La Nuova Squadra-Spaccanapoli di RaiTre, specchio della realtà per Ruffini

La Nuova Squadra-Spaccanapoli di RaiTre, specchio della realtà per Ruffini

Paolo Ruffini scende in campo a difendere la fiction La Nuova Squadra

    La Nuova Squadra sta per partire su RaiTre e Paolo Ruffini, direttore della rete, non esita a definirla uno dei prodotti più importanti della stagione e su Repubblica di qualche giorno fa afferma che su RaiTre anche la fiction racconta la realtà. Un servizio pubblico anche nelle serie tv, dunque, un impegno civile che negli anni si è fatto sempre più grande nella serie più famosa di RaiTre. Girata interamente a Napoli, La Squadra, ha avuto un primo periodo di grande splendore quando a raccontare le imprese dei poliziotti partenopei c’era Massimo Bonetti affiancato da Massimo Wertmuller.

    Poi un cambio brusco che costò caro alla serie, Ruffini lo chiama calo fisiologico ed, in effetti, nonostante il cambio della guardia e anche il cambio di commissariato, dal mitico Sant’Andrea a Sapaccanapoli, la Squadra ricomincia a mietere consensi e tra qualche giorno, per la precisione il 14 gennaio, torna, tutta rinnovata.

    Paolo Ruffini, per avvalorare ancor di più il prestigio della fiction, ricorda che, qualche anno fa, una svolta narrativa alla sceneggiatura l’aveva data Roberto Saviano attraverso cui la serie aveva iniziato a parlare un nuovo linguaggio e a raccontare storie prese dalla realtà. “La fiction è un altro modo di raccontare la realtà su Raitre”, afferma Ruffini che spiega anche lo sforzo della rete di produrre una fiction di qualità a basso costo.

    Un lavoro che va avanti da anni e che ha visto tanti attori cimentarsi nel ruolo dei poliziotti.

    La serie è particolarmente apprezzata proprio da chi questo lavoro lo fa sul serio, gli agenti, infatti, pare apprezzino molto lo stile secco e crudo della Nuova Squadra anche quando ha mostrato il lato oscuro di chi veste la divisa per poi virare nuovamente verso un maggiore rigore buonista.

    Uno tra i nuovi protagonisti dela fiction di RaiTre c’è chi è già un personaggio a Napoli, Rolando Ravello che in città chiamano Ispetto’ e che confessa di aver provato un certo disagio quando, tornando a girare, non ha ritrovato sul set il suo collega e amico Pietro Taricone, uno dei protagonisti della scorsa serie.

    Quest’anno, però, non mancano le sorprese, oltre alla new entry già annunciata di Francesco Pannofino, ci sarà anche spazio per alcune guest star, nella seconda puntata apparirà, Ambra Angiolini che in molti credevano avrebbe avuto un ruolo fisso. La Nuova Squadra-Spaccanapoli, dal 14 gennaio su RaiTre in prima serata

    466

    Festival di Sanremo 2017

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI