La7: Enrico Mentana e Corrado Guzzanti insieme in un nuovo talk show

La7: Enrico Mentana e Corrado Guzzanti insieme in un nuovo talk show

Enrico Mentana e Corrado Guzzanti insieme in un nuovo talk show di La7

    La7: Enrico Mentana e Corrado Guzzanti insieme in un nuovo talk show della rete

    Enrico Mentana e Corrado Guzzanti insieme in un nuovo talk show di La7? Pare proprio di sì. L’ipotesi si fa sempre più strada, accompagnata da dichiarazioni entusiastiche del direttore del Tg La7. Ancora è tutto da definire, ma l’accordo sembra avviato verso una felice risoluzione. La piccola delle reti in chiaro si appresta a un nuovo colpaccio?

    E’ da un po’ di tempo che Enrico Mentana sta pensando a un nuovo programma di infotainment su La7, dove pure spaziano i vari Piazzapulita, L’Infedele e Servizio Pubblico. Il direttore del Tg La7 è però fortemente attratto dall’idea di sviluppare un simil-talk show, sul genere degli speciali elettorali che già ha realizzato negli ultimi mesi. Del resto, Mentana viene da Matrix, in cui riusciva a fondere perfettamente la sua anima da giornalista di informazione con quella di conduttore televisivo.

    E a quanto pare già allora il direttore aveva accarezzato l’ipotesi di una collaborazione con Corrado Guzzanti, a suo dire un talento eccezionale e uno spirito creativo senza rivali. Mentana ammira profondamente lo sguardo acuto e profondo che il comico indirizza sulla realtà circostante e le riflessioni ironiche ma quanto mai profonde che ne trae.

    Ma come si strutturerebbe questo programma e che contorni assumerebbe questa anomala collaborazione? Presto per dirlo, ma l’intento del direttore del Tg La7 sarebbe quello di ricorrere a Guzzanti come a una vera e propria forza motrice delle varie puntate. Il giornalista aprirebbe la trasmissione interagendo con il comico, in una sorta di intervista. Non quindi un monologo in stile crozziano, ma piuttosto un dialogo da puro talk show.

    In questo cappello introduttivo Guzzanti darebbe sfogo alla propria verve ironica, ricorrendo al suo infinito repertorio di battute, imitazioni e quant’altro. Al tempo stesso però, offrirebbe anche lo spunto per il dibattito successivo che occuperebbe la durata del programma.

    Il connubio sarebbe stato ampiamente favorito dal direttore di rete Paolo Ruffini, anch’egli grande estimatore di Guzzanti, con cui ha condiviso diverse esperienze sul terzo canale Rai.
    Per quanto riguarda le tempestiche, si parla di una partenza per gli inizi dell’anno nuovo, indicativamente a gennaio, ma anche qui non ci sono ancora certezze.
    In ogni caso l’attesa e la curiosità sono già alle stelle, come anche le aspettative di rete. In fin dei conti, il nome Corrado Guzzanti è sempre una garanzia.

    442

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI