La valigia dei sogni, Simone Annichiarico torna su La 7. Si parte stasera con Verdone

Torna questa sera la Valigia dei Sogni su La 7, a condurla come sempre Simone Annichiarico

da , il

    simone annichiarico la valigia dei sogni

    La valigia dei sogni torna questa sera in tv, il programma de La 7 dedicato al cinema visto dietro le quinte e nei luoghi in cui i film sono stati girati sancisce il ritorno sulla rete Telecom anche del suo presentatore Simone Annichiarico. Il giovane presentatore ritorna dunque al programma che l’aveva lanciato dopo l’esperienza di Italia’s Got Talent. Il film che apre le danze questa sera è un classico della filmografia di Carlo Verdone – forse il suo film migliore - Maledetto il giorno che t’ho incontrato con Magherita Buy.

    In Maledetto il giorno che t’ho incontrato Carlo Verdone veste i panni di Bernardo giornalista romano ipocondriaco che conosce Camilla, attrice complessata, dal suo analista. I due si ritroveranno a Londra, dove il giornalista si trova per scrivere un libro su Jimi Hendrix. Come di consueto, Simone Annichiarico ricostruisce aneddoti e l’atmosfera sul set del film del 1992 di Carlo Verdone, come i due protagonisti anche l’attore e presentatore viaggia da Milano a Londra in cerca di notizie sul chitarrista di Seattle.

    Annichiarico nel suo viaggio non sarà da solo, ad accompagnarlo ci sarà anche la protagonista di Maledetto il giorno che t’ho incontrato Margherita Buy ed Elisabetta Pozzi, che nel film interpreta l’ex compagna di Bernardo. Ecco un frammento del film:

    Nel film Verdone incontra anche Richard Benson, un’autorità della musica, chitarrista e critico che parlerà di rock insieme al conduttore televisivo. In studio, come sempre, ci sarà Alberto Crespi che parlerà del film aggiungendo curiosità e approfondimenti sempre scrivendo sulla sua macchina da scrivere. Il programma che da sempre è amatissimo da tutti gli appassionati di cinema e non è ideato da Alessandro Boschi, Alberto Crespi con Livia Tovoli, curato da Elisabetta Arnaboldi. La regia è di Andrea Doretti. Dopo aver parlato di capolavori del nostro cinema e in una puntata anche del padre, Walter Chiari, quest’anno la programmazione è incentrata per lo più su grandi titoli di film italiani, dopo Verdone spazio a Roberto Benigni e al suo indimenticabile Johnny Stecchino, sugli equivoci nati dalla straordinaria somiglianza fra il timido Dante e l’omonimo boss della mafia, in questo caso Annichiarico ci porterà sicuramente a Palermo e potremmo vedere se vero o no che il capoluogo siciliano ha veramente le sue piaghe:

    Altri film italiani trasmessi saranno Ricky e Barabba, film diretto da Christian De Sica interpretato da lui e Renato Pozzetto, ci sarà il capolavoro di Elio Petri Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto con Gian Maria Volontè e Florinda Bolkan. Un particolare spazio sarà dedicato a Gabriele Salvatores, saranno mandati in onda: Sud del 1993, Puerto Escondido del 1992 e Mediterraneo del 1991, premiato con l’Oscar al miglior film straniero. Due video del lungometraggio di Germi e di Mediterraneo:

    Si concluderà poi con: Detenuto in attesa di giudizio di Nanni Loy, interpretato da Alberto Sordi dedicato al dramma di Giuseppe Di Noi, cittadino italiano ingiustamente accusato di omicidio colposo. Si ride con Il pesce innamorato di Leonardo Pietraccioni e ci sarà l’occasione per rivedere l’ultimo bellissimo film di Massimo Troisi, Il Postino.