La gabbia di Gianluigi Paragone, su La7 arriva ‘un talk show innovativo e credibile’

La gabbia di Gianluigi Paragone, su La7 arriva ‘un talk show innovativo e credibile’

Da mercoledì 11 settembre prende il via su La7 La gabbia, il nuovo talk di approfondimento politico di Gianluigi Paragone

    La gabbia di Gianluigi Paragone si aprirà al pubblico mercoledì 11 settembre in prima serata su La7: reduce dal divorzio dalla Rai, il giornalista rocker spera di costruire sulla rete di Urbano Cairo lo stesso successo ottenuto con L’ultima parola.

    Intervistato da Vero Tv, Paragone spiega: “Sarà un approfondimento politico nel vero senso della parola, ci saranno diverse idee a confronto e continuerò la strada che avevo già intrapreso da alcune stagioni ne L’ultima parola. Sarà un mix di informazioni, velocità, opinioni, sensazioni ed emozioni, ma anche un’occasione per far dialogare il Paese reale con la politica, senza filtri né timori“.

    Sempre più personaggio televisivo, come dimostra l’evoluzione che il suo look ha subito negli ultimi anni (date un occhio alla fotogallery per rendervene conto), Paragone a proposito del suo approdo alla corte di Cairo dice: “A La7 mi trovo benissimo, la struttura è più snella, rapida e veloce e tutto è più agevole. L’editore ha voluto portare un altro punto di vista arricchendo l’offerta e il suo palinsesto televisivo che ormai risulta ben modellato. Appena ci siamo incontrati mi ha detto che mi aveva scelto per la mia capacità di fare un talk show innovativo, spontaneo e credibile“.

    Confermati tutti gli elementi che hanno decretato il successo dell’Ultima Parola, inclusa la chitarra: “Lo strumento fa parte di me e non me ne separo mai: in apertura di programma farò un insolito editoriale incorniciato in un pentagramma, sarà un breve spazio tutto mio per poi dedicarmi alla trasmissione con ospiti e opinionisti“.

    Il mercoledì si presenta senza concorrenti diretti, almeno sotto il profilo dei talk show di approfondimento politico: bisognerà fare i conti, comunque, con la Champions League e con una corazzata come Chi l’ha visto?.

    Ancora Paragone: “Non voglio fare nessuna rivoluzione né essere un capopopolo, certo sarà una bella sfida, desidero dare al pubblico di La7 una lettura diversa della realtà con la massima libertà – che ho mantenuto anche quando stavo in Rai – e lealtà“.

    Riguardo agli obiettivi di ascolto de La gabbia, per il momento il conduttore non si sbilancia: “Il pubblico di La7 è nuovo per me, voglio entrare in punta di piedi, bussando, chiedendo permesso, facendomi apprezzare senza strafare, ma procedendo con calma e sicurezza“.

    L’impressione è che, se Paragone riuscirà ad attirare lo zoccolo duro dei suoi ascoltatori, la sfida-audience potrebbe rivelarsi vincente. Voi che ne pensate?

    455

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN La 7Talk Show