La svastica sul sole, Ridley Scott adatta Philip K. Dick per BBC

da , il

    la svastica sul sole

    Cosa sarebbe successo se Hitler ed i giapponesi avessero vinto la Seconda Guerra Mondiale ed il nazismo, dopo l’Europa, si fosse diffuso anche negli Stati Uniti? E’ questa la domanda alla base di “La Svastica sul sole”, romanzo di Philip K. Dick che diventerà una serie BBC intitolata (come nell’originale) The Man in the High Castle, che sarà prodotta da Ridley Scott.

    Ventotto anni dopo Blade Runner, Ridley Scott torna ad occuparsi di Philiph K. Dick, stavolta non sarà il regista ma il produttore del progetto intitolato “The Man in the High Castle”, romanzo noto in Italia con il nome di “La svastica sul sole”, che è narrato con la tecnica dell’”e se?”.

    Nel libro, Dick immagina infatti che la seconda Grande Guerra venga vinta dai nazisti, e che gli Stati Uniti vengano divisi in tre stati: in mezzo ci sono le Montagne Rocciose, ai due lati la costa orientale (tedesca) e quella occidentale (giapponese). Cinque i protagonisti del romanzo, un orafo ebreo, reduce dalla guerra, che ha cambiato cognome per sfuggire ai nazisti, la sua ex moglie Juliana, insegnante di arti marziali, l’antiquario Childan (che vive servendo i giapponesi ma ammira segretamente i nazisti), il funzionario nipponico Nobosuke Tagomi e l’uomo d’affari svedese Baynes, che verranno coinvolti in una serie di complotti che riguardano le due grandi potenze.

    Sono da sempre un grande fan di Philip K. Dick – ha detto Ridley Scott, che produrrà la serie assieme alla Headline Pictures e alla Electric Shepherd Productions che (come il nome dovrebbe far intuire) ha l’esclusiva sulle opere di Dick – è sempre stato un maestro nel creare mondi immaginifici e nell’offrirci uno sguardo profondo sulla condizione umana, è una gioia ed un privilegio tornare nel mondo di Dick e produrre questa serie così visionaria“.