Lamberto Sposini è cosciente, legge i giornali e guarda la tv: lo annuncia la famiglia

Lamberto Sposini è cosciente, legge i giornali e guarda la tv: lo annuncia la famiglia

Lamberto Sposini è vigile, cosciente, guarda la tv e mangia autonomamente: buone notizie diffuse dalla famiglia del giornalista umbro

    lamberto sposini lettera_2

    Arrivano finalmente notizie fresche e ufficiali di Lamberto Sposini: le diffonde la famiglia del giornalista umbro in una lettera pubblicata da alcuni quotidiani locali, nella quale moglie e figlie colgono l’occasione per ringraziare tutto il pubblico dell’affetto e del calore dimostrato nei confronti di Sposini fin dalle prime notizie sul suo malore, avvenuto lo scorso 29 aprile pochi minuti prima della consueta puntata de La Vita in Diretta. “Lamberto è ritornato ad essere vigile, cosciente, a leggere i giornali, a guardare la tv” fa sapere la famiglia. E sono belle notizie.

    La famiglia di Lamberto Sposini esce finalmente dal silenzio – rotto solo qualche mese fa dalla compagna con una lettera a Vanity Fair e da qualche comunicato anti-’sciacalli’ con il quale si chiedeva il massimo riserbo sulle condizioni del giornalisti – per informare dei netti miglioramenti registrati da Lamberto Sposini negli ultimi mesi.
    Come ricorderete, Sposini è stato colpito da una grave emorragia cerebrale nel primo pomeriggio del 29 aprile, che ha fatto temere per la sua vita. Il delicato intervento chirurgico cui è stato sottoposto dall’equipe neurochirurgica del Gemelli di Roma – dove il giornalista era stato ricoverato dopo un non meglio chiarito pellegrinaggio tra vari ospedali della Capitale – ha evitato che la situazione precipitasse e ha segnato l’inizio di un lungo percorso di recupero.

    Dopo diverse settimane di coma e primi test confortanti, Sposini ha quindi lasciato l’ospedale a luglio per continuare la riabilitazione, ormai fuori pericolo. Dei suoi miglioramenti aveva già parlato la figlia maggiore, Francesca, contestando alcune dichiarazioni rilasciate da Mara Venier agli inizi di settembre (“Non me lo fanno vedere” diceva la conduttrice de La Vita in Diretta), ma ora proprio la famiglia dà piena conferma dei miglioramenti di Sposini con una lettera di ringraziamento indirizzata ai fans e ai medici del giornalista.

    Ma leggiamo cosa scrivono i familiari: “Sentiamo il dovere di ringraziare quanti ci sono stati vicini e si sono interessati al decorso delle sue condizioni di salute e continuano a farlo: parenti, amici, conoscenti o semplicemente telespettatori suoi ammiratori. Lo facciamo a distanza di qualche mese, in un momento in cui possiamo guardare con maggiore serenità al futuro delle condizioni di salute di Lamberto che ha iniziato un lungo e complesso percorso di riabilitazione, facendo continui progressi. E’ ritornato infatti ad essere vigile, cosciente, a leggere i giornali, a guardare la tv e a mangiare autonomamente. Possiamo quindi ben condividere l’ottimismo dei medici che lo hanno curato e continuano a curarlo e a riabilitarlo. Ciò che indubbiamente aiuta Lamberto in questa sua lotta è l’assidua e amorevole vicinanza dei suoi familiari più stretti, a cominciare da Francesca, con gli stimoli particolari della figlia minore e di sua madre Sabina, e dei due nipotini“.

    E continua: “Fin dall’inizio di questa vicenda abbiamo potuto constatare il grande affetto che si è manifestato intorno a Lamberto e ai suoi familiari, innanzitutto da parte dei suoi colleghi ed ex colleghi del giornalismo televisivo, che giornalmente hanno voluto interessarsi alle sue condizioni di salute. ‘Personaggi’ che hanno mostrato tutta la loro autentica umanità. Taluni sono anche coinvolti in alcune attuali fasi riabilitative. Ci ha colpito anche la vicinanza, specialmente nei primi giorni della sua infermità, di tante persone sconosciute, che si sono presentate raccontando di analoghe malattie, proprie o di altri, che si sono risolte positivamente, o hanno lasciato un rosario, l’immagine di un santo, o l’assicurazione di una preghiera personale o di un gruppo“.
    Ora che il ‘buio’ sembra ormai lontano, è giunto il tempo di guardare al futuro, scrivono i familiari di Lamberto Sposini: e noi continuiamo a fargli i nostri migliori auguri per una pronta e completa guarigione.

    717

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI