Law & Order: UK, The Office, CSI NY: le novità

Gli attori di Battlestar Galactica non restano disoccupati a lungo, e così dopo Tahmoh Penikett (Helo) in Dollhouse, Tricia Helfer (Six) in Burn Notice, anche Jamie Bamber (Apollo) ha trovato una nuova serie: secondo quanto dichiarato dal diretto interessato, prenderà parte ad una nuova serie del franchise di Law & Order, ambientata in Inghilterra

da , il

    jamie bamber

    Gli attori di Battlestar Galactica non restano disoccupati a lungo, e così dopo Tahmoh Penikett (Helo) in Dollhouse, Tricia Helfer (Six) in Burn Notice, anche Jamie Bamber (Apollo) ha trovato una nuova serie: secondo quanto dichiarato dal diretto interessato, prenderà parte ad una nuova serie del franchise di Law & Order, ambientata in Inghilterra.

    Secondo Bamber, “La serie si chiamerà ‘Law & Order: UK‘, e io sarò un poliziotto: ovviamente tratterà di temi polizieschi, sarà come Law & Order americano, ma prodotta da una compagnia britannica e con attori britannici: il mio partner sarà un ragazzo inglese di noem Bradley Walsh”. La serie, che sarà girata a Londra a partire da agosto, sarà trasmessa sulla britannica ITV, ma non è esclusa anche una messa in onda americana.

    E dopo Megalyn Echikunwoke come nuovo medico legale in CSI Miami, anche CSI New York arricchisce il suo cast con una nuova attrice: si tratta di Kathleen Munroe (Beautiful People, ABC Family), che sarà Samantha Flack, la sorella minore del personaggio di Eddie Cahill. “Sarà una cattiva ragazza, ha anticipato il produttore esecutivo Pam Veasey, e porterà dinamismo alla serie“. Originariamente il ruolo della sorella di Flack doveva essere una piccola parte, ma poi “abbiamo incontrato la Munroe, ed era così autenticamente sorella di Don che abbiamo ampliato la parte. Don sarà più umano, e la presenza di Samantha ‘toccherà’ molte persone, inclusi A.J. e Stella“.

    Buone notizie, infine, anche per i fan di The Office, il cui spinoff non è morto: contrariamente a quanto emerso nei giorni scorsi, infatti, Ben Silverman e Marc Graboff hanno spiegato che sì, è vero che lo show con Amy Poehler non sarà lo spinoff di The Office, ma la nuova serie ‘derivata’ si farà (prima o poi). Detto che Poehler è incinta e questo ritarderà tutta la produzione, se anche l’ancora senza titolo show della Poehler non è basato su The Office, avrà gli stessi toni e contenuti, visto che è sceneggiato e prodotto dalla stessa gente che lavora all’altra serie. Quanto a The Office – Spinoff, “verranno usati dei personaggi di The Office, e sarà stilisticamente uguale, ma non farà parte del mondo della serie“.