Le Donatella a Televisionando: ‘Italian Pro Surfer è imprevedibile come noi’ [INTERVISTA]

Le Donatella a Televisionando: ‘Italian Pro Surfer è imprevedibile come noi’ [INTERVISTA]

'Rientra nelle nostre corde, non abbiamo esitato ad accettare'

    Le vincitrici de L’Isola dei Famosi 10, Giulia e Silvia Provvedi alias Le Donatella debuttano come conduttrici. Domenica 5 giugno 2016 andrà in onda su Italia 1 Italian Pro Surfer, il nuovo programma, a metà tra il talent e il reality show, interamente dedicato al mondo del surf. Televisionando ha intervistato Le Donatella proprio in vista della prima puntata. Di seguito le loro dichiarazioni.

    Le Donatella, Italian Pro Surfer è la vostra prima conduzione. Come avete affrontato questa esperienza?
    Molto bene. Avevamo qualche paura perché, non avendolo mai fatto, non spevamo come ci saremmo trovate, però abbiamo dato il massimo sin dall’inizio. Ci siamo veramente divertite e abbiamo lavorato sodo per non deludere le aspettative di chi ci ha dato questa opportunità. Non possiamo che ringraziare coloro che hanno creduto in noi e aspettare che inizi il programma perché non vediamo l’ora!

    Siete appassionate di surf?
    Abbiamo sempre praticato tantissimo sport, ma per noi il surf è uno sport totalmente nuovo. Conoscevamo più o meno le regole, ma, dopo essere entrate in contatto con il mondo del surf, ci siamo veramente appassionate.

    Il programma è stato girato in Marocco. Com’è andata?
    Abbiamo lavorato tanto, le riprese sono state fatte on the road e questo ci ha dato la possibilità, pur lavorando, di vedere moltissimi posti, da Marrakech a Imsouane, Sidi Ifni, Tamraght. Abbiamo visto tanti posti turistici, ma anche tanti villaggi sul mare popolati da pescatori, da abitanti del posto e questo è il bello del programma: mostrare posti che spesso non si ha il tempo di vedere da turista.

    Vi piacerebbe condurre un programma di viaggi?
    Magari! Siamo etrambe appassionate di viaggi, amiamo le avventure wild, poco comode. Intatti, quando ci è stato proposto il programma, non abbiamo esitato un attimo ad accettare perché rientrava assolutamente nelle nostre corde, era molto affine al nostro stile.

    Nel corso delle puntate ospiterete diversi giudici speciali. Chi vi ha colpito di più?
    Sono stati tutti molto diversi tra loro, ma super disponibili. Ciascuno di loro avrà un compito particolare, in primis sedersi al tavolo dei giudici per giudicare la gara finale di ogni puntata; in più, tutti daranno il loro contributo in vesti diverse, ma non possiamo svelarvi troppo.

    Ci dobbiamo aspettare di tutto, è un programma imprevedibile, come il mare.

    Avete dovuto affrontare qualche difficoltà particolare?
    No, siamo state molto bene. E’ stato un tour sicuramente estenuante, ma bello, divertente; la troupe era pazzesca e, vivendo in tanti, si superano le ore di lavoro insieme. Difficilmente ci lamentiamo se si tratta di lavoro: ci abbiamo messo passione e c’è stato un clima di forza e di unione per portare a casa il miglior prodotto possibile.

    Italian Pro Surfer è solo il primo passo verso altre conduzioni?
    Sicuramente continueremo a suonare in tutta Italia. Per quanto riguarda la televisione, la radio o possibili altri lavori, non escludiamo niente. Chi vivrà vedrà! Siamo veramente pronte a metterci in gioco, dando il massimo. Sicuramente la televisione è la nostra grande passione insieme alla moda e alla musica. Abbiamo creato una linea di abbigliamento, due linee di scarpe e di accessori: cerchiamo di essere abbastanza trasversali per volgere al meglio le nostre passioni. Non ci possiamo lamentare, ringraziamo sempre le persone che collaborano con noi e che ci stano supportando.

    L’estate alle porte: sarete in tour o andrete in vacanza?
    Faremo entrambe le cose. Per ora non pensiamo alle vacanze: probabilmente, come ogni estate, appena abbiamo un attimo di tempo, partiamo.

    Silvia, oggi sei in copertina su Chi insieme al tuo fidanzato, Fabrizio Corona. Che effetto ti fa? La tua vita privata ti sta aiutando o stai incontrando qualche ostacolo?
    Sono molto serena. Distinguo il lavoro dalla mia vita sentimentale. Sono molto felice.

    659

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI