La7, Gianluigi Paragone condurrà La Gabbia, in prima serata da settembre

La7, Gianluigi Paragone condurrà La Gabbia, in prima serata da settembre

La Gabbia, è questo il titolo del nuovo programma condotto da Gianluigi Paragone, fresco di passaggio a La7

    La Gabbia, è questo il titolo del nuovo programma condotto da Gianluigi Paragone, fresco di passaggio a La7. Il giornalista e conduttore televisivo, dopo i tre anni in Rai, alla guida de L’ultima parola, in onda sulla seconda rete della tv di stato, ha deciso di traslocare nella televisione di Urbano Cairo. La Gabbia debutterà a settembre, tutti i mercoledì in prima serata.

    In rete è già stato diffuso il promo del programma. “Ti hanno promesso la libertà, ti hanno parlato di Europa dei diritti e di prosperità e invece il potere politico e il potere finanziario ci hanno rinchiusi in una gabbia. A settembre la rompiamo insieme“. Con queste parole Paragone pubblicizza il suo nuovo format, un programma giovane e moderno, dal punto di vita dei contenuti e della struttura. Ci saranno ospiti e opinionisti, che interveranno stando in piedi. Il look del conduttore, inoltre, camicia, chitarra e orecchino, molto probabilmente rimerrà quello de L’ultima parola.

    Parlerò soprattutto di quello di cui in Rai non volevano che parlassi. Basta vedere da dove vengono i vertici Rai per capire che era difficile parlar male delle banche o fare un programma antieuro“, aveva dichiarato all’Ansa qualche tempo fa. “Non voglio far polemiche, l’importante è aver trovato un editore che è in grado di riconoscere un prodotto nuovo”, aveva sottolineato il giornalista.

    Paragone ha deciso di abbandonare la Rai, perchè non gli era più consentito di trattare certi argomenti, quelli politico-finanziari legati alle banche, tanto per fare un esempio. Dopo Salvo Sottile, dimissionario Mediaset, anche l’ex di Rai 2, è pronto ad esordire sulla rete di Cairo, insieme a tanti grandi rappresentanti del giornalismo italiano. Tra gli altri, Santoro, Formigli, Bignardi.

    334