La Tribù-Missione India si fa: Paola Perego fa pace con Mediaset

La Tribù-Missione India si fa: Paola Perego fa pace con Mediaset

Paola Perego è soddisfatta dell'attestazione di stima diffusa ieri da Mediaset e fa sapere di essere "motivata a riprendere con entusiasmo" La Tribù-Missione India, nuovo reality di Canale 5 al via merdoledì 16 settembre

    Paola Perego torna a La Tribù-Missione India

    Paola Perego è soddisfatta dell’attestazione di stima diffusa ieri da Mediaset a mezzo stampa e fa sapere tramite l’agente, e compagno, Lucio Presta di essere pronta e “motivata a riprendere con entusiasmoLa Tribù-Missione India, nuovo reality di Canale 5 al via merdoledì 16 settembre. Rientra così, a tarallucci e vino, la bufera scoppiata ieri con la rinuncia al programma da parte della conduttrice, dettasi offesa da Barbara D’Urso.

    E dire che per un po’ ci avevamo sperato: l’ipotesi che La Tribù-Missione India, nuovo adventure reality di Canale 5 al via mercoledì 16 settembre, passasse di mano a pochi giorni dal debutto avrebbe reso il format più interessante. E invece le ‘sotterranee’ tensioni tra Paola Perego, conduttrice designata, e Mediaset, scoppiate ieri con la rinuncia della Perego alla conduzione del reality, sono tornate rapidamente a sopirsi, tanto da terminare nel più classico degli happy end.

    A suscitare l’ira funesta della Perego sarebbero state alcune reiterate dichiarazioni di Barbara D’Urso, che avrebbe più volte ‘punzecchiato’ a mezzo stampa la sua collega, già padrona di casa della domenica pomeriggio, salotto ora ampliato e rinnovato e passato sotto il controllo della presentarice napoletana.

    A irritare la Perego, però, sarebbe stato il prolungato silenzio di Mediaset, mai intervenuta a difenderla: un silenzio ‘scambiato’ per assenso di cui la Perego ha chiesto ragione, sempre tramite il suo agente, e compagno, Lucio Presta, all’Azienda. Il Biscione non si è tirato indietro e nella serata di ieri ha diffuso un comunicato nel quale ha chiaramente espresso stima alla conduttrice, augurandosi che la bega (ad essa estranea) si ricomponesse con maturità.

    Giunta la puntualizzazione dell’azienda, la Perego, sempre a mezzo agente, fa sapere di essere pronta alla nuova avventura televisiva con un’altra agenzia Ansa: “A seguito della dimostrazione di forte fiducia e stima professionale di Mediaset, - ha fatto sapere Presta – che ha anche preso le distanze da dichiarazioni ingiuste e ingenerose nei confronti del suo lavoro, Paola Perego si sente motivata a riprendere con entusiasmo e determinazione la preparazione del nuovo programma di Canale 5“.

    E così vissero tutti felici e contenti. Complimenti alla storiella montata per fare un po’ di promozione al programma, finora passato in sordina sulla stampa quotidiana: certo, un po’ infantile ma efficace. Fa rumore, a questo punto, il silenzio di Barbara D’Urso, atteggiamento non proprio nelle sue corde: si sarà divertita a fare la parte della ‘malamente’?

    507