La cena dei cretini, su Comedy Central la nuova sit-com con Max dei Fichi d’India

La cena dei cretini, su Comedy Central la nuova sit-com con Max dei Fichi d’India

Al via La cena dei cretini, la nuova sit-com di Comedy Central con Raffaella Fico e Max Cavallari

da in Sitcom
Ultimo aggiornamento:

    Max Cavallari Fichi d'India La cena dei cretini

    Da lunedì 13 maggio alle 21.00 andrà in onda, per sei settimane, La cena dei cretini, la nuova sit-com di Comedy Central (canale 122 di Sky), ambientata all’interno di “Cugini Pizzeria”, ristorante molto particolare per via del personale decisamente fuori dal comune. Nel cast Max Cavallari, Raffaella Fico, Giorgio Verduci, Marco Della Noce e Daniele Ronchetti.

    Raffaella Fico indossa i panni di Sonia, un’avvenente cassiera senza alcuna dimestichezza con conti e numeri, arrivata al ristorante per puro caso, convinta che si trattasse di un provino per X Factor e assunta dai titolari perché ferratissima sul gossip; Max Cavallari alias Max Pizzeria è uno dei due proprietari di “Cugini Pizzeria”, amante della danza classica, ma finito a destreggiarsi tra i fornelli; Giorgio Verduci – Giorgio Pizzeria è l’altro proprietario nonché cugino di Cavallari, maître di sala un po’ bacchettone, esigente, intollerante e un po’ venale, che cerca di far funzionare al meglio il ristorante, ma deve scontrarsi con l’incapacità dei colleghi; Marco Della Noce – Jacques L’Abat è il sommelier alcolizzato e chiacchierone, appassionato di corse dei cani; Daniele Ronchetti – Bicio, infine, l’aiuto chef plurilaureato che ama stare tra le pentole e i fornelli.

    In ogni puntata interverranno anche delle guest star, tra cui Enzo Salvi, Franco Trentalance, Sergio Sgrilli e Marco Bazzoni, che saranno travolti dalle dinamiche del ristorante; ci sarà spazio anche per il backstage, una sorta di confessionale in cui i protagonisti diranno le loro impressioni sulla puntata appena andata in onda, e, per garantire l’effetto verità della narrazione, non sono stati tagliati né errori né papere.

    La cena dei cretini ricalca lo schema delle sit-com americane, ma con alcuni elementi nuovi: in primis, è stata girata all’interno di un teatro vero e proprio, al fine di ricreare l’atmosfera tipica del cabaret e consentire, quindi, agli attori di cimentarsi anche nell’improvvisazione; ogni puntata dura sessanta minuti, quasi il doppio delle sit-com tradizionali; infine, la presenza del pubblico in studio, chiamato a interagire con i comici e a prendere parte alle dinamiche del format. “Abbiamo osservato e studiato il modello americano”, ha dichiarato Alessandro Grieco, direttore di Comedy Central, “ma è stato adattato alle nostre esigenze e abbiamo trovato una chiave diversa”.

    De La cena dei cretini – prodotta da Zodiak Active, in collaborazione con l’agenzia Ridens – sono state girate due stagioni, ciascuna composta da 6 episodi: la prima andrà in onda da lunedì 13 maggio fino a fine giugno, la seconda da metà ottobre a fine novembre; inoltre, ogni settimana il cast commenterà in diretta su Twitter la puntata con l’hashtag #cenadeicretini.

    499

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Sitcom