Lamberto Sposini fuori pericolo

Lamberto Sposini fuori pericolo

Lamberto Sposini è fuori pericolo, ma non giunge nessuna nuova dal Gemelli

    lamberto sposini fuori pericolo

    Lamberto Sposini è fuori pericolo: le condizioni generali e neurologiche del giornalista, colpito lo scorso 29 aprile da un’emorragia cerebrale pochi minuti prima de La Vita in Diretta, continuano a migliorare, come affermano i professori Giulio Maira e Rodolfo Proietti, a capo dell’equipe del Gemelli che ha in cura Sposini da oltre un mese. Smentite, intanto, le notizie sulla perdita di memoria del giornalista, diffuse tempo fa dall’onorevole Melania Rizzoli in una lettera aperta a Libero.

    Lamberto Sposini è ancora ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva del Policlinico Gemelli di Roma e, per quanto lento, il suo recupero continua. L’ultimo bollettino medico ufficiale diramato dallo staff medico dell’ospedale risale al 24 maggio scorso e continua a riportare notizie di un confortante e continuo miglioramento, anche se la gravità dell’emorragia, unita al delicato intervento salvavita cui è stato sottoposto la sera stessa del suo ricovero, rendono la ripresa particolarmente ‘lenta’.

    La famiglia di Sposini, con in testa la compagna Sabrina Donadio, ha chiesto, come detto, il massimo riserbo e la diffusione di bollettini medici solo nel caso di sostanziali novità.

    Una misura necessaria dopo la lettera aperta, pubblicata da Libero, del deputato Pdl Melania Rizzoli che ha parlato di problemi di memoria da parte di Sposini (peraltro non rari in casi analoghi) e ha fomentato un rivolo di notizie non confermate dai medici. Noi speriamo solo che arrivino quanto prima nuovi bollettini: l’assenza di notizie, a fronte dell’interesse del pubblico – che nasce essenzialmente dal grande affetto nei confronti del giornalista – finisce per favorire la circolazione di falsi allarmi.

    322

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI