La7, Romano Prodi debutta con Il Mondo che Verrà

La7, Romano Prodi debutta con Il Mondo che Verrà

Romano Prodi sale in cattedra per spiegare al pubblico de La7 l'attuale situazione politico-economica e le tendenze per il futuro: tre appuntamenti in onda il martedì alle 23

da in La 7, Palinsesto La7, Programmi TV
Ultimo aggiornamento:

    Del debutto tv di Romano Prodi si parlava già dall’estate e ora l’ex leader del centrosinistra è pronto al debutto su La7: parte questa sera Il Mondo che Verrà, un ciclo di tre appuntamenti in cui Prodi, nelle vesti di professore di economia – sua ‘vera’ identità -, racconta ai giovani presente e futuro dell’economia mondiale. Una sorta di ‘lectio magistralis’ in tre parti, in onda per tre martedì alle 23.00 su La7.

    Romano Prodi torna in cattedra per spiegare ai giovani (e non solo) la situazione e le tendenze dell’economia mondiale con tre appuntamenti nella seconda serata del martedì di La7. Il progetto era nell’aria da inizio estate, ma la crisi che ha investito il nostro Paese proprio durante la calura estiva e il lungo travaglio della manovra economica richiesta dall’Europa rendono, se possibile, l’argomento ‘economia’ ancora più importante e ‘caldo’ per capire l’attuale situazione politico-finanziaria in cui versa il nostro Continente e il mondo più o meno industrializzato.

    Dalla sala dello Stabat Mater dell’Archiginnasio del Comune di Bologna, il prof. Prodi spiega quanto sta succedendo e si sottopone alle domande di un gruppo di studenti italiani e stranieri provenienti dalle diverse facoltà dell’Università di Bologna: a moderare il dibattito la giornalista e conduttrice Natascha Lusenti.

    Il primo appuntamento de Il Mondo Che Verrà è dedicato alla cosiddetta Sfida dei continenti, più precisamente quello europeo, quello asiatico e quello americano, e all’evoluzione dei rapporti socio-politici ed economici tra essi. Partendo dall’ascesa dei grandi Paesi emergenti, il Professore analizza l’attuale instabilità del sistema economico occidentale, la crisi dei debiti sovrani e la strada che ha portato a questa situazione difficile.

    La domanda del momento riguarda senza dubbio la sopravvivenza dell’Euro, messo a dura prova dalla crisi greca e dalle difficoltà italiane e spagnole.

    Per Prodi “l’Euro resisterà perché nessuno ha interesse a buttarlo a mare, non certo la Grecia, non certo l’Italia, ma soprattutto non la Germania. Perché oggi la Germania è di gran lunga il Paese più potente e più forte dell’Europa grazie all’Euro. Non si può avere una moneta comune senza avere anche un bilancio, un politica finanziaria ed economica comune. (…) O noi stiamo assieme, o la battaglia soli non la vinciamo. Neanche la Germania può farcela da sola. E’ grande per l’Europa, è piccola per il mondo“.

    Beh, questo è solo un assaggio di quello che vedremo da stasera e per le prossime due settimane: Il Mondo che Verrà è anche sul web, grazie a un sito dedicato (www.ilmondocheverra.la7.it) mentre, come ogni programma de La7, sarà possible rivedere le puntate on demand per sette giorni su www.la7.tv.

    458

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN La 7Palinsesto La7Programmi TV