La Torre Nera, Warner Bros interessata al progetto; HBO rimane ‘in corsa’

La Torre Nera, Warner Bros interessata al progetto; HBO rimane ‘in corsa’

Sarà Warner Bros a salvare la Torre Nera: lo studio starebbe per chiudere un accordo in base al quale Ron Howard sarà in grado, però non prima del 2013, di dirigere almeno il primo film della trilogia

    dark tower salvata da warner bros

    La Torre Nera, il mega progetto cinematografico e televisivo messo in stand by da Universal Pictures per problemi finanziari potrebbe essere salvato da Warner Bros, che secondo Deadline sarebbe vicinissima a concludere le trattative per garantire a Ron Howard di dirigere almeno il primo film (e anche gli altri, se il primo avrà successo) sceneggiato da Akiva Goldsman e con protagonista Javier Bardem. La brutta notizia? Le riprese non cominceranno prima del 2013.

    Sperando che il mondo non finisca nel prossimo dicembre, pare che i fans di Stephen King gliela faranno (gliela faremo) a vedere la Torre Nera al cinema e in tv: dopo che Universal Pictures ha affossato il mega progetto (tre film e una serie tv da due stagioni) sarà Warner Bros a salvare l’adattamento dei sette libri del Re dell’horror: secondo Deadline, lo studio starebbe per chiudere un accordo in base al quale Ron Howard sarà in grado, però non prima del 2013, di dirigere almeno il primo film della trilogia, la cui sceneggiatura è in fase di ‘ripulitura’ da parte di Akiva Goldsman (pare che il finale del film non fosse proprio brillante).

    Il fatto che sarà Warner Bros a produrre il film non significa che il progetto di due stagioni della serie tv sia morto, secondo Deadline Warner Bros è interessata al progetto e una volta concluso l’accordo con Universal intavolerà una discussione con HBO, l’emittente fattasi avanti per le due miniserie che andranno in onda sul piccolo schermo, come rivelato lo scorso ottobre da Brian Grazer: ‘Faremo la Torre Nera con HBO: la parte televisiva con HBO, mentre per il film dobbiamo ancora capirlo‘. Presumibilmente, se la serie tv avesse discreto successo e il film fosse invece un fiasco, HBO potrebbe ‘salvare’ la Torre (anche se resta da capire quanto Javier Bardem, protagonista del film, abbia voglia di impegnarsi in tv a tempo praticamente pieno).

    La Torre Nera, lo ricordiamo, è una saga lunga 7 libri (ma ci sono anche delle novelle e una serie di fumetti, senza contare tutti i riferimenti alla Torre contenuti negli altri lavori di Stephen King) incentrati sulle avventure di Roland Deschain (cui darà il volto Javier Bardem), ultimo cavaliere/pistolero (ispirato ai protagonisti degli spaghetti western di Sergio Leone, Clint Eastwood su tutti) di un mondo ‘alternativo’ che è alla ricerca della Torre Nera, ‘fondamento’ di tutti i mondi conosciuti. Ad aiutarlo nella sua ricerca, tre persone arrivate dal nostro mondo, il tossico Eddie Dean, la schizofrenica Odetta Holmes (che ha una personalità alternativa, Detta Walker) ed il giovane Jake Chambers.

    506

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI