La Rai gioca al riciclo?

La Rai gioca al riciclo?

Dopo Magalli, anche Bonolis accusa la Rai di plagio

    Votantonio, di Fabio Canino

    Riciclare è una cosa buona e utile, un po’ meno buona e fonte di grattacapi (e di azioni legali) se a farlo è mamma Rai con molti dei suoi programmi.

    Dopo “Colpo di genio“, non troppo rimpianto programma condotto Simona Ventura e mandato in soffita dopo due puntate, che venne accusato di plagio da Giancarlo Magalli, è la volta di “VotAntonio” (un copia copia fin dal titolo, w l’originalità – ah pardon, non lo chiameranno copia copia, trattasi di omaggio/citazione), programma che Rai Due dovrebbe mandare in onda in prima serata a partire da lunedì 7 maggio.
    A rivendicare il copyright della trasmissione, prodotta da Einstein Multimedia e condotta da Fabio Canino, è Paolo Bonolis in un intervista a Cesare Lanza rilasciata in esclusiva rilasciata per il “Radiocorriere Tv”, domani in edicola.

    “Vot’Antonio di Raidue? L’ho registrato io 7 anni fa, depositato con questo titolo il 3 gennaio 2000, pratica 62652, presso lo studio del notaio Pocaterra. Potrebbe scapparci un provvedimento della magistratura per bloccare il programma”.
    Va bene che si preferisce l’usato sicuro…ma così è un po’ troppo!

    317

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI