La Rai sospende Carlo Freccero per il caso Libero [VIDEO]

La Rai sospende Carlo Freccero per il caso Libero [VIDEO]

Carlo Freccero è stato sospeso dalla direzione del personale della Rai per il caso Libero

    La Rai ha sospeso Carlo Freccero per il caso Libero: per dieci giorni il direttore di Rai 4 è sollevato dal suo incarico. Questo è il provvedimento della direzione del personale di viale Mazzini in merito alla telefonata che Freccero ha avuto Francesco Borgonovo in cui accusava il giornalista del quotidiano diretto da Maurizio Belpietro di aver fatto spostare in seconda serata la contestata serie spagnola Fisica o Chimica (sostituita poi da The Wire). Secondo la direzione del personale Rai: ‘Il direttore è venuto meno agli obblighi di dirigenza, correttezza e buona fede derivanti dal rapporto di lavoro, determinando sfiducia nel corretto adempimento dei suoi obblighi‘. Dura la reazione di Freccero: ‘Sono pronto a fare lo sciopero della fame‘.

    Per chi se lo fosse perso la querelle fra il direttore di Rai 4 e Libero è iniziata qualche settimana fa dopo che sul quotidiano era apparso un articolo che criticava la messa in onda in fascia protetta del teen drama spagnolo (osé sì, ma di questo si tratta) in fascia protetta. Secondo Libero la serie tv iberica era troppo spinta per andare in onda in fascia protetta, il pezzo viene subito contestato dal direttore Carlo Freccero che in un’infuocata telefonata insulta l’autore del pezzo (La pornoRai in onda in fascia protetta) Borgonovo: ‘La serie è pedagogica, cretino. Fascisti, siete un giornale di m***a, mi censurate. Fate come la Lei, prendete ordini dai cardinali pedofili‘. La frase viene intercettata ed ecco che scoppia una guerra fra il direttore di Rai 4 e Libero, la querelle arriva anche in CdA. Ecco una scena della serie:

    Il provvedimento disciplinare per Carlo Freccero è stato mosso perché ha violato una norma del codice civile, il regolamento aziendale e anche il codice etico Rai. L’ex direttore di Rai 2 non l’ha presa benissimo, ecco il suo sfogo sul Corriere della Sera: ‘Dovrebbero premiarmi per quello che ho dato e per gli ascolti fatti in tutti questi anni e invece mi mettono in punizione. È un provvedimento umiliante, ingiusto, vergognoso a cui farò ricorso, sono pronto a fare lo sciopero della fame‘. A quanto pare Freccero è intenzionato a fare ricorso.

    Un’altra clip di Fisica o Chimica:

    Proprio oggi va in onda l’ultimo episodio della fiction spagnola Física o Química e dal 10 aprile nella stessa fascia oraria (14:45) Rai 4 trasmetterà per la prima volta in chiaro The Wire, una delle serie più amate dal pubblico e dagli addetti ai lavori. Dal 5 al 9 aprile, invece, al posto delle avventure degli studenti dell’istituto Zurbarán saranno trasmessi dei film. Anche in questo caso la scelta del direttore di rete è abbastanza curiosa, sostituire una serie tv indirizzata a un pubblico giovanile – seppur criticata da Libero – con un’altra indirizzata a un pubblico adulto. The Wireruota intorno alla lotta contro il crimine della polizia di Baltimora ed è la preferita da Barack Obama. La sua collocazione nel palinsesto di Rai 4 è insolita anche perché il direttore ha creato così un pomeriggio all’insegna delle serie poliziesche, in molti avrebbero preferito vere una serie di prestigio in prima serata, ma non è detto che in futuro non verrà ricollocata all’interno del palinsesto. Ecco il promo della serie di Hbo:

    620

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN carlo-frecceroRaiRai 4Polemiche