Laura Drzewicka: noi del Grande Fratello prodotti stagionali

Laura Drzewicka: noi del Grande Fratello prodotti stagionali

in una intervista al magazine di tutto, laura drzewicka del grande fratello 9, ha dichiarato che i concorrenti dei reality sono prodotti stagionali

da in Grande Fratello 14, Interviste, Personaggi Tv, Reality Show, Video, Grande Fratello 9, laura-drzewicka
Ultimo aggiornamento:

    Laura Drzewicka, la bionda Barbie del Grande Fratello 9, può sembrare una svampita o una ragazza con poco cervello, ma in realtà non solo ha le idee chiare sul suo futuro professionale (vorrebbe fare l’attrice o la conduttrice) ma (per fortuna) conosce bene i meccanismi della televisione ed è consapevole che la maggior parte dei concorrenti dei reality show sono prodotti stagionali. Cioè sa che ci sono vantaggi (la popolarità immediata) e svantaggi (portarsi dietro per anni un’etichetta non facile da cancellare) nel partecipare a un programma come il Grande Fratello.

    Il rischio – secondo il pensiero di Laura Drzewicka, intervistata da Di Tutto – è quello di vivere sull’onda del successo momentaneo, che può durare un paio di mesi al massimo, e poi andare in depressione”.

    La sua lucida analisi sui meccanismi del piccolo schermo, e in particolare di quelli derivanti dalla partecipazione a un reality show come il Grande Fratello, continua con una “dolorosa” consapevolezza: “Bisogna sempre ricordare che si è dei prodotti stagionali: serviamo per vendere, siamo macchine per fare soldi, finché dura. Dovevo già entrare al GF6 – ha rivelato –, mi hanno scelto solo perché mi conoscevano, ero bionda ed ero una buona carta da giocare in quel momento. Perché, a parte la prima edizione, il GF ormai si sta trasformando in una caricatura, punta tutto sull’esasperazione dei personaggi”.

    E la bella ex concorrente del GF9, protagonista di un calendario senza veli davvero bollente, non nasconde di essere entrata nella casa di Cinecittà solo per apparire: “Ero ben cosciente del fatto che sarei rimasta antipatica alle donne e non avrei saputo trasmettere quelle emozioni di tristezza e tenerezza che è riuscito a comunicare Ferdi”.



    Lo scopo della bionda tutta pepe di origini polacche d’altronde era quello di farsi notare per cercare di entrare nel mondo dello spettacolo, dopo averci già provato come sexy car washer, nonostante sia consapevole di non avere delle spiccate qualità artistiche: “Io sono emersa pur non sapendo né cantare, né ballare, lo ammetto.

    Adesso mi sto attrezzando per il “dopo”: sono un’individualista – ha confessato Laura al magazine –, non lavorerei mai in gruppo, voglio essere indipendente. Ecco perché mi piacerebbe fare la conduttrice o l’attrice”.

    Rischi, pregi e difetti della tv li conosce, quindi se non ci dovesse riuscire non dovrebbe rimanerci troppo male… Comunque auguri!

    507

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Grande Fratello 14IntervistePersonaggi TvReality ShowVideoGrande Fratello 9laura-drzewicka