Le Donatella vincono L’Isola dei Famosi 2015

Le Donatella vincono L’Isola dei Famosi 2015

L'Isola dei Famosi 2015: Le Donatella sono le vincitrici della decima edizione

    Alla fine ce l’hanno fatta! A L’Isola dei Famosi 2015, hanno vinto tutto Le Donatella, le cantanti Silvia e Giulia Provvedi. Non un vincitore, ma ben due le trionfatrici del reality show. Le gemelle, duo musicale con un passato a X Factor, si aggiudicano la coppa e il premio della 10ma edizione, la prima realizzata su Canale 5. A Mediaset, un trionfo dal retrogusto tutto diverso, anche perché di primo acchito rievocano la mora e la bionda Paola e Chiara. Hanno battuto tutti, anche Brice Martinet al televoto finale: a realizzare il loro sogno infatti, il 68.38% del pubblico a casa.

    In barba ad ogni pronostico, se non quello degli opinionisti Mara Venier e Alfonso Signorini, che stavolta ci hanno beccato per davvero, sono le due gemelle ironiche e tenaci a vincere la decima edizione del reality show. Dato per favorito alla vittoria Valerio Scanu, il cantante sardo è arrivato solo quarto: prima di lui Cecilia Rodriguez, terza classificata, e il modello francese Brice Martinet, che ha perso alla sfida finale contro Le Donatella, appunto.

    La finale de L’Isola dei Famosi si è svolta prima dal Laghetto dei Cigni di Milano 2, location dove i naufraghi finalisti si sono sfidati in prove di diverso tipo, sostanzialmente con la regola ‘a imbuto’ per arrivare ai nomi degli ultimi contendenti, mentre l’elezione del vincitore si è tenuta in studio, grazie all’annuncio di Alessia Marcuzzi. Poco prima, però, un momento che probabilmente è già finito negli archivi Mediaset: l’indimenticabile (?) duetto tra Le Donatella e Donatella Rettore.

    Un sogno, quello per il piccolo schermo, cominciato per Le Donatella non troppo tempo fa: era il 2012 quando Silvia, all’insaputa di Giulia, ha iscritto entrambe ai casting di X Factor. Anche stavolta, quindi, sia durante la prova con il lancia-fiamme, che stasera hanno vinto accedendo in finale sin da subito, sia nella ancor più grande occasione del trionfo inaspettato, hanno dimostrato di saper seguire l’istinto e di potersi aggiudicare l’ambito premio di 100.000 euro, destinando la metà dei soldi ai progetti dell’associazione La Fabbrica del Sorriso.

    447

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI