La ABC cancella Samantha Who

La ABC cancella Samantha Who

Brutte notizie per i fan della divertentissima serie ABC con protagonista Christina Applegate, che per la terza stagione avrebbe dovuto tornare in versione multicamera così da risparmiare mezzo milione di dollari ad episodio

da in ABC, Samantha Who, Serie Tv, Serie TV Americane, Sitcom, upfronts
Ultimo aggiornamento:

    Samantha Who cancellata

    E dopo gli upfronts Fox, domani toccherà alla ABC – che contrariamente alle aspettative ha cancellato Samantha Who!

    Brutte notizie per i fan della divertentissima serie ABC con protagonista Christina Applegate, che per la terza stagione avrebbe dovuto essere girata in versione multicamera così da risparmiare mezzo milione di dollari ad episodio. Il problema della serie era che – dopo una prima stagione quasi da record – ha visto calare i suoi ascolti, e neanche un risparmio di mezzo milione rendeva sopportabile i costi di produzione, o meglio: per non rischiare di rovinare SW a causa dei troppi tagli, meglio dare un taglio definitivo.

    L’altra cosa che ha condannato Samantha Chi, i millemila (una decina) nuovi pilot ordinati dalla ABC, tra cui quel Modern Family incentrato su tre tipi differenti di famiglie (papà gran lavoratore, mamma a casa con figli; un sessantenne che diventa padre adottivo dopo aver sposato una donna più giovane di 30 anni; due gay con bambino vietnamita adottato) su cui la rete ha così tanta fiducia che il pilot intero sarà mostrato oggi nel corso della presentazione.

    Assieme a Samantha Who sono state cancellate anche “In the Motherhood” e “Life on Mars“, ma sul fronte sitcom la ABC si annuncia scoppiettante, visto che oltre alla nona stagione di Scrubs vedremo anche “Hank” con Kelsey Grammer (squalo della finanza che, licenziato a causa della crisi economica, torna nel paesino di provincia), “The Middle” (con protagonista, Patricia Heaton, la serie racconta una coppia borghese che fa i conti con le difficoltà emozionali e finanziarie di crescere tre figli) e “Cougar Town” (Courtney Cox nei panni di una quarantenne single con figlio che fa i conti tra famiglia e carriera).

    Sul fronte drammatico, lo ricordiamo, abbiamo “The Forgotten” (il procedurale di Jerry Bruckheimer), “Happy Town” (riuscirà a bissare il successo di Twin Peaks?), “The Deep End” (un legal drama), “Eastwick” (la versione televisiva del film del 1980; da segnalare il record di David Nutter, 15 pilot girati – 15 diventati serie tv), oltre alla miniserie evento V. (remake dei Visitors) e Flash Forward, unanimemente considerata l’erede di Lost.

    476

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ABCSamantha WhoSerie TvSerie TV AmericaneSitcomupfronts