La 7, lascia l’amministratore delegato Giovanni Stella

La 7, lascia l’amministratore delegato Giovanni Stella

Giovanni Stella lascia l'incarico di Ad di TiMedia

da in La 7, Giovanni Stella
Ultimo aggiornamento:

    Giovanni Stella

    Giovanni Stella lascia la carica di amministratore delegato e vicepresidente di TiMedia, il gruppo editoriale a cui appartiene La 7. Stella ha lasciato la poltrona, ma resterà comunque nel consiglio di amministrazione della società e la sua decisione arriva alla vigilia della sessione del CdA dedicata alla vendita dell’emittente. In una nota emessa dalla società si legge che Ti Mediaha esaminato l’evoluzione del percorso di trasformazione organizzativa e societaria del Gruppo, assumendo alcune decisioni di riassetto dell’organizzazione direzionale e della governance aziendale‘. La gestione aziendale di TiMedia passa ora al presidente della società Severino Salvemini.

    La decisione di Stella è stata presa per ‘ garantire il miglior presidio della gestione e razionalizzazione delle attività del Gruppo‘. In questi anni sotto la sua guida, La 7 si è consolidata come terzo polo televisivo italiano. È stato lui il fautore dell’acquisto e dell’arrivo di Enrico Mentana e di altri volti simbolo della rete, ha portato il programma di Fazio e Saviano e lui ha riaperto le trattative con Michele Santoro.
    La guida passa adesso al presidente Severino Salvemini e Stella continuerà ad occuparsi di a lui resterà la responsabilità della gestione operativa delle attività televisive del gruppo. Al direttore generale, Marco Ghigliani, spetta, invece, come si legge sul comunicato aziendale ‘la responsabilità di assicurare l’esecuzione degli indirizzi strategici di TiMedia, le attività di indirizzo e controllo complessivo nei confronti delle aree di business e delle società controllate, la gestione e il coordinamento dell’operatore di rete e delle attività trasversali di supporto‘. Dopo l’incarico di Ad, Salvemini ha rinunciato e ha rassegnato le proprie dimissioni come componente dei comitati di Controllo interno e di Remunerazione. Il CdA ha deciso di nominare l’avvocato Sergio Ristuccia ha pertanto nominato l’Avv.

    Sergio Ristuccia nel comitato per il Controllo interno e per la corporate governance e il dottore Lorenzo Gorgoni nel comitato per la Remunerazione. Lasciano il CdA i consiglieri Alessandro Ovi e Mario Zanone Poma.

    Il nuovo ruolo in CdA di Stella acquisisce maggiore rilievo perché si occuperà proprio delle attività televisive di TiMedia, questo compito si arricchisce di ulteriore prestigio con la possibile imminente vendita dell’emittente. Si parlerà di vendita de La7 domani in CdA e sarebbero interessate all’acquisto Al Jazera, Discovery Channel, Sky e il Gruppo L’Espresso. La rete presenterà poi il suo palinsesto il 5 luglio.

    478

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN La 7Giovanni Stella