Laurence Fishburne, Ben Hur, Masterwork: casting, gossip e novità

cbs, crime series, csi las vegas, laurence fishburne, ben hur, miniserie, abc, serie tv americane, brittany snow, gossip girl, Whoopi Goldberg, the cleaner, ugly betty, nip tuck, masterwork, Marg-Helgenberger, isaiah washington, Jeffrey-Dean-Morgan, big love: anticipazioni, casting, novità, gossip e spoiler dalle serie tv americane e dalla tv made in usa

da , il

    Laurence Fishburne

    Alla faccia della recessione! Appena arrivato in CSI Las Vegas Laurence Fishburne ha ottenuto un mega contratto da 14 milioni di dollari, cifra giustificata dal fatto che se l’ultima puntata con Grissom è stata la più vista dello show con quasi 21 milioni di telespettatori, da allora la serie è rimasta nei cinque programmi più visti di tutta la tv americana.

    A riportare l’indiscreazione è il sito deadlinehollywooddaily.com, secondo cui la Cinema Gypsy posseduta da Fishburne sta anche cercando un accordo con la CBS Paramount TV per eventuali progetti futuri da portare avanti insieme.

    Brittany Snow è stata scritturata ufficialmente non solo in Gossip Girl, ma anche per lo spinoff di Gossip Girl; l’attrice sarà la giovane Lily Van Der Woodsen e dopo il backdoor pilot dell’11 maggio in onda all’interno di Gossip Girl, non ci resta solo che aspettare la messa in onda e vedere se sono vere le

    Casting news via Ausiello, Whoopi Goldberg sarà l’ex sponsor di William Banks (Benjamin Bratt) in The Cleaner; l’attrice apparirà per più puntate, a partire dalla premiere della seconda stagione quest’estate dove vedremo anche Gary Cole nel ruolo di un giornalista che riprende a bere dopo 20 anni di sobrietà

    David Rasche apparirà in Ugly Betty nel ruolo di papà del nuovo interesse amoroso di Betty, Matt, mentre in Big Love rivedremo la quarta moglie di Bill, Branka Katic che, parola dell’attrice, “porterà qualche guaio“. In Nip/Tuck, infine, vedremo per almeno due episodi George Newbern che sarà il Dr. Curtis Ryerson, un amico di Sean.

    E’ un film di successo, ma a breve “Ben Hur” potrebbe diventare una miniserie da quattro ore: è il progetto della ABC, per cui non c’è ancora una data di messa in onda, ma di cui – come per The Kennedys – dovremmo saperne di più al MIPTV di Cannes.

    Steve Shill (“Rome”) sarà il regista della sceneggiatura scritta da Alan Sharp (“Rob Roy”); la produzione dovrebbe cominciare a maggio in Spagna, Marocco e Canada, anche se ancora non c’è un cast definito. “Ben Hur” dovrebbe costare all’incirca 22.5 milioni e oltre alla ABC ci sono la casa di produzione canadese Muse Entertainment e la tv canadese CBC, la marocchina Zak Prods., Antenna 3 (Spagna), e le tedesche Akkord Films e Pro Seiben.

    Matt Passmore continua il trend di attori non americani che conquistano il ruolo del protagonista in serie tv americane: nel caso specifico, l’attore australiano sarà il protagonista di “Masterwork“, nuovo progetto di Paul Scheuring incentrato su un agente dell’FBI e una dell’MI5 (Natalie Dormer) che dovranno ritrovare importanti reperti.

    Chiudiamo con un po’ di gossip, alla faccia del “ci amiamo e rispettiamo Marg Helgenberger ha chiesto il divorzio da Alan Rosenberg dopo 20 anni di matrimonio per “inconciliabili differenze“. L’attrice di CSI Las Vegas ha chiesto anche gli alimenti, che eventualmente la corte dovrebbe negare però ad Alan Rosenberg.

    Pare che Jeffrey Dean Morgan sia diventato…papà! e non da ieri: a rivelarlo allo Us Weekly Sherrie Rose, ex fidanzata dell’attore che ha spiegato di “avere un figlio di 4 anni con Jeffrey“; un portavoce dell’attore non è stato raggiungibile per commenti ma se fosse vero…auguri!

    Isaiah Washington e sua moglie Jenisa sono stati sfrattati dalla loro casa a Venice, California, a causa di affitti non pagati da novembre che hanno raggiunto la stratosferica cifra di 100.000 dollari: l’attore ha tre giorni di tempo per pagare o addio casa, e chissà che i suoi due ingaggi, per un biopic sulla star del blues e dell’R&B Lou Rawls ed in Hurricane Season non possano aiutare…