Le 10 performance musicali più belle di Checco Zalone su Youtube

Le 10 performance musicali più belle di Checco Zalone su Youtube

Checco Zalone performance musicali

Checco Zalone è ormai una garanzia di divertimento ‘multipiattaforma’: dai successi televisivi, con l’esordio a Zelig, agli incassi milionari al botteghino, con Cado dalle Nubi e Che Bella Giornata, il 34enne Luca Medici è diventato il nuovo ‘Re Mida’ dello spettacolo tv. A trainare il suo successo le sue parodie musicali, che ‘storpiano’ alla maniera di un ‘cozzalone’ pugliese grandi successi della musica italiana, con la benedizione degli stessi autori e interpreti che spesso lo hanno accompagnato nelle sue esibizioni tv. Diamo quindi un’occhiata ad alcune dei suoi cavalli di battaglia: dopo il salto le 10 performance musicali più belle di Checco Zalone (secondo noi).

Fresco di un contratto di esclusiva con Taodue per la realizzazione di nuovi film, Checco Zalone non dimentica certo la sua passione, ovvero la musica. Raffinato pianista jazz, Checco – o meglio Luca Medici – ha saputo coniugare la sua passione per il piano con la sua vena comica creando un personaggio che si è fatto rapidamente amare da tutta Italia.

Difficile, come sempre quando si cerca di fare una selezione, prediligere alcuni pezzi rispetto ad altri, visto che tutte le parodie musicali di Checco sono amate dal pubblico e impresse nella memoria dei suoi estimatori. Apparentemente trash e volgarotte, i brani di Checco finiscono sempre per ancorarsi all’attualità politica o sociale. Riascoltiamone qualcuno con questo ‘elenco’ delle 10 performance musicali più belle di Checco Zalone.

Inno per Vendola

La comune origine pugliese ha spinto Checco Zalone a ‘cimentarsi’ nell’imitazione di Nichi Vendola, leader di Sinistra, Ecologia e Libertà e Governatore della Puglia, con risultati decisamente convincenti. Come dicevamo, lo sguardo di Checco non si allontana mai troppo dall’attualità, sebbene declinata alla sua maniera.

Checco Zalone e Giovanni Allevi

A proposito di pianoforte, poteva mai il bravo Medici esimersi dal ‘colpire’ Giovanni Allevi? Compositore giovane, apprezzato in tutto il mondo, Allevi – con la sua folta chioma alla Bruno Martelli di Saranno Famosi – è diventato subito oggetto delle sue parodie: del resto a Checco il talento da pianista non manca.

Checco Zalone omaggia Vasco Rossi

Checco Zalone non ha certo paura a misurarsi con le ‘leggende’ della musica italiana: eccolo ospite di X Factor 3 nelle ‘vesti’ del rocker di Zocca, Vasco Rossi. Tutto da vedere.

Checco Zalone con Toti e Tata

La qualità del video non è eccelsa, ma si tratta di una vera e propria chicca: qui Checco è a Bari per il Capodanno 2008 con altri due esponenti di spicco della comicità pugliese, Toti e Tata (alias Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo). Qui canta un successo di Piero Scamarcio, antenato di Checco Zalone: il personaggio di Solfrizzi è praticamente approdato al cinema in Se sei così ti dico sì.

Checco Zalone parodia Giusy Ferreri

Le donne non mancano nel ‘portfolio’ parodie di Checco: celebri le sue versioni del repertorio di Carmen Consoli, con la ‘perla’ di Zio Santuzzo su tutte. Ad attirarlo soprattutto le voci ‘particolari’: inevitabile, quindi, che regalasse anche una sua ‘interpretazione’ di Giusy Ferreri.

Checco Zalone e Jovanotti a Zelig

Si può dire che il binomio con Jovanotti sia particolarmente fortunato: da A Te a Baciami Ancora, Checco Zalone non ha esitato a riscrivere alcuni dei principali successi di Lorenzo Cherubini, spogliandoli completamente della loro ‘aura’ poetica per renderli decisamente ‘materialisti’. In alto un assaggio: qui siamo a Zelig.

Checco Zalone imita i Negramaro

Lo hanno imitato tutti, poteva mancare Checco Zalone? Ci riferiamo a Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, oggetto da sempre di parodie e imitazioni per via non solo del suo particolarissimo modo di modulare la voce, ma anche per la sua gestualità e per il suo ‘rapporto’ con i Negramaro (memorabile l’imitazione di Sergio Friscia). Se poi si considera che sono tutti pugliesi…

Checco Zalone e Arisa

Vale forse la pena di ricordare che le imitazioni di Checco non sono mai offensive, anzi sono una vera e propria manna dal cielo per i ‘prescelti’. E visto che lo sguardo di Checco si posa spesso verso chi è fuori dai canoni (si pensi agli ‘uominisessuali’ di Cado dalle Nubi), non poteva non essere attirato dal personaggio costruito da Arisa. Ne vediamo una sua ‘versione’ presentata al Checco Zalone Show.

La Pizzica di Destra

Tradizione popolare e politica si fondono in questa pizzica di destra, che riprende le sonorità tipiche della pizzica salentina per accompagnare una ‘riflessione’, diremmo quasi un”analisi’ della destra italiana. Difficile non ridere…

La Canzone della d’Addario

Come prendere una poesia di De André e associarla agli scandali sessuali del premier senza essere linciato: la ‘vera storia della D’Addario’ raccontata sulle note de La Canzone di Marinella è davvero un piccolo capolavoro. Checco Zalone non ha paura di nessuno.

1096

Segui Televisionando

Mar 07/06/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici