Antonella Clerici e Michele Cucuzza solidali con i monaci del Myanmar

Antonella Clerici e Michele Cucuzza solidali con i monaci del Myanmar

La Clerici e Cucuzza mostrano solidarietà ai monaci del Myanmar

    La drammatica rivolta della popolazione birmana fa capolino nel daytime di Raiuno: Antonella Clerici e Michele Cucuzza esprimono la propria solidarietà ai manifestanti del Myanmar con un fazzoletto rosso, colore simbolo della protesta anti-dittatura, che sbuca dal taschino del conduttore de La vita in diretta e che la Clerici non smette di sventolare durante il quotidiano collegamento dallo studio de Il Treno dei Desideri, in onda stasera sull’ammiraglia Rai.

    “Un gesto di solidarietà per i monaci buddisti che lottano per la propria libertà”, sottolinea più volte Cucuzza durante lunga diretta di ieri pomeriggio, cogliendo l’invito circolato on line di indossare, proprio venerdi 28, qualcosa di rosso come segno di protesta. La delicata situazione politica del Myanmar è entrata, così, nel quotidiano degli italiani, mentre si moltiplicano in rete e sui media internazionali le manifestazioni di sostegno. Sin da ieri il sito del Dipartimento delle Politiche Comunitarie si è tinto di rosso e molte città italiane hanno già proclamato attività di sensibilizzazione.

    Il prime time ha aderito, in modo sporadico, all’iniziativa: Greggio e Iacchetti, dal bancone di Striscia la Notizia, e Andrea Vianello, in Mi Manda Rai Tre, hanno seguito il suggerimento della pochette rossa, Daria Bignardi, alle prese con la prima puntata de Le Invasioni Barbariche, portava un nastro rosso al polso, mentre Amanda Lear e Fabio Canino, giudici di Ballando con le Stelle, hanno optato, di propria iniziativa, per un accessorio (degli splendidi guanti per Amanda e una evidente spilla-geco per Canino).

    Non mancheranno altri cenni di partecipazione da parte dell’entertainment televisivo italiano, ma a Cucuzza il merito di essere stato il primo.

    461

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI