La BBC fa cassa (e incassa) grazie alle nozze di William e Kate

La BBC fa cassa (e incassa) grazie alle nozze di William e Kate

La BBC ha trovato la gallina dalle uova d'oro

da in BBC, Gossip, Documentario
Ultimo aggiornamento:

    Mancano ormai pochi giorni alle nozze dell’anno. William e Kate Middlelton si sposeranno infatti il 29 aprile. A partire dalle 10:30 ore locali tutti davanti alla tv con pop corn e amiche a seguito per commentare ogni dettaglio del matrimonio più atteso dai malati di gossip di mezzo mondo. E non solo, sembra infatti che la BBC stia sfruttando al meglio le possibilità economiche offerte dalle nozze del futuro erede al trono britannico. Non solo dirette, la BBC ha venduto vari documentari dedicati alla coppia reale, William and Kate – A Royal Engagement (il video è in apertura) è stato acquistato da ben 32 Paesi.

    Come ha sottolineato il responsabile del marketing della rete Steve McAllister: “L’impressionante vendita dei diritti mostra l’interesse che queste nozzi imminenti suscitano e noi abbiamo una vasta gamma di prodotti per soddisfare questa domanda“, ha sottolineato senza voler fornire nessun altro dato. Ma ci viene il dubbio gli inglesi sono interessati (quanto noi) a queste nozze?

    I cittadini inglesi (com’era prevedibile) sono un po’ stufi di queste nozze e la BBC stessa è stata molto criticata per la copertura eccessiva che ha dato a William e Kate. La campagna antimonarchica Republic ha indetto una riunione con i responsabili della zietta, in quanto sostiene che in Regno Unito questo matrimonio è molto meno popolare rispetto all’esposizione che viene data dalla BBC e da altri canali. Anche i sondaggi danno ragione a Republic un’inchiesta dell’istituto ICM ha segnalato che il 79% dei britannici non ha alcuna opinione sulle nozze. Oltre tutto, molti cittadini di sua Maestà sono solo interessati alla Bank Holiday (al gorno festivo) che potranno celebrare: “Come mai prima d’ora, le persone lasceranno il Paese”“, ha detto il presidente dell’istituto demoscopico Yougov, Peter Kellner. Ecco l’intervista dei signori Middleton:

    Statistiche a parte, la BBC preferisce guardare altri numeri. Se gli inglesi sembrano poco interessati, la febbre delle nozze ha, invece, contagiato gli altri Paesi in Italia il matrimonio sarà trasmesso da La7d). La rete sta infatti vendendo a destra e a manca documentari dedicati al fidanzamento del figlio del principe Carlo con la borghese Kate Middleton.

    Prodotti da BBC Worldwide sono stati venduti durante il MIPTV, il mercato dei dirtti televisivi internazionali che si tiene ogni anno a Cannes facendo capire alla televisione britannica che poteva usare questa macchina per far soldi.

    Il documentario William and Kate – A Royal Engagement è stato venduto a 32 Paesi inclusi gli Stati Uniti, l’Australia e la Thailandia. Qui si approfondiscono i diversi background che i due ragazzi hanno avuto attraverso interviste ad amici, storici, biografi e giornalisti famosi. Si racconterà anche della scelta che li ha portati al loro fidanzamento ufficiale. Un’altra produzione sarà invece Inside The Royal Wedding dedicata al backstage del matrimonio dell’anno. Ci sarà spazio per la preparazione della cerimonia, facendo vedere l’ansia, l’eccitazione e gli ovvi “incubi” i contrattempi logistici che potrebbero mandare a monte il matrimonio di William e Kate. Gli interventi saranno corredati anche da ospiti vip, fiorai e sarti.

    BBC Worldwide ha anche prodotto un altro documentario relativo ai matrimoni più importanti della monarchia britannica (con tanto di application per l’iPhone per i più moderni). Britain’s Royal Wedding, diviso in due parti, fa un excursus storico delle nozze dei monarchi inglesi dal 1923 sottolineando come sono cambiati i costumi e le circostanze che hanno influenzato queste celebrazioni. Ecco il matrimonio di Carlo e Diana:

    E se non dovesse bastare, un ulteriore programma sarà dedicato al trentennale delle sfortunate nozze di Carlo e Diana, in cui sarà intervistata la stilista India Hicks, damigella della defunta Lady D. Non solo su BBC America, i fan statunitensi della casa reale dei Windsor possono tastare la loro conoscenza sulla corona britannica nel quiz Royally Mad, presentato da Cat Deeley. I fan vengono messi a dura prova durante un viaggio a Londra e il vincitore verrà incoronato “Royally Mad”, in poche parole pazzo per la famiglia reale. Un altro dei programmi di BBC America, che ha un intero palinstesto interamente dedicato all’evento è Modern Monarchy, ecco il promo:

    Appuntamento il 29 aprile alle 11:30, per dirlo all’inglese, save the date!

    836

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BBCGossipDocumentario