nella televisione italiana’, Davide Parenti dice: ‘Grazie a Pif e a Fabio, che sono tornati, ci manca Checco Zalone e li abbiamo tutti!’.

    Battute a parte, Pif e Fabio Volo sono i due che, in qualche modo, devono la loro carriera proprio a Le Iene. ‘Ho lasciato Le Iene sette anni fa e non le ho più viste perché mi dava fastidio vedere altri, come Frank Matano, fare le interviste come le facevo io’, dice Pif, al secolo Pierfrancesco Diliberto, che torna in TV dopo il successo de ‘La mafia uccide solo d’estate’. Fabio Volo, poi, ha sottolineato il punto di forza del programma: ‘Lentamente è cambiato e si è adattato al Paese e al pubblico, questo è il motivo per cui da diciotto anni è ancora il programma di punta. Senza fare cambiamenti repentini hanno avuto la capacità di portare avanti questo nome ed è il programma più moderno e più contemporaneo’.

    La seconda new entry del cast è Miriam Leone, che torna alla conduzione dopo varie esperienze cinematografiche e televisive come attrice. ‘Non era nelle mie intenzioni tornare alla conduzione televisiva’, afferma, ‘ma ho detto a Davide: ‘Le Iene sono Le Iene’. Mi preparo con un po’ di ansia: la diretta è il luogo dell’imprevisto per eccellenza; datemi una possibilità, la prima puntata sarà un luogo di scoperta per tutti noi’.

    Tra i servizi che vedremo in onda, Parenti anticipa un’incursione sul set di The Lady, la serie di Lory Del Santo, ormai consolidato fenomeno web, giunta alla seconda stagione; un servizio a firma di Herbert Ballerina e poi l’introduzione di Mister Orribile, il concorso di “bruttezza”, che metterà a confronto i due uomini famosi più brutti d’Italia. Infine, tra tante novità, una piccola cattiva notizia: diremo addio ai balletti. ‘Gli stacchetti sono caduti un po’ in disgrazia’, conclude Davide Parenti.

    866

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI