Le Iene: la puntata di giovedì 17 marzo 2016 [DIRETTA LIVE]

Le Iene: la puntata di giovedì 17 marzo 2016 [DIRETTA LIVE]

Pif, Nadia Toffa e Geppi Cucciari conducono un nuovo appuntamento | FOTO e DIRETTA

    Televisionando segue in diretta live la puntata de Le Iene, in onda su Italia 1 giovedì 17 marzo 2016 e visibile anche in streaming sul sito ufficiale della rete: www.mediaset.it/italia1. Da stasera e fino a fine stagione, infatti, l’appuntamento del martedì de Le Iene si sposta definitivamente al giovedì, anche se sempre condotto da Nadia Toffa, Pif e Geppi Cucciari. Tra i servizi che vedremo: una notte con la guardia costiera italiana (Gaetano Pecoraro), la versione speciale de Il Pupo e la Secchiona con Federica Panicucci, l’incontro con il senatore Karl Zeller (Filippo Roma) e giovani e il voto di castità (Enrico Lucci).

    La puntata finisce così

    Ore 00:15 – La puntata è finita. Che amarezza…A domenica.

    Geppi Cucciari, sms per Fabbrica del Sorriso

    Ore 24:10 – Per fortuna si è riusciti a dimostrare che i cani non appartengono alla società (ma alla signora) e quindi non sono pignorabili. Scopriamo dalla voce di Nina Palmieri che la legge è cambiata alcune settimane fa (di quale anno?) così gli animali non si possono più pignorare in caso di debiti. Si torna in studio: Cucciari chiede al pubblico di inviare un sms solidale per La Fabbrica del Sorriso.

    Nina Palmieri, quando ti pignorano il cane

    Ore 24:00 – Rivediamo ancora un servizio. Nina Palmieri racconta la storia di Veronica: le hanno pignorato i cani perché una legge italiana considera gli animali come oggetti materiali al pari di una macchina o una lampada. Quindi pignorabili…

    Le Iene, Intervista ad ex cocainomane

    Ore 23:55 – In studio si cita l’omicidio di Luca Varani. Vediamo un’intervista ad un ex cocainomane: ‘Una volta ero in una casa, ho abusato di cocaina e ho sentito due persone che volevano ammazzarmi. Ovviamente non c’era nessuno. Poi sono stato ricoverato’. Questo per dire che la cocaine in poche parole povere ti fa vedere cose che non sono reali. Il finale così: ‘La droga è una merda’.

    Le Iene, lo scherzo a Leonardo Greco (2012)

    Ore 23:35 – Un vecchio servizio: lo scherzo all’ex tronista Leonardo Greco realizzata nel 2012. Ma perché? Gli hanno fatto credere di essere stato scelto per partecipare all’Isola dei Famosi, con tanto di viaggio fino in Honduras e sfogo finale per l’arrabbiatura. Ci vuole una certa predisposizione per rispolverare un servizio del genere mentre in corso su Canale 5 c’è l’undicesima edizione del reality. Mai titolo fu più azzeccato e attuale (vedi foto).

    Purex, il servizio di Enrico Lucci

    Ore 23:25Enrico Lucci incontra i pastori evangelici di Purex, ‘quelli’ che lottano per arrivare puri prima del matrimonio. La iena era presente con le telecamere ad uno dei loro incontri. Lucci intervista una coppia che ha deciso addirittura di non ‘concedersi’ neanche durante la prima notte di nozze. Masturbazione? Nemmeno a pensarci…

    Le testimonianze raccolte da Agresti

    Ore 23:20 – Quest’uomo ha subito 7 interventi dopo essersi ustionato (si sostiene) in orario di lavoro. Nonostante questo, i datori di lavoro hanno affermato ai carabinieri che l’incidente non è successo durante l’attività lavorativa e anche l’ente previdenziale ha rifiutato la pratica per questo. Agresti va da chi ha ‘commissionato’ le grigliate, ma i tempi dei fatti non sono del tutto chiari…I datori di lavoro raccontano un’altra verità: negano che l’uomo lavorasse per loro.

    Andrea Agresti, Brucia vivo sul posto di lavoro

    Ore 23:10Andrea Agresti firma il servizio Brucia vivo sul posto di lavoro. Il 3 ottobre 2013 quest’uomo riceve un messaggio che diceva di andare sul posto di lavoro e fare dei preparativi per una cena. Arriva, si mette a lavoro per i clienti e prende l’alcool per accendere il barbecue: la bottiglia è esplosa e lui ha fatto da scudo umano per non bruciare le altre persone…

    Le Iene, rassegna di news in studio

    Ore 23:00 – L’ambasciata italiana non crede alla storia di Alex, ma gli rilascia comunque in visto che però non gli permette di ritornare in Italia, anche perché i suoi documenti a quanto pare sono falsi. Dopo 7 anni è arrivata la svolta: comparare il Dna di Alex con quello della zia, così da dimostrare che è proprio lui quel bambino scomparso in Italia 29 anni fa.

    Luigi Pelazza fa il test del DNA ad Alex

    Ore 22:55Luigi Pelazza racconta la storia un ragazzo che sostiene di essere stato rapito dal padre, che lo ha portato in Egitto 29 anni fa, da bambino, all’età di 7 anni. Ora vuole tornare a casa (anche se la sua ‘vita italiana’ è praticamente scomparsa – sul suo passaporto c’è scritto nato in Egitto), anche se ha ancora paura del papà perché lo picchiava e lo ha abbandonato, dice.

    Luigi Pelazza, la storia di Alex, portato in Egitto dal padre

    Ore 22:50 – Toffa: ‘Abbiamo una buona notizia da dare’. Cucciari scherza: ‘Pif si è fatto la doccia, ringraziamo lo sponsor Il paradiso del chihuaua’. In realtà la notizia è un’altra: il Paese torna a crescere dopo anni…Pif: ‘E’ tutta colpa di Geppi: al posto tuo ci dovrebbe essere Melissa Satta’.

    Le Iene, il commento sul direttore della Reggia di Caserta

    Ore 22:45 – Tornati in studio il trio di conduttori commenta la vicenda del direttore della Reggia di Caserta accusato di lavorare troppo. Cucciari: ‘Il famoso abuso d’ufficio’. Toffa: ‘Bravo direttore’. Pif: ‘Pensa al povero bigliettaio…’.

    Nadia Toffa intervista il medico parassita

    Ore 22:40 – Nuovo servizio di Nadia Toffa dal titolo Il dottor parassita, ovvero un medico che sembrerebbe ossessionato dai parassiti. Questa persona sembra attribuire un banale mal di testa o addirittura il cerume che si forma nelle orecchie a dei fatidici parassiti. Prescrive dei farmaci (per cani) e non fa regolare fattura.

    Nadia Toffa, il dottor parassita

    Ore 22:30Filippo Roma e il servizio Chi paga la segretaria dell’avvocatore/senatore?.

    La iena vuole saperne di più e incontra una donna (viene chiamata ‘signorina’): alle domande non risponde, se non per dire ‘vengo pagata dallo studio legale’. Il dubbio è che sia il Gruppo per le Autonomie in Senato a darle lo stipendio, in quanto collaboratrice del Senatore Karl Zeller. Per il momento sembra che saremmo noi a pagarla…

    Le Iene, torta con ruspa per compleanno Salvini

    Ore 22:20 – I loculi non si possono vendere e non ci si può lucrare e allora Golia intervista Don Flaviano, che pare prenderla alla leggera (addirittura propone un loculo anche alla iena), mentre un rappresentante del Comune bolla il fatto come ‘gravissimo’. In studio si commenta la foto della torta fatta per il compleanno di Salvini (?).

    Giulio Golia, il prete che vende loculi

    Ore 22:15 – Si corre. Nuovo servizio di Giulio Golia, alle prese con Don Flaviano, prete business-man accusato di fornire loculi cimiteriali non tanto a mo’ di parrocchia, ma più come se fosse un’agenzia immobiliare. Chiama ‘contributo volontario’ la cifra di 9.000 euro richiesta per vedere un loculo (almeno questo è quello che viene mostrato dalle telecamere de Le Iene).

    Migranti, Gaetano Pecoraro segue i soccorsi della guardia costiera in mare

    Ore 22:10 – Dopo le immagini di morte e il silenzio ingombrante che si ‘ascolta’ tra gli uomini della Guardia Costiera, è già in arrivo un nuovo gommone, sul quale ci sono bambini praticamente appena nati, altri bambini piccoli e donne incinta. E anche queste persone sono salve…Il comandante della moto-vedetta salva-persone ricorda giustamente che non c’è politica di fronte alla morte in mare.

    Pecoraro in mare con la guardia costiera, un cadavere in acqua

    Ore 22:05 – In un momento di pausa, Pecoraro fa due chiacchiere con gli uomini della guardia costiera: dietro di loro storie, famiglie e naturalmente figli orgogliosi dei padri. Dopo la notte, le operazioni di soccorso continuano anche all’alba, quando viene rinvenuto un cadavere, probabilmente in acqua da più di un mese: un sommozzatore recupera il corpo di un uomo che ha le gambe legate (non mostriamo la foto dello scheletro, ma è stata trasmessa).

    Gaetano Pecoraro, una notte nel Mediterraneo

    Ore 22:00 – Il servizio è denso. Pecoraro racconta di come la moto-vedetta non possa accendere neppure le luci altrimenti i migranti vengono buttati in mare all’improvviso, perché gli scafisti non vogliono farsi beccare. I gommoni su cui viaggiano sono veramente piccoli e privi delle protezioni minime…Vediamo l’arrivo di alcuni ragazzi pakistani, infreddoliti e spaventati dopo 3 ore di viaggio…

    Gaetano Pecoraro, La vita e la morte nel mare dei migranti

    Ore 21:55 – Il servizio La vita e la morte nel mare dei migranti: la iena Gaetano Pecoraro ha passato una notte nel Mediterraneo riprendendo i soccorsi della guardia costiera italiana, anche perché viene ospitato sulla moto-vedetta usata dal personale per salvare numerose persone che ogni giorno rischiano la vita in acqua.

    Le Iene, le massime di Simone Coccia Colaiuta

    Ore 21:45 – Lo scherzo continua, anche perché Colaiuta crede di essere il protagonista de Il Pupo e la Secchiona. Gli fanno persino credere che nessuno lo considera e anche le ragazze gli danno 2 di picche con la pala. Finalmente gli viene comunicato dello scherzo….diciamo che non l’ha presa tanto bene.

    Simone Coccia Colaiuta recita a Le Iene

    Ore 21:40 – La prova di recitazione è sul film Il Gladiatore. Poi canta Imagine…in un inglese terrificante. Alla fine gli viene chiesto di baciare un manichino e di fare uno spogliarello, ma ha il calzino bucato. Simone Coccia Colaiuta ci è cascato in pieno, quindi Le Iene continuano a divertirsi.

    Le Iene rifà La Pupa e Il Secchione a modo suo

    Ore 21:35 – Il (finto) provino consiste in varie prove: Indovina chi (Colaiuta non riconosce neppure Panicucci, anche se ce l’ha davanti), i verbi in italiano (non ne sa uno) e va ancora peggio se si tratta di geografia, tabelline e anatomia. L’ultima prova dovrebbe essere più favorevole: recitazione…

    Simone Colaiuta, le donne che dice di aver avuto

    Ore 21:30 – Ideona de Le Iene. Un finto produttore contatta alcuni (presunti) vip reduci dai vari reality show, come La Pupa e Il Secchione che, per l’occasione, diventa Il Pupo e la Secchiona. Chi è la prima ‘vittima’? Simone Coccia Colaiuta, il fidanzato della politica Stefania Pezzopane. E’ una sorta di scherzo realizzato con la complicità della conduttrice Federica Panicucci. Il provino comincia: nella foto il numero di donne che millanta di aver avuto.

    Federica Panicucci complice de Le Iene

    Ore 21:25 – La prima gag della serata? Nadia Toffa dice di sentire un odore nuovo, anche perché è la prima volta che vanno in onda di giovedì, ma Pif la stronca, mostrando una scarpa maleodorante attribuita a Fabio Volo. Poi la grande domanda: cosa si guarda in tv il giovedì sera? Le Iene, Il Segreto o Don Matteo?

    Ore 21:20 – E’ partito un servizio lampo di Veronica Ruggeri dedicato al ‘magico mondo’ dei cani, da sempre compagni di vita dell’uomo. La iena sceglie di partecipare ad uno dei tanti corsi di ‘telepatia canina’, cioè uomini che imparano a parlare coi cani. Ma cosa c’è di vero? Anche grazie ad un esperto, si sostiene che i cani vadano amati e rispettati per quello che sono e non trattati da esseri umani (per capirci: niente smalto alle unghie né corso per parlare con animali defunti).

    Veronica Ruggieri, telepatia canina

    21:15 – C’è l’anteprima Coming Soon. Geppi Cucciari dà il benvenuto alla ‘nostra nuova spettatrice Isabel’, la figlia di Ilary Blasi e Francesco Totti. Pubblicità, poi si parte.

    2752

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI