Le Iene 2017: le anticipazioni sui servizi di domenica 19 febbraio

Su Italia 1 tornano i conduttori 'guidati' da Nadia Toffa e gli inviati della popolare trasmissione Mediaset

da , il

    Le Iene 2017: le anticipazioni sui servizi di domenica 19 febbraio

    Il programma ‘Le Iene 2017′ torna su Italia 1: secondo le anticipazioni, anche nella puntata di stasera – domenica 19 febbraio – non saranno pochi i servizi che verranno trasmessi da Mediaset a partire dalle ore 21.10. Tra le inchieste che i telespettatori potranno, infatti, vedere in TV figurano anche quelle di Alessandro De Giuseppe (che torna ad occuparsi del delitto di Garlasco) e Marco Maisano (che approfondirà il tema del conflitto tra Israele e Palestina).

    Stando, dunque, alle anticipazioni, a ‘lanciare’ i servizi de ‘Le Iene 2017′ nella puntata del 19 febbraio saranno i conduttori della domenica capitanati da Nadia Toffa, che tornerà a presentare il programma di Italia 1 insieme a Giulio Golia, Paolo Calabresi, Matteo Viviani e Andrea Ligresti.

    Del resto, quella in onda stasera è la seconda puntata del 2017 che andrà in onda di domenica, dopo che mercoledì scorso sono Teo MammucariIlary Blasi (i due presentatori si sono ritrovati di nuovo in coppia) a ricoprire il ruolo di conduttori ‘infrasettimanali’.

    Dove vedere la puntata de ‘Le Iene’ di stasera? Il programma di Italia 1 si può seguire anche sul Web in diretta streaming sul sito ufficiale della rete Mediaset oppure i singoli servizi della trasmissione si possono vedere e rivedere ‘on demand’ sul portale ‘VideoMediaset’ (di solito sono già disponibili subito dopo la messa in onda).

    Le Iene 2017: le anticipazioni sui servizi di domenica 19 febbraio

    Tra i servizi in onda stasera? Ci saranno anche quelli de:

    - L’inviato Alessandro De Giuseppe torna ad occuparsi dei misteri del delitto di Garlasco. Lo fa dopo l‘intervista alla madre di Alberto Stasi che è andata in onda lo scorso dicembre.

    - La ‘iena’ Marco Maisano affronta il tema del conflitto tra Israele e Palestina. Maisano si reca ad Hebron in Israele per realizzare un reportage all’interno della città simbolo del conflitto, una città divisa da barriere e muri. L’inviato, dunque, intervista le ‘vittime’ di uno scontro continuo tra due popoli, culture e religioni.