La mafia uccide solo d’estate diventa fiction: il cast

La mafia uccide solo d’estate diventa fiction: il cast

La vesione seriale del film approda sulla tv pubblica nell'autunno 2016

    La mafia uccide solo d’estate diventa fiction: il cast

    La mafia uccide solo d’estate diventerà una fiction per Rai 1 e andrà in onda in autunno. Il film d’esordio di Pif – al secolo Pierfrancesco Diliberto – infatti si trasformerà in una serie in sei puntate diretta da Luca Ribuoli, per portare la storia già vista al cinema anche sul piccolo schermo. A poche settimane dalla messa in onda i primi dettagli cominciano ad arrivare: se la trama sarà piuttosto simile a quella cinematografica, il cast de ‘La mafia uccide solo d’estate‘ verrà invece completamente rinnovato.

    La mafia uccide solo d’estate in versione fiction sta per arrivare su Rai 1 e il cast è stato confermato. Dicevamo, la storia sarà nuovamente incentrata sul racconto di come la mafia sia entrata inevitabilmente nella vita del protagonista fin dalla sua infanzia trascorsa a Palermo. I ruoli dei personaggi principali inoltre saranno affidati ad alcuni volti noti del cinema italiano.

    Per cominciare vedremo Claudio Gioè, già visto recentemente sul primo canale nella fiction ‘Il sistema’, e Francesco Scianna, apparso in numerosi film nostrani (ad esempio ‘Baaria‘, ‘Vallanzasca‘ e ‘Latin lover‘). Saranno presenti anche Nino Frassica – è amatissimo il suo Cecchini in ‘Don Matteo‘ – e Anna foglietta (‘L’oro di Scampia‘, ‘Perfetti Sconosciuti‘). La mafia uccide solo d’estate dovrebbe andare in onda su Rai 1 in autunno, anche se non è stata ancora rilasciata una data precisa di messa in onda.

    Aggiornamento del 31 agosto 2016 a cura di Mara Guzzon.

    La mafia uccide solo d’estate diventerà una fiction per Rai 1: sono in corso proprio in queste settimane le riprese della serie tv diretta da Pif e tratta dall’omonimo e pluripremiato film. Si tratta di una produzione in sei puntate che svilupperà i contenuti già portati sul grande schermo nel 2013. Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, firmerà anche la versione televisiva insieme al gruppo di lavoro che aveva già firmato la sceneggiatura della pellicola: oltre a lui, stanno collaborando al progetto Stefano Bises e Michele Astori. Per ora i dettagli su cast e messa in onda restano ignoti, ma il tema portante sarà ancora una volta legato alla malavita e alla storia italiana a cavallo tra gli anni ’70 e ’80.

    La mafia uccide d’estate dunque approderà anche in tv in versione fiction.

    Le riprese della serie diretta da Pif sono attualmente in corso in Sicilia e si protrarranno per alcune settimane. Il risultato dovrebbe arrivare sui nostri schermi in autunno oppure nel 2017, provando a doppiare il successo già ottenuto al cinema.

    La mafia uccide solo d'estate riprese fiction

    La trama de ‘La mafia uccide solo d’estate‘ è incentrata sulla vita di un ragazzino palermitano che va ad intrecciarsi con alcuni fatti tragici legati alla mafia. Data l’estensione temporale maggiore che i contenuti seriali televisivi permettono, ci sarà spazio per approfondire meglio quanto già visto nel film.
    La versione cinematografica ha ottenuto riconoscimenti di prestigio in Italia e in Europa: si è aggiudicata, tra gli altri, L’European Film Award per la Miglior Commedia, il David di Donatello e il premio per la Miglior Sceneggiatura ai Nastri d’Argento.

    Pif ha raccontato ai microfoni Rai di sentirsi già vincitore per avere la possibilità di girare questa fiction: ‘Parlare della nostra storia in un modo differente rispetto al passato è una novità . Noi dobbiamo fare i conti con il nostro passato per andare avanti, io nel mio piccolo spero di contribuire in questo‘, ha detto.

    La mafia uccide solo d’estate in versione fiction potrebbe quindi arrivare sugli schermi di Rai 1 nei prossimi mesi. I lavori ancora in corso e la probabile messa in onda autunnale di titoli forti come ‘Un medico in famiglia‘ e ‘Braccialetti rossi‘ però, potrebbero far slittare tutto ai primi mesi del 2017.

    864

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FictionFiction italianeRaiRai 1
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI