La Fattoria 4: fuori Fabrizio Corona, ospite Tonon

Terza puntata de La Fattoria 4: un'eliminazione secca questa sera per riparare il pasticcio del televoto annullato in settimana per violazione del regolamento e la confessione di Marian Ripa di meana, decisa a vuotare il sacco sul reality

da , il

    La terza puntata de La Fattoria 4, in onda tra poco su Canale 5 e su Televisionando con la nostra blogcronaca, vedrà un’eliminazione secca e soprattutto l’outing di Marina Ripa di Meana, tornata in Italia dopo il malore, che sarà in studio per raccontare la verità, tutta la verità, nient’altro che la verità su La Fattoria. E immaginiamo qualcosa in più su Fabrizio Corona che però viene eliminato al televoto.

    Partiamo col ricordare che l’eliminazione secca di stasera è frutto di ‘quel pasticciaccio brutto’ avvenuto la scorsa settimana ad opera degli autori, della conduttrice Paola Perego e dell’inviata Mara Venier che non si sono accorti che la Casta aveva nominato un’immune, ovvero Morena Funari. Da qui la necessità di annullare il televoto settimanale – con promessa di restituzione del denaro speso dal pubblico a casa – e provvedere in diretta stasera ad un’eliminazione.

    Intanto, con l’ingresso di Milo Coretti e di Lory Del Santo la Fazenda di Paraty si è animata: Milo è riuscito a rubare un bacetto a Marianne Puglia (in basso il video), contesa anche dal giovanissimo (e con poche speranze) Ciro Petrone, mentre Lory si è mostrata particolarmente attratta (lei dice incuriosita) da Corona, sotto lo sguardo attento e geloso del fidanzato Rocco Pietrantonio.

    Ma a rendere caldo il clima ci pensa Marina Ripa di Meana che annuncia clamorose rivelazioni per stasera: dopo il malore che l’ha colta la settimana scorsa e il rientro in Italia voluto dalla Produzione, Marina sarà in studio per raccontare tutto quello che non ha potuto dire finora sul reality e sui concorrenti.

    Chissà che non esca fuori la storia del cellulare di Fabrizio Corona, che pare – stando alle dichiarazioni di Alfonso Signorini – continui a telefonare in barba al regolamento. Mossa concordata per squalificare Corona e far sì che esca dopo poche puntate, cosa probabilmente richiesta dallo stesso Corona, accordatosi per una partecipazione a tempo? Oppure la questione non verrà affrontata, dando così la certezza di una trattamento impari tra lui e gli altri concorrenti?

    Lo scopriremo tra poco: non vediamo l’ora di assistere all’ennesima magagna di questo scalcinato reality.

    21.35

    Si alza il sipario sulla terza puntata della Fattoria 4. “E’ possibile anche sbagliare alla Fattoria” dice subito la Perego per giustificare l’errore compiuto domenica scorsa sul televoto. “Chiedo scusa ma chi non fa non sbaglia” continua Paola che si collega in diretta con la Casa Turquesa dove troviamo la Casta pronta a rifare le sue nomination. Nominabili tutti meno le new entry Milo Coretti e Lory Del Santo. Marco Baldini nomina Fabrizio Corona: un disastro come contadino e poi per Baldini il gioco inizierà quando andrà via; Linda Batista nomina Carla Velli, che non è riuscita ancora a capire; tocca a Ciro scegliere tra i due nomi fatti dagli altri due membri e lui, premettendo che vuol bene a Fabrizio, nomina proprio Fabrizio che vede non star bene a Paraty. In pratica vuole fargli un favore.

    I contadini, fuori dalla Fattoria, sembrano sentire tutto quello che succede dentro la Casa Turquesa.

    E infatti la Perego conferma che i contadini hanno sentito le parole della Casta. Carla risponde a Linda: “E’ una cavolata il fatto di dire che sono subdola e che non ho voglia di lavorare: lei voleva che raccogliessi al volo le foglie che cadevano dagli alberi”.

    Corona si dice contento di andare in nomination: “E’ vero che ho tanti pensieri e ho tanti impegni, ma mi fa piacere sapere quello che pensa il pubblico”. Fa capire che comunque andrà via a fine puntata.

    21.43

    Anche i contadini fanno la loro nomination: nomination palesi, fatte con una lavagnetta in diretta dal cortile della Fattoria. Non votano e non sono votabili Milo Coretti e Lory Del Santo, ovviamente immuni i membri della Casta.

    Carla nomina Rocco: non le è piaciuto un comportamento avuto in settimana:

    Rocco nomina Carla: non riesce a trovare una sua dimensione e non dimostra chi è, pensa all’Italia;

    Barbara Guerra nomina Rocco, cambiato da quando è arrivata Lory, più isolato;

    Fabrizio nomina Morena, “perché in questo gruppo è quella che c’entra meno”; e alla richiesta di spiegazioni di Morena su quanto intende Corona la perego stoppa dicendo “E’ stato chiarissimo”. Ah sì?

    Morena nomina Barbara, troppo succube di Fabrizio;

    Riccardo nomina Carla e si incasina sulle spiegazioni;

    Marianne nomina Riccardo perché parla solo di nomination.

    Alla fine con Fabrizio Corona vanno al televoto Rocco Pietrantonio e Carla Velli. E si apre il televoto.

    21.52

    Rvm sulla settimana della Casta e dei contadini, tra steccati, orti, mucche, vitellini appena nati e scioperi dei contadini, ribellatisi alle indicazioni contraddittorie della Casta.

    Ma, toh, ecco un bel filmatino tutto dedicato a Fabrizio Corona, che ha trascorso la settimana tra bagni a mare, esercizi fisici e grandi dormite. Altro che stakanovista! Un fallito come contadino, dice Milo che non ha perso occasione per punzecchiarlo per tutta la settimana.

    In studio è tornata Anna ‘Petineuse’ Pettinelli, insieme a Sonia Bruganelli e la prima eliminata Daniela Martani, che domani vestirà anche i panni di ex-concorrente del GF9. Pubblicità.

    22.03

    La Pettinelli ci riprova a fare una domanda a Corona, dopo lo spiacevole siparietto della scorsa settimana: “C’è una grande differenza tra lei e gli altri: gli altri credono in questo progetto, lei sembra uno di passaggio, in attesa che qualcosa accada“. Aspetto confermato anche dalla Bruganelli che cita interviste varie nelle quali si parla di una permanenza a tempo, massimo tre settimane per impegni vari. E Fabrizio continua a dire che si vedrà a fine puntata. La Pettinelli ci va giù dura: “Lei non rispetta i suoi colleghi e sta lì solo per pubblicizzare le sue attività, i suoi ristoranti“. Corona: “Tutti questa settimana hanno lavorato poco: gli unici che hanno lavorato di più sono stati ‘Bombolo’ (Coretti, n.d.r.) e Sardoné. La prima settimana ho fatto quello che mi riesce meglio, organizzare; la seconda settimana il Capocasta non è stato in grado di fare lo stesso. Darei un consiglio alla Petineuse...”. La Pettinelli si infuria: “Basta con questi infantilismi! Se non riesce a ricordare un nome le diamo un gobbo e i suoi consigli non li vogliamo, l’Italia ne fa volentieri a meno. E poi abbiamo capito questa fantomatica sorpresa: c’è poco da scoprire“. E alla Martani che cerca di fare una domanda Corona dà nel’ordine della pulce e della zanzara. “ma chi ti credi di essere” risponde Daniela che comunque una bella figura non fa dimenticandosi cosa voleva dire un paio di volte. In basso quello che Corona aveva detto a Lory nel pomeriggio.

    22.10

    Ma entra in studio perfettamente ripresa e con cappellino d’ordinanza Marina Ripa di Meana: sottoposta ad un check-up completo sta bene, probabilmente è stata una semplice congestione.

    E si fa rivedere la lite con Corona, il momento del malore e la decisione della produzione di rimandarla a casa.

    Baldini dice che la questione del fumo ci entrasse poco con la lite: Fabrizio e Marina si punzecchiavano da tempo, la lite covava da tempo.

    Marina nega: “Che cosa posso covare contro un personaggino di quel genere. All’inizio ho cercato un rapporto civile, ma è talmente lontano dalla mia vita che non posso covare nulla contro uno scarabeo di quel tipo“.

    Corona: “Se io devo stare qui a sentire la Pettinelli o Petineuse, l’hostess e una signora anziana dirmi di tutto dalla mattina alla sera io che ci sto a fare“.

    Mara Venier: “L’età non c’entra”. E Corona alla Perego: “Se vuoi fare la brava conduttrice fai sì commentare ma non farmi insultare“. Questo è l’unico argomento su cui la Perego si risente.

    Marina cambia discorso: “Baldini mi hai deluso, avresti potuto prendere una posizione su un ragazzotto che insultava una persona anziana”. Baldini ricorda che la lite è nata per futili motivi e il giusto in questi casi non è mai da una parte sola, ricordando quanto detto da Marina a Fabrizio, ovvero “Tuo padre è morto per causa tua”.

    Marina: “NON VOGLIO PARLARE PIU’ DI QUESTA STORIA! VOGLIO SOLO DIRE PERCHE’ SONO VENUTA AL REALITY! Per dimostrare che di cancro non si muore, che una donna può vivere anche con il cancro”.

    Alla fine la Perego riesce a far passare l’idea che la reazione di Corona sia nata dalla frase infelice di Marina: solite liti, solite parole, soliti siparietti squallidi.

    22.21

    Ma ecco il verdetto lampo sull’eliminazione: esce FABRIZIO CORONA, con il 56% dei voti. Oh, finalmente, fuori subito, non c’è manco bisogno di aspettare la fine della puntata. Corona: “Me l’aspettavo: è un programma per famiglie e una parte d’Italia mi vede in quel modo lì. Non so cosa è andato in onda durante la settimana…”. E già: perché le dirette domenicali non sono bastate secondo lui? E la Perego: “Io ti ho sempre difeso, anche se mi dici che non so fare il mio mestiere: poi questa cosa la chiariamo quando vieni in studio domenica prossima“.

    Insomma Fabrizio Corona è riuscito a sputare ancora una volta nel piatto in cui mangia: è riuscito a mettersi contro anche l’avvocato difensore (delle cause perse). Ci dispiace esimio Corona: gli italiani non sono idioti, nemmeno quelli che guardano i reality e che lei ha cercato di infinocchiare. Se ne faccia una ragione e pensi ai suoi processi.

    22.28

    Corona continua a parlare: “Dico una cosa e poi esco anche perché ero un po’ stanco”;

    Perego: “Ah Coro’, ma mica ti abbiamo obbligato! E dici di voler uscire quando vuoi, e sei stanco: un po’ di rispetto per il gioco e per i concorrenti!”. Ora che è fuori per volere del pubblico la Perego si sbilancia, eh?

    E Corona chiede scusa alla Perego e dice di aver raggiunto almeno uno dei suoi obiettivi, far cambiare idea ai contadini su di lui. Ma le facce dei contadini dicono tutt’altro. Mara insiste: qualcuno ha anche pianto nel salutarlo. Ma viaaaaaaaaaa!!!! Gli unici sono stati Linda Batista e Ciro Petrone. In ogni caso il programma può terminare qui.

    22.32

    Ma ecco Armandino il Fazendero che scontento del lavoro svolto dai contadini ha mandato un supervisore in Brasile per controllare l’operato di questi sfaticati. Mara Venier: “Armandino è incazz… ops arrabbiatissimo!”. Il supervisore è RAFFAELLO TONON. AHAHAHAHAAHAHHAHAHAHAAH, COME DIRE: L’ARTE DEL RICICLO IN TEMPI DI CRISI!!!

    Lungo blocco sull’incapacità della Casta di gestire la situazione: troppo democratico e debole Marco Baldini, troppo aggressiva Linda Batista, troppo impegnato a mangiare e dormire Ciro Petrone. Secco nei giudizi il buon Tonon che in dieci minuti fa una ‘capoccia tanta’ a tutti, in Brasile e in Italia.

    La decisione di Tonon, in vece di Armandino: la Casta è azzerata. Batista, Baldini e Petrone tornano ad essere Contadini. Al momento vuoto di potere alla Fazenda.

    Ma Armandino il Fazendero ha pronta la soluzione (MA QUANTO URLA LA VENIER???? Gliel’hanno spiegato che la distanza non influenza l’audio?): arriva una busta con i nomi dei nuovi membri della Casta. Entrano Milo e Lory Del Santo, i nuovi protetti del reality.

    Ma ‘sta farsa di Armandino il Fazendero finirà mai? La Perego dice che Armandino l’ha chiamata durante la pubblicità per dirle che la motivazione che ha portato alla promozione di Lory e Milo è il grande impegno mostrato in settimana. Ohhhh, tra poco la prova da cui uscirà il terzo membro della casta e il fatigador. La Perego si dmentica ancora di dire che la squadra vincitrice è immune dal televoto, a meno che non abbiano cambiato al volo il regolamento. Pubblicità.

    22.53

    Entra in studio la seconda eliminata, Giovanna Rei. Rei: “Mi sono trovata benissimo con Ciro e Marianne, quasi due fratellini minori; non mi sono trovata con Linda, come avete visto tutti”.

    Ma si va subito alla PROVA, dal titolo Rischiatutto. Vediamo di capirci. Due squadre in gioco su dei quiz. Per ogni risposta c’è una macchina della verità, ovvero una doccia: se la risposta è esatta scenderà acqua fredda, se è sbagliata scenderà qualche altra cosa, indefinita.

    Inizia la Squadra Blu: Barbara risponde alle domande e Riccardo si subisce la doccia. Tralasciamo domande e risposte. Diciamo solo che ci sono bellissime ragazze e ragazzi a fare da ‘busta’: sulle loro spalle c’è scritto, infatti, l’argomento delle domande. La più bella: a essere allattati dalla lupa furono Romolo e Remolo. Alla fine i Blu totalizzano quattro punti.

    La squadra gialla è composta da Marianne alle risposte e Rocco alla doccia. E tutti gli altri (Ciro, Baldini, Carla, Morena etc ) IN CHE SQUADRA STANNO? Ovviamente far rispondere una venezuelana su proverbi o comunque in italiano è sleale: fanno solo un punto. Lo dice pure Marina Ripa di Meana e in fondo lo ammette anche la Perego! Ma alla Fattoria tutto è possibile! AHAHAHAHAHAHAHHAHA.

    23.12

    Perfino Mara ammette che qualche difficoltà di troppo per Marianne, non italiana, nella prova. Tra i due membri della squadra Vincente (Barbara e Riccardo) uno entra in Casta e l’altro diventa fatigador. Milo e Lory scelgono Barbara per la casta e Riccardo è il nuovo fatigador al quale va bene perché bacia le mani di Lory: la storia del bacio del piede l’hanno tolto di mezzo, finalmente, anche se non avrebbero proprio dovuto introdurlo. Ma non sarebbe più logico che il fadigador fosse scelto tra i perdenti? E tutti gli altri perché non hanno gareggiato per la Casta? I misteri di Armandino il Fazendero, che ha pure deciso di organizzare un calendario della Fattoria. Le candidate sono Marianne Puglia, Carla Velli e Barbara Guerra, le cui docce spopolano su YouTube.

    per conquistare il calendario devono impegnarsi in una lapdance con spogliarello, dove il palo è una vanga: il TRASH ANCHE SENZA FABRIZIO CORONA IMPERA. La giuria è composta dagli uomini della fattoria, il giudice supremo è Tonon. Le tre devono ‘stimolare’ Riccardo Sardoné. Tutto per conquistare clic su Youtube, ne siamo certi.

    Inizia Barbara, segue Carla Velli (impedita), conclude Marianne Puglia, che invece di togliersi la camicia si toglie i pantaloncini. Ciro Petrone è alla bava, Riccardo Sardoné, dice Mara, era troppo rigido…. vabbé.

    La garetta è vinta da Barbara Guerra, che sarà protagonista del Calendario della Fattoria: si scatta in settimana. La fotografa sarà Lory Del Santo. Bellissimo il commento di Marina Ripa di Meana sulle possibilità di una versione maschile del Calendario: alla proposta avanzata di Corona Marina dice: “Ha le gambe corte e il pacchettino…”.

    23.31

    Nomination della Casta: possono nominare tutti.

    Milo nomina Ciro: è giovane ma deve capire fino a che punto si può scherzare senza entrare nel personale;

    Lory nomina Morena, che trova donna di alta cultura ma di cui critica la scelta di andare in un reality per dimenticare un dolore: “Un dolore ti accompagna ovunque”; e lei, che ha perso un figlio piccolissimo, Connor, in una disgrazia assurda (scivolato da una finestra aperta di un grattacielo), lo sa bene;

    Barbara Guerra sceglie Morena: ha avanzato una scusa banale per partecipare al reality. Morena Funari è di nuovo, e questa volta ‘legalmente’, la nominata della Casta.

    E i contadini anche questa volta hanno sentito tutto. Pubblicità.

    23.40

    Morena risponde alla nomination dicendo che la motivazione vera è che lei ha osato attaccare Fabrizio Corona e le sue Gheishe, ovvero Lory e Barbara. Lory contrattacca: “Dì i veri motivi per cui sei qui”. Intanto mentre iniziano le nomination continua la discussione tra Morena, che accusa Lory di aver riso su una domanda fattale da Barbara – ovvero ‘Ti mancano i rapporti sessuali? -, e Lory, con la mediazione di Mara Venier.

    E iniziano le nomination dei Contadini.

    Marianne nomina Riccardo, che pensa troppo al gioco;

    Marco Baldini, che non fa altro che parlare della moglie Stefania, riceve un suo videomessaggio, nomina Marianne;

    Morena entra in confessionale e si torna sulla questione ‘distrazione dal dolore’, e poi nomina Ciro. Pubblicità.

    23.56

    In Brasile si continua a discutere sulle motivazioni che hanno spinto Morena a partecipare.

    Rocco nomina Carla: ha difficoltà a far uscire la sua personalità;

    Ciro riceve un video messaggio del padre, alquanto restio ad aprirsi con lui e va detto dal carattere duretto; in studio anche la madre, che lo saluta; infine nomina Carla, che prende sempre le parti di Morena.

    00.03

    Pausa dalle nomination per il verdetto della missione settimanale, costruire la staccionata. Negativo il giudizio: assi storte, struttura inesistente. Per punizione diminuito il cibo. Ma eccoci ancora con le nomination.

    Linda nomina Carla, per le stesse ragioni dette in apertura di puntata: non è secondo lei affidabile;

    Riccardo riceve un videomessaggio della fidanzata Mimosa, gli tocca anche la missione segreta della settimana, ovvero sedurre Lory Del Santo spingendo alla gelosia Rocco; infine nomina Carla;

    ultima nomination quella di Carla Velli, che nomina Rocco: non si sa come è andata la sua missione segreta.

    Comunque è Carla Velli la nominata dei contadini che va in nomination con Morena Funari.

    00.13

    Ah ecco che si parla della missione segreta di Carla che doveva rubare gli slip, il balsamo o l’anello di fidanzamento di Linda Batista.

    Carla in effetti è riuscita a rubare il balsamo e le mutande, ma Linda ha accusato Ciro. Adesso la Perego svela l’arcano ai contadini. Alla fine ce l’ha fatta e Linda deve chiedere scusa a Ciro. Il premio per Carla e per tutto il gruppo è la pizza. Pizza per tutti questa sera.

    Ultima comunicazione di Armandino il fazendero: Barbara Guerra, Ciro Petrone, Marianne Puglia e un quarto che ci sfugge vengono punti per aver rubato il cibo della casta e non possono mangiare la pizza. Vabbé.

    A mezzanotte e venti si chiude la terza puntata de La Fattoria 4: ricordiamo che in nomination ci sono Carla Velli e Morena Funari e che la Casta è ora composta da Lory Del Santo, Milo Coretti e Barbara Guerra; Fatigador Riccardo Sardoné.

    La buona notizia è che Fabrizio Corona è stato eliminato dal pubblico prima che se ne andasse via con un ‘colpo di scena’; la cattiva è che è cambiato poco: il trash continua ad imperare, ma almeno speriamo di sentire meno castonerie offensive per il buon senso e l’intelligenza del pubblico italiano. Buonanotte.