Le Iene: la puntata di giovedì 28 aprile 2016 [DIRETTA LIVE]

Le Iene: la puntata di giovedì 28 aprile 2016 [DIRETTA LIVE]

I servizi e le interviste del penultimo appuntamento condotto da Nadia Toffa, Pif e Geppi Cucciari | FOTO e RIASSUNTO

    E’ giovedì e tornano Le Iene! Televisionando commenta in diretta live l’intera puntata del 28 aprile 2016, in onda in prima serata su Italia 1 e visibile anche in streaming sul sito ufficiale della rete: www.mediaset.it/italia1. Si tratta di un nuovo appuntamento condotto dal trio di presentatori formato da Nadia Toffa, anche inviata del programma, Pif e Geppi Cucciari, in studio per annunciare i servizi e le interviste preparati questa settimana. Pronti? Ci aggiorniamo alle ore 21.00!

    Tra i servizi che vediamo nella puntata de Le Iene in onda giovedì 28 aprile 2016: l’incontro tra l’ammiraglio De Giorgio e la iena Luigi Pelazza dopo il dossier anonimo che accusa il capo di stato maggiore della Marina; l’ex ciclista Danilo Di Luca radiato a vita dal 2013 per doping; l’intervista di Matteo Viviani a Pino Maniaci dopo la notizia che sarebbe indagato per estorsione; la storia del maresciallo Giuseppe Sillitti finito in carcere con l’accusa di associazione per delinquere, raccontata da Gaetano Pecoraro.

    oxfam

    Ore 00:30 – Appello finale a sostegno di Oxfam. La penultima puntata de Le Iene termina qui. Vi lasciamo a Fronte del palco dedicato a Francesca Michielin. Grazie per averci seguito. A giovedì con l’ultima puntata.

    News curiose a Le Iene

    Ore 00:25 – C’è la rassegna di news curiose.

    Luigi Pelazza, le accuse al capo della Marina De Giorgi

    Ore 00:20 – Ma la versione dell’ammiraglio è un po’ diversa: ‘E’ tutto falso, il dossier viene scritto per distruggere una persona’. Poi quando Pelazza prova ad andare a fondo, l’ammiraglio parla di ‘solita caciara’ e lo staff prova ad interrompere l’intervista e gli animi si scaldano. Alla fine una bottiglia di spumante stempera i toni…

    Ore 24:15Luigi Pelazza torna ad occuparsi del capo della Marina De Giorgi, accusato di ‘spese folli’ in un dossier reso noto di recente. Secondo le ricostruzioni fornite nel servizio, De Giorgio avrebbe richiesto addirittura modifiche e varianti per gli arredamenti su navi a quanto pare pagate con soldi pubblici.

    Paolo Calabresi, ballerina licenziata

    Ore 24:10 – Qualche anno fa, Paolo Calabresi si è occupato di Maria Francesca Carritano, ballerina de La Scala di Milano, licenziata dopo aver denunciato gravi disturbi alimentari tra giovanissime che, pur di ballare ai massimi livelli, rivedono eccessivamente la propria forma fisica. L’aggiornamento: Maria Francesca sarà reintegrata a lavoro perché secondo un giudice il licenziamento non è stato legittimo.

    Nina Palmieri racconta la disabilità intellettiva a Le Iene

    Ore 23:55 – E si affrontano le Olimpiadi, tra campi di tennis, calcio a 5 e finali sportive della vita giocate insieme ai cosiddetti partner, cioè sportivi senza nessuna disabilità che condividono momenti di aggregazione e sport con queste 101 storie di ordinaria follia. Questa una delle frasi più belle: ‘Posso vincere, ma se non ci riuscissi, posso tentare con tutte le mie forze’.

    Nina Palmieri, 101 storie di straordinaria follia

    Ore 23:30 – ‘Un disabile si sente dire ‘poverino’ per tutta la vita’, ma in realtà quelli che il pregiudizio descrive come ‘matti’, sono 101 storie di straordinaria follia alle Olimpiadi a cui partecipazioni persone con disabilità intellettive. Bello il passaggio in questo servizio di Nina Palmieri sull’evoluzione del trattamento clinico, passato dagli istituti-lager all’aria aperta, tra spirito di gruppo (gli individualisti sono sani?) e chi crede di aver parlato con Michelle Obama (Alberico è simpaticissimo!).

    Le Iene ironizzano sull'inglese di Matteo Renzi

    Ore 23:25 – ‘Voleva dire hashish perché è la sua specialità: nessuno vende il fumo come lui’. Pif coglie nel segno.

    Pietro Sparacino 'gay', le reazioni della gente

    Ore 23:15 – L’esperimento sociale della iena Pietro Sparacino: dichiararsi gay e proporre a ragazzi di farsi accompagnare sulle strisce pedonali, ma qualcuno gli urla: ‘Fai schifo’. Seguono ‘dormire al parco’, appoggiandosi a chi gli risponde: ‘Fatti fo**ere da un gay come te, appoggiati a tua sorella’.

    Enrico Lucci, I Segreti dell'amore

    Ore 23:10 – Gran finale con intervista ad una coppia di nonni ancora innamorati dopo 50 anni (perché senza cellulare!).

    Ore 23:05 – L’ironia di Enrico Lucci per svelare ‘i segreti dell’amore’, cioè la mania del controllo del cellulare del partner all’interno delle relazioni affettive. E l’esperimento in strada fa la prima ‘vittima’: una ragazza prende il cellulare del fidanzato e scopre una certa Ilaria…Ahi, ahi.

    Nicolò de Devitiis, la reazione del presunto truffatore

    Ore 22:55 – La reazione del presunto truffatore è grosso modo questa qui. Pubblicità.

    Pif si commuove per il servizio di Marco Maisano sulla guerra

    Ore 22:50 – In studio l’applauso del pubblico per i medici salva-vite e la commozione negli occhi di Pif. Nadia Toffa annuncia il prossimo servizio: ‘L’imbroglio dei ricambi online’ di Nicolò de Devitiis. Prendere i soldi e non rispondere più al telefono vi dice qualcosa? E quindi ci pensa l’inviato a trovarlo, con l’aiuto di un complice.

    Marco Maisano, conseguenze guerra in Afghanistan

    Ore 22:45 – Maisano si reca davanti alle porte della sala operatoria per documentare l’operazione d’emergenza di un’altra vittima di guerra; dopo un’amputazione dolorosa e quattro ore di intervento, purtroppo in questo caso i risultati sono stati un insuccesso, così la dottoressa si commuove. Questi medici sono abituati al dolore, ma non dimenticano di essere umani…

    Marco Maisano, la storia di Kabir vittima di guerra

    Ore 22:40Marco Maisano ‘Dentro un ospedale di guerra’. Tra le tante vittime di questo disastro in Afghanistan c’è anche Kabir, un bambino di soli 5 anni che ha perso le gambe e ora è molto magro in seguito a problemi di assorbimento. In questo ospedale di Emergency non è il solo ad essere stato mutilato o, peggio, sfigurato a vita e senza alcun motivo.

    Gaetano Pecoraro, da carabiniere a carcerato

    Ore 22:30 – Anche Enzo, il proprietario del locale incendiato, denuncia a Le Iene che ‘mi sono sentito torturato‘ dalla Legge, durante un interrogatorio in cui sarebbe stato costretto a firmare un verbale di auto-denuncia. ‘Mera congettura degli inquirenti’: così sarebbe stato definito il caso dai giudici in Cassazione, ma c’è chi si è fatto il carcere…

    Ore 22:20 – Il servizio di Gaetano Pecoraro ‘Da carabiniere a carcerato’.

    Il maresciallo Sillitti, come altri suoi colleghi, è stato arrestato con l’accusa di depistare le indagini, perché – secondo l’accusa – in affari con esponenti criminali responsabili di alcuni incendi, tra cui quello subito dal ristoratore Enzo. Sillitti racconta di essere finito in carcere per 24 giorni, di cui 7 in isolamento. Successivamente un giudice ha fatto leva sulle incertezze investigative del processo.

    Giulio Golia ritorna a parlare del dottor Longo

    Ore 22:10 – La iena intervista Alfonso, un paziente del dottor Longo, di 17 anni. Nonostante la lesione spinale, sembra che le condizioni del ragazzo siano migliorate. Anche Roberto sostiene di aver avuto benefici, sia per quanto riguarda le funzioni sessuali che per il controllo degli sfinteri. Svolta medica o forza di volontà? Più medico o imprenditore? Dubbi.

    Ore 22:05Giulio Golia si occupa della laser-terapia del Dottor Longo, la sperimentazione che divide medici e malati, in quanto non riconosciuta dalla scienza moderna. Questo medico è un endocrinologo che sostiene di poter risolvere lesioni spinali gravi, ma c’è chi – tra gli accademici accreditati – parla di vendita di speranze ai pazienti.

    Pif bagnato a Le Iene

    Ore 22:00 – Tornati in studio, Geppi, Nadia e Pif riassumono in bici. Pif schizza Toffa con l’acqua, mentre lui viene bagnato per intero da qualcuno che arriva da dietro le quinte. Pubblicità.

    Ore 21:55 – Intervista a Danilo Di Luca. Il ciclista e ha vinto un Giro d’Italia ed è stato radiato a vita per doping. Ora ha scritto un libro che si chiama ‘Bestie da vittoria’, dove pare denunci ‘il sistema’ che lega sostanze dopanti a gare.

    Tod, L'Orso parlante, Niccolò Torielli

    Ore 21:50 – Torna Tod L’Orso Parlante firmato da Niccolò Torielli, tra parolacce ai passanti, provocazioni per grandi e scherzi alla piccola Rebecca: le hanno portato Tod fino in camera e le fanno credere che parli davvero.

    Ore 21:45 – Roma contatta un’ambulanza per consentire all’ottantenne Franco, in sedia a rotelle, di uscire di casa dopo mesi e mesi per giocare finalmente a bocce. La rabbia di Franco, abbandonato dalle istituzioni (che in fondo dovrebbero solo acquistare un ascensore), sembra trasformarsi in speranza: ‘Se sono contento? Mamma mia, è un sogno!’, dice infatti, giocando con gli altri. Il Commissario del Comune di Roma Paolo Tronca si prende l’impegno di risolvere il problema.

    Filippo Roma, Innocenti costretti agli arresti domiciliari

    Ore 21:40Filippo Roma si occupa di ‘Innocenti costretti agli arresti domiciliari’, non perché stanno scontando una pena, ma perché per vari motivi nelle palazzine in cui abitano queste persone, perlopiù anziani, non ci sono gli ascensori: ‘So’ spariti i soldi e non se vede più nessuno’, si sente infatti dire da una signora romana; anche un’altra persona sfoga la sua rabbia: ‘Voglio l’ascensore perché so’ ‘na donna viva, non morta. Voglio andare dai miei nipoti!’.

    Ore 21:30 – Intervista di Matteo Viviani al giornalista anti-mafia Pino Maniaci, direttore e fondatore di un’emittente televisiva che trasmette in provincia di Palermo. La iena va a trovarlo, perché Maniaci risulta indagato per estorsione ad alcuni sindaci. Maniaci conferma di aver ricevuto denaro dal sindaco – che ammonterebbe a soli 200 euro – ma nega si sia trattato di questo per alleggerire i toni verso il primo cittadino.

    Giuseppe Pino Maniaci a Le Iene

    Ore 21:20 – Sigla e finalmente inizia la prima serata di Italia 1: è la penultima puntata e Nadia Toffa invoca la ‘resa dei conti’. Pif dice che non si è accorto di nulla e Geppi Cucciari lo stuzzica, dicendo che pensando lo stesso le donne che passano tempo con lui.

    Ore 21:15 – Anteprima Coming Soon Le Iene: Nadia Toffa e Pif al centro dello studio: fanno gli auguri a Ilary Blasi perché è il suo compleanno. Geppi Cucciari per il momento non c’è.

    Anteprima Iene 28 04 2016

    2443

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI