Lando Buzzanca sul set de Il restauratore dopo il (presunto) tentato suicidio di agosto

Lando Buzzanca sul set de Il restauratore dopo il (presunto) tentato suicidio di agosto

Lando Buzzanca è tornato sul set de Il restauratore 2 a Roma dopo l'incidente che l'ha coinvolto a inizio agosto

da in Fiction italiane, Rai 1, Lando Buzzanca
Ultimo aggiornamento:

    Dopo il (presunto) tentativo di suicidio di qualche settimana fa, Lando Buzzanca è tornato sul set de Il restauratore 2, fiction prossimamente in onda su Raiuno di cui in questi giorni sono in corso le riprese a Roma.

    Gli attori, in questo momento, sono impegnati a Fontanella Borghese, mentre settimana scorsa hanno girato alcune scene all’Aventino. Come riporta Il Tempo, Buzzanca ha girato per due giorni di seguito. Secondo il quotidiano romano “il suo comportamento è stato semplice, affabile e familiare, ha avuto una parola di simpatia e di amicizia per tutti. La sua professionalità è stata impeccabile, come sempre”.

    La seconda stagione de Il Restauratore si compone di un totale di sedici puntate, la cui messa in onda è prevista per la prossima primavera (due episodi a sera, per otto settimane). Il set, a meno di imprevisti, chiuderà i battenti alla fine di gennaio.

    Riprendendo ancora Il Tempo “le riprese in questi giorni sono anche abbastanza impegnative, perché spesso si sono dovute girare scene anche di notte. E l’ex merlo maschio le ha affrontate con il vigore e l’entusiasmo di sempre, mostrando immutata la voglia di rimettersi in gioco”.

    Il cast prevede, al fianco di Buzzanca, la presenza di Anna Safroncik e Monica Vallerini, mentre rispetto all’anno passato non c’è più Martina Colombari.

    Buzzanca nella fiction veste i panni di un antiquario dotato di poteri particolari, una specie di sensitivo che intuisce le qualità delle persone tramite gli oggetti da esse posseduti. In questi giorni ha girato “anche per dodici ore al giorno, sotto l’afa in condizioni spesso anche precarie che possono avere delle conseguenze anche in persone molto più giovani“.

    Era l’inizio di agosto quando i fan dell’interprete laziale erano rimasti scioccati dalla notizia del tentato suicidio da parte del loro beniamino. Notizia che era stata smentita dal fratello dell’artista, il quale aveva parlato di un semplice malore, negando l’esistenza di una presunta lettera d’addio scritta e firmata da Lando.

    Sul set de Il restauratore 2, comunque, non tutto era rose e fiori, come aveva spiegato Massimiliano, figlio dell’attore: “Il mio angusto genitore era piuttosto contrariato perché gli hanno cambiato i copioni a pochi giorni dal ciak. Ora sommate tre settimane di lavoro a Roma con 38 gradi di media, stress da memoria, incazzature varie, più 78 anni di età e il risultato è un crollo fisico che sfido chiunque a non avere con questo caldo“.

    Buzzanca, comunque, sembra essersi ripreso alla perfezione.

    450

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fiction italianeRai 1Lando Buzzanca