La Gialappa’s va in edicola con Mai dire Story

La Gialappa’s va in edicola con Mai dire Story

Un dvd per festeggiare i 25 anni della Gialappa's band che racchiude in una collana il meglio di tanti ironici commenti tv

    gialappa s band

    La Gialappa’s band festeggia i 25 anni e lancia in edicola il cofanetto Mai dire Story che racchiude, in dieci dvd, il meglio della loro produzione. In vendita da ottobre, la raccolta porta la firma Rti Mediaset ed è stata curata da Fivestore. Tutto ebbe inizio nel 1985 nel momento in cui Giorgio Gherarducci, Marco Santin e Carlo Taranto si mettono in evidenza dai microfoni di Radio Popolare come commentatori del programma Bar Sport. Il successo è enorme e scontato, finalmente qualcuno ha osato spezzare la seriosità delle cronache sportive aprendo una finestra sull’universo dell’ironia che nel calcio trova la sua massima espressione.

    Dalla radio il passo alle reti Fininvest è veloce e così l’affiatato trio inizia con Un fantastico tragico venerdì e poi con quella chicca che era Mai dire Banzai, ma il successo vero, quello che li consacra definitivamente quali stelle dell’olimpo televisivo delle reti del Biscione arriva nel 1990 con Mai dire Gol. A seguire poi gli anni d’oro del Grande Fratello che diede il via al Mai dire Grande Fratello e ancora, Mai dire Tv.
    Con la raccolta Mai dire Story si potranno rivivere, i momenti salienti dei 25 anni di divertita e divertente carriera che hanno condiviso i tre protagonisti della Gialappa’s band. La collana prevede dieci dvd con uscita settimanale, all’interno anche contenuti extra, materiali d’archivio e anche alcune piccole chicche inedite. Ovviamente oltre ai loro commenti, si potranno rivedere anche tutti i personaggi che li hanno accompagnati in questi 25 anni con le loro parodie, i commenti e i tormentoni.

    I fedelissimi ritroveranno le interpretazioni dei tanti attori che risposero il richiamo della Gialappa’s di ironizzare su calcio e tv, da Teo Teocoli con Felice Caccamo a Gene Gnocchi, ma non solo anche figure ormai entrate nel nostro quotidiano come il Mago Forrest o il Mago Gabriel.
    Da non dimenticare che la Gialappa’s ha contribuito anche al lancio di alcune tra le nostre migliori presentatrici, da Simona Ventura a Paola Cortellesi. Mai dire Story è quindi il concentrato di tutto un mondo per il quale non finiremo mai di ringraziare la Gialappa’s e che speriamo possa segnare l’inizio per una seconda e ancor più graffiante tranche della loro fortunatissima carriera, auguri Gialappa’s.

    457