“La nuova Knight Rider? Destinata al fallimento”, parola di David Hasselof (fotogallery + video)

“La nuova Knight Rider? Destinata al fallimento”, parola di David Hasselof (fotogallery + video)

Secondo l'attore, il progetto ha pochi legami con il passato, "è come fare Indiana Jones senza Indiana Jones"

    Prima di diventare bagnino in Bay Watch, David Hasselhoff aveva raggiunto la fama grazie al ruolo di Michael Knight in Supercar, ma l’attore, che ha fatto un’apparizione nel pilot della nuova serie della NBC, critica fortemente il remake così com’è andato in onda.

    Per la cronaca, il pilot, trasmesso a febbraio dalla NBC, ha riscosso l’approvazione dei fan, tanto che rete ha dato il via libera alla serie (che partirà il 24 settembre, ovviamente in America) senza esitazione: a meno di cambi dell’ultimo minuto, la serie vedrà Justin Bruening nel ruolo di Michael Traceur, figlio del protagonista della serie originale, Michael Knight/Hasselhoff (Kitt sarà invece doppiata da Val Kilmer; il post continua dopo il video, ndr)

    NBC New Knight Rider 30 sec promo



    Secondo l’attore, “ho portato il progetto al network, hanno letto il mio testo, che aveva a che fare con Michael Knight e suo figlio, e loro mi hanno richiamato dicendomi: ‘Bene, si va avanti’. Mi hanno chiesto di fare un cameo e promuovere la serie, ho risposto che mi avrebbe fatto piacere. Ma quello che si è visto, ha spiegato l’attore non è quello che avevo in mente, non ho avuto occasione di vedere lo show fino al prodotto finale, e quello che ne è venuto fuori non è quello che avrebbe dovuto essere. E’ la visione di qualcun altro, qualcuno che sta completamente il bersaglio, perché la serie così com’è è come fare Indiana Jones senza Indiana Jones. Volevo che ci fosse più Michael Knight e più riferimenti al passato, ha concluso Hasselhoff, il punto è che perderanno una grossa fetta di audience perché la serie non è retrò, mentre il punto cardine del progetto era il rifarsi al passato.

    Voglio dire, siamo tutti cresciuti guardando lo show e amandolo, uno show che era umoristico, fatto con il cuore e d’azione: in questo progetto, invece, non hanno messo cuore, umorismo e azione“.

    Rumors dei mesi scorsi parlavano del nuovo Knight Rider come di uno show à la Transformers, film del 2007 dove i robot si trasformavano in macchine: il progetto sarà dunque più sci-fi, e potrebbe KITT a confronto con altre macchine cattive, tra cui KARR, macchina già apparsa nella serie originale che potrebbe diventare parte integrante del plot. Nella serie originale, andata in onda dal 1982 al 1986, Hasselhoff interpretata l’ex ufficiale di polizia Michael Knight, reclutato in un gruppo chiamato FLAG (Foundation for Law and Government) per combattere il crimine assieme ad una macchina intelligente: l’attore è anche apparso in Knight Rider 2000, tv movie del 1990, ma KITT ha avuto anche un altro film nel 1994, Knight Rider 2010, uno spinoff (“Team Knight Rider“) nel 1997, fino ad arrivare al pilot dello scorso febbraio. (Il post continua dopo il video)

    Knight Rider episode “Kitt vs Karr”



    knight rider gps
    Vi segnaliamo infine che la Mio Technology ha messo sul mercato un navigatore satellitare chiamato “Knight Rider”, personalizzato con la grafica, il simbolo dell’auto e la voce di KITT: Knight Rider costa 270 euro, ma supponiamo che per i fan storici della serie, la soddisfazione di sentire la voce di William Daniels che dice “Hello Michael, where do you want to go today?” non abbia prezzo; al momento, però, non ci sono informazioni su un’eventuale messa in vendita italiana né, tantomeno, se la voce italiana del GPS sarà in qualche modo riconducibile alla serie.

    Fotogallery: NBC.com

    882

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI