La porta rossa, riassunto puntata del 15 marzo 2017: Piras è colpevole?

Vediamo cosa è accaduto nel corso del penultimo appuntamento con la fiction di Rai 2 scritta da Carlo Lucarelli

da , il

    La porta rossa, riassunto puntata del 15 marzo 2017: Piras è colpevole?

    Il riassunto della puntata del 15 marzo 2017 de La porta rossa riguarda quanto accaduto nel corso del penultimo appuntamento con la fiction di Rai 2 scritta da Carlo Lucarelli. Lino Guanciale e Gabriella Pession sono tornati nei panni di Leonardo Cagliostro e Anna Mayer, dando vita a sviluppi molto appassionanti ad un passo dall’atteso finale di stagione. In particolare, Anna ha trovato un’importante prova che ha potuto aiutarla a far luce sulla morte del marito, inoltre, la giovane sensitiva Vanessa ha avuto delle difficoltà causate dalla sua ‘doppia vita’. Cosa è accaduto negli episodi 9 e 10?

    La fiction La porta rossa è appena andata in onda e il riassunto della puntata del 15 marzo 2017 ha mostrato nuovi e fondamentali accadimenti che ruotano intorno alla morte di Leonardo Cagliostro (Lino Guanciale). Il fantasma dell’uomo, aiutato da Vanessa (Valentina Romani), è riuscito a dare una svolta decisiva alle indagini che lo riguardano e ad affiancare Anna (Gabriella Pession).

    La porta rossa: riassunto episodio 9

    Helena racconta ad Anna di quando Cagliostro la aiutava in cambio di informazioni. E’ stata la donna a dare al poliziotto notizie su dove avrebbe potuto trovare il Messicano, dopo aver sentito un suo cliente parlare.

    Anna intanto accenna ad Antonio Piras di Michele Rizzo, il complice del Messicano: i poliziotti vanno a casa sua per arrestarlo ma lui riesce a gettare una piccola agenda sul balcone sottostante. Cagliostro chiede a Vanessa di calarsi nell’abitazione per recuperarla. La ragazza viene scoperta e picchiata ma riesce a fuggire. Poco dopo Vanessa si reca al commissariato per consegnare l’agenda a Paoletto.

    L’agenda rossa contiene i dettagli sulle vendite di droga di Rizzo e il Messicano. Rizzo parla in via informale con Anna e le riferisce che il messicano lo usava come deposito visto che è incensurato. Per sottrarsi dall’accusa di duplice omicidio l’uomo aggiunge che avrebbe dovuto recarsi sul luogo del delitto ma una volta arrivato nelle vicinanze, sentendo gli spari, è scappato. Anna porta avanti le indagini aiutata da Paoletto. Filip vorrebbe dei chiarimenti da Vanessa su Raffaele e le confessa di essersi innamorato di lei: lei gli dice la verità ma lui non le crede e la manda via. Anna decide di tenere il bambino che porta in grembo e ricorda di essere rimasta incinta il giorno in cui lei e Leonardo si sono lasciati. Eleonora chiede a Cagliostro di rivolgersi a lei al posto di sua figlia e di stare lontana dalla ragazza.

    La porta rossa: riassunto episodio 10

    Raffaele viene interrogato da Anna a seguito del ritrovamento dell’agenda rossa del Messicano: il ragazzo risulta tra i suoi contatti ma viene portato via dalla madre prima che possa rivelare dei dettagli. Leonardo informa Vanessa e, dopo un riavvicinamento tra lei e Raffaele, confessa a quest’ultimo di essere innamorata di un altro. Rambelli litiga di nuovo con suo figlio. Poco dopo Raffaele decide di dire tutto quello che sa agli inquirenti.

    Mentre Anna viene mandata in ferie forzate a causa delle sue indagini pericolose, Paoletto e Stella la aiutano e cercano di scoprire chi sia la ragazza che ha consegnato l’agenda rossa arrivando a Vanessa senza però sapere la sua identità.

    Poco dopo Anna trova la moglie di Lorenzi sulla tomba di Leonardo e le consiglia di parlare al marito. Al cimitero Leonardo si imbatte in Jonas, che gli mostra il suo corpo in coma. Vanessa nel frattempo si allontana nuovamente della madre.

    Arriva il Natale e Anna discute animatamente con il padre su Leonardo e sul suo lavoro. Intanto Filip e Vanessa si riappacificano mentre Paoletto e Stella si baciano. Eleonora spiega a Stefania le sue ‘stranezze’. Piras invece, rimasto solo, fa scorrere le foto sul suo computer: la sera in cui Cagliostro è morto si trovava nel suo stesso luogo. Il resoconto della puntata de La porta rossa trasmessa mercoledì 15 marzo 2017 si chiude con l’immagine di un uomo a terra in mezzo alla neve: si tratta di Raffaele? Lo scopriremo nell’episodio finale.