Le Iene, Belén Rodriguez smentita da Barbara D’Urso

Il video dell'intervista doppia de Le Iene in cui Belén Rodriguez si scagliava contro Barbara D'Urso è sparito da Video Mediaset e la conduttrice replica alla showgirl su Chi

da , il

    Prosegue il duello a distanza tra Barbara D’Urso e Belén Rodriguez seguito all’ormai noto video de Le Iene con ‘vaffa’ da parte dell’argentina. Se la settimana scorsa la Rodriguez ha detto la sua sul settimanale Chi, adesso sulla medesima testata replica la conduttrice di Pomeriggio Cinque e Domenica Live.

    Per l’instancabile conduttrice di Canale 5 una premessa è d’obbligo: ‘Vivo il lavoro come una lotta quotidiana per fare due trasmissioni interessanti, solari, e rispettando il budget che ho a disposizione, portando a casa molta pubblicità per l’azienda: non ho tempo per i litigi e le polemiche esterne al mio lavoro‘. Ed il lavoro di Barbara D’Urso consiste anche nella selezione di notizie adeguate al suo target di riferimento come il matrimonio dei ‘De Martinez’: ‘Tornerei a trattarlo perché è una notizia. Come ho fatto con il matrimonio di Valeria Marini. Sono eventi mediatici, Non’ho mai espresso giudizi. Quando ho visto Le Iene, ho pensato immediatamente che io so di piacere moltissimo o di non piacere per niente. In quel caso ha parlato una persona a cui non sono piaciuta. Quando vengo attaccata, ameno Faccio finta di nulla, vado avanti. Non ho mai replicato. Questo è il mio stile di vita‘.

    Ma la questione calda riguarda la presunta censura del vaffa caldeggiata dalla destinataria: ‘Non c’è mai stata alcuna riunione nei piani alti, intermedi o bassi per far rimuovere nulla. Oltre a non pensarci, non avrei neanche il tempo per fare riunioni su questi argomenti…Sui social ho quasi un milione di seguaci e io non blocco o cancello mai nessuno, nemmeno chi mi offende brutalmente‘. Nessuna pressione per effettuare tagli neanche all’intervista di Stefano De Martino a Verissimo: ‘Spieghiamo: io non ho mai chiesto di tagliare niente e non ho mai inveito contro nessuno. Stimo moltissimo Silvia Toffanin e so quanto lei mi tutela e mi ha tutelato tutte le volte che sono andata nella sua trasmissione. lo farei lo stesso se lei venisse alla mia‘. Ma censura a parte, cos’ha pensato Barbara D’Urso del gesto della Rodriguez? L’offesa c’è ma l’amore per Mediaset avrebbe avuto la meglio: ‘Non rido, mi spiace non ce la faccio. lo mi sento offesa. E un insulto gravissimo, non è una frase da prendere con il sorriso. Ho deciso di non querelarla perché i miei avvocati mi hanno spiegato che in questo modo potrebbero essere coinvolti l’azienda per cui lavoro e il mio editore. Amando la mia azienda non lo farò‘. E mettendo in campo le armi del perdono mediatico, la signora del pomeriggio Mediaset si dice pronta ad ospitare tutti, Belén e Stefano compresi.

    Aggiornamento del 30/10/2013 a cura di Paola Zagami

    Le Iene, Belén Rodriguez contro Barbara D’Urso: ‘Scandalosa la censura del video’

    La pasionaria Belén Rodriguez ha deciso ufficialmente di non mandarle a dire a Barbara D’Urso. Intervistata dal settimanale Chi dopo aver ricevuto il tapiro per il vaffa alla conduttrice di Canale 5, l’argentina non ha usato eufemismi sulla querelle della settimana parlando di vera e propria censura.

    Con la spigliatezza che ne ha contraddistinto la carriera tra Tv e vita privata, Belén spiega sulle pagine di Chi il proprio punto di vista sulla famigerata intervista doppia a Le Iene: ‘La mia intervista doppia alle Iene non era fatta contro la d’Urso, era fatta per parlare del matrimonio, il ‘vaffa’ non è un reato, se punti il dito su una persona senza conoscerla ti devi aspettare la risposta, non puoi pretendere di avere libertà di parola e non accettare la replica. Non sono certo la prima a essersela presa con lei, ho rappresentato i tanti che l’avrebbero fatto ma si sono poi tirati indietro. La legge deve essere uguale per tutti: anch’io, allora, avrei avuto diritto alla censura di certi attacchi della D’Urso‘. Appoggiata a distanza persino dalla sempre pungente Selvaggia Lucarelli, la Rodriguez non teme di prendere posizione contro il trattamento riservatole nei programmi di infotainment condotti dalla D’Urso: ‘È abbastanza scandalosa la censura del video, le puntate di Pomeriggio Cinque e Domenica Live dedicate al mio matrimonio erano una continua diffamazione subliminale, la D’Urso mi ha dato indirettamente della scostumata: non mi ha mandato a quel paese ma avrei preferito che lo avesse fatto, sarebbe stata più sincera‘. Decisa a difendere se stessa e la propria condotta in occasione del matrimonio con Stefano De Martino non si sottrae allo scontro aperto: ‘Non va limitata la libertà di pensiero e non si devono fare delle differenze, lei non è stata censurata quando ha attaccato me, io sì. Quando una persona fa quello che ha fatto lei si deve prendere la responsabilità. Si è cercato il marcio nel mio matrimonio per farmi sembrare un’insensibile che non rispetta chi lavora. E mi sono sentita dire che non credo nei sacramenti e che non ho rispetto della chiesa e della cerimonia‘. Nel bel mezzo di questo marasma mediatico Carmelita D’Urso tace, ma quanto ancora la crociata anti-censura del duo ‘De Martinez’ potrà essere ignorata?

    Aggiornamento del 22/10/2013 a cura di Paola Zagami

    Le Iene, Belén Rodriguez contro Barbara D’Urso: sparito il video dell’intervista

    Belén Rodriguez contro Barbara D’Urso? La notizia è così succulenta e lo scoop televisivo è così clamoroso che il video che lo testimonia immediatamente sparisce da Internet. Già: il video dell’intervista doppia (insieme con Belen c’era l’ormai immancabile Stefano De Martino) realizzata dalle Iene e in onda martedì sera su Italia 1 non è più disponibile su Video Mediaset, la piattaforma Internet delle reti Mediaset in cui è possibile vedere le puntate intere e le clip dei programmi in onda.

    Durante l’intervista, Belén aveva tra l’altro detto: “Sai che dico a Santiago (suo figlio, ndr) quando piange forte forte di notte? Non che arriva l’uomo nero, ma ‘se ti comporti male chiamo la zia D’Urso!’ e lui si zittisce subito“.

    Una volta terminata la puntata del programma condotto da Ilary Blasi, martedì sera, il video incriminato è stato caricato sia sul sito delle Iene che su Video Mediaset. Dopo poche ore, però, esso è diventato irreperibile, non disponibile. Che sia stata la stessa Barbara D’Urso a chiederne la rimozione? Oppure dai piani alti di Cologno hanno deciso di rimuovere la clip preventivamente, per evitare polemiche tra due star di Canale 5 (una con Pomeriggio 5 e Domenica 5, l’altra con Italia’s Got Talent)?

    La D’Urso è senza dubbio vanitosa, e quindi potrebbe darsi che sia stata lei stessa a chiedere la rimozione del video; ma in questi anni ci ha anche mostrato una notevole dose di autoironia, e senza dubbio un suo intervento diretto avrebbe le sembianze di un autogol. Il mistero (buffo) si infittisce.

    Aggiornamento del 17 ottobre 2013 a cura di Simone Morano

    Belen e Stefano alle Iene: intervista doppia e polemica con Barbara D’Urso

    Belen Rodriguez e Stefano Di Martino sono stati ospiti ieri sera de Le iene. Insieme hanno partecipato ad una lunga intervista doppia, dai toni molto leggeri e rilassati, in cui i due novelli sposi hanno parlato delle loro nozze, del loro figlio Santiago, di Fabrizio Corona e… di Barbara D’Urso.

    Belen Rodriguez e Stefano Di Martino si sono prestati nuovamente alle “forche caudine” dell’intervista doppia de Le iene, a un anno di distanza da un’altra intervista doppia, in cui i due parlavano dell’imminente nascita del loro figlio. Ora che Santiago è venuto al mondo, e che nel frattempo loro due si sono sposati, eccoli ritornare su Italia 1 per parlare degli avvenimenti dell’ultimo anno.

    Si è parlato molto delle nozze, ovviamente, partendo dalla decisione di sposarsi, visto che i due l’anno scorso avevano escluso l’eventualità di un matrimonio: “Diciamo che siamo due persone coerenti“, ironizza Stefano. I due hanno avuto alcune disavventure con i preti: due si sono rifiutati di unirli in matrimonio; invece Stefano, dei due che poi hanno effettivamente ufficiato la cerimonia, ne conosceva solo uno, e per tutta la durata della messa non ha fatto altro che chiedersi “Ma quest’altro chi è?“.

    Altri dispiaceri sono venuti dai ladri: nonostante il piccolo esercito di 70 persone assoldate per la sicurezza dell’evento, ai due sposi sono stati rubati da sotto il naso i soldi in contanti regalati loro dai parenti, proprio durante la cena. Come se non bastasse, Belen e Stefano hanno dovuto fronteggiare le critiche di alcuni “vip”, come Rossella Brescia, che si è lamentata di essere stata invitata solo in qualità di consorte dell’attuale compagno, l’ex professore di Amici Luciano Cannito, o come Ana Laura Ribas, a cui Belen ha giustamente risposto “Ma Ana Laura Ribas, perché parla?“.

    Un capitolo a parte è stato dedicato a Barbara D’Urso. La conduttrice di Pomeriggio 5, in una tirata moralista delle sue, aveva criticato gli sposi per non aver assegnato un tavolo ai musicisti. Belen ha scimmiottato la D’Urso, l’ha mandata a quel paese e ha aggiunto, ironicamente, che la sta usando per educare suo figlio: “Gli dico ‘Guarda, Santiago, se ti comporti male, chiamo la zia D’Urso’ e lui si azzittisce subito“. Successivamente, alla domanda “Come vi vedete tra 20 anni?”, Belen ha risposto “Se faccio un programma televisivo, mi faccio mettere le luci della D’Urso“.

    Si è parlato marginalmente anche di Fabrizio Corona. Belen ammette di pensare a lui in carcere e spera che esca presto; ha anche preso in considerazione l’idea di scrivergli una lettera, ma poi non lo ha fatto, per evitare una strumentalizzazione da parte di Corona: “Non gli ho mai scritto, anche se avrei voluto, ma ho paura che lui la renda pubblica, e so che se lo faccio, lo fa“.