La Nuova Squadra da stasera su RaiTre

La Nuova Squadra da stasera su RaiTre, con Pietro Taricone e Rolando Ravello

da , il

    Torna su RaiTre il poliziesco made in Napoli con un cast completamente rinnovato e un titolo significativo, La Nuova Squadra. Resta il sapore partenopeo, accentuato dalla scelta di un commissariato in pieno centro, quello di Spaccanapoli. Tra i protagonisti Pietro Taricone, alla ricerca di una prima vera affermazione nel mondo della fiction a otto anni dall’esperienza del Grande Fratello.

    44 puntate da 50 minuti, girate in HD, che verranno trasmesse in 22 serate: un prodotto di media serialità che rinasce dalle ceneri de La Squadra, una colonna della fiction del Centro di Produzione Rai di Napoli che non ha voluto del tutto abbandonare la propria tradizione. Il titolo, La Nuova Squadra, infatti, testimonia del desiderio di non cancellare l’esperienza di uan serie che ha raggiunto le otto edizioni portando con sè un’importante eredità in termini di spettatori affezionati.

    Un cambiamento era però necessario, ed ecco quindi una “nuova squadra”, appunto, che annovera Pietro Taricone nel ruolo dell’ispettore Vito Sorrentino, ragazzo dall’infazia difficile salvato dall’ispettore superiore Sergio Vitale, il suo diretto capo, interpretato da Rolando Ravello, già noto al pubblico della fiction per il suo Marco Pantani nell’omonimo film tv di qualche anno fa.

    A capo del Commissariato di Spaccanapoli, nato sui luoghi di una piazza di spaccio del centro storico di Napoli e diventato simbolo della lotta alla criminalità organizzata, una donna del nord, il vicequestore Paola Ricci, interpretata da Lisa Galantini.

    Nel cast ritroviamo Tony Sperandeo (sovrintendente Salvatore Sciacca), Federico Tocci (ispettore Walter Battiston) e Gennaro Silvestro (agente Francesco Silla), già membri del vecchio commissariato di Sant’Andrea, insieme a tante new entry come Teresa Saponangelo, Elaine Bonsangue, Ciro Esposito, Luigi Petrucci, Antonio Milo, che compongono una galleria di personaggi che, a detta della stessa squadra di scrittura, costituisce il nerbo della serie.

    La definiscono, infatti, una serie character-oriented, in cui gran parte dei plot episodici e le continuing story riguardano direttamente le vicende private e professionali dei protagonisti. La Nuova Squadra promette ritmi più serrati, più action e meno detective story: vicende più semplici e di forte impatto emotivo che si chiudono all’interno dell’episodio, per garantire una fruizione più fluida anche a coloro che non seguono assiduamente la serie. Una formula che promette di somigliare di più ai “vecchi” telefilm ad episodi che alle serie ibride degli ultimi anni.

    Più fluido anche il contesto nel quale vengono ambientate le storie e i casi di puntata. Il trasferimento nel centro di Napoli, tra i suoi vicoli e le sue tradizioni rende meno asettica la lotta alla criminalità, nelle sue diverse sfaccettature: dai grandi intrighi della criminalità organizzata ai tanti e diffusi casi di microcriminalità più o meno legati alla Camorra, figli piuttosto di una cultura dell’illegalità che continua a far proseliti nella ex capitale del Regno delle Due Sicilie.

    In questo panorama criminale più sfumato non si rinuncia, però, all’antagonista, incarnato dal giovane boss del centro storico Luigi Profeta (Duccio Giordano). Al centro dei suoi traffici resta la droga, che però non tratta direttamente dopo aver perso il padre per un’overdose. I suoi guadagni derivano piuttosto dal “subappalto” del traffico a piccoli gruppi. Un boss all’antica, nonostante la giovane età che riconosce gli “uomini d’onore” anche se indossano la divisa.

    Un cast nutrito, quindi, che annovera 12 protagonisti e 300 guest star e che può contare su numeri imponenti: 5200 comparse, 6 diversi registi, un comparto di scrittura composto 15 sceneggiatori, 2 editor e un capo scrittura. E’ cresciuta anche la quantità di scene in esterni, per le quali sono state scelte ben 500 location, mentre per gli interni sono stati costruiti 21 diversi set.

    I numeri della produzione ci sono tutti, vedremo quali saranno quelli dell’Auditel. Appuntamento a questa sera alle 21.05 su RaiTre con La Nuova Squadra.