L’ispettore Derrick era un nazista: cancellate le repliche del telefilm dalla tv

L’ispettore Derrick era un nazista: cancellate le repliche del telefilm dalla tv

Horst Tappert, interprete dell'ispettore Derrick, era arruolato nell'esercito nazista nel 1943

    L'ispettore Derrick era un nazista: cancellate le repliche del telefilm dalla tv

    L’ispettore Derrick era un nazista o, per meglio dire, lo era il suo interprete Horst Tappert. Questa la notizia shock che si è diffusa negli ultimi giorni e che ha sconvolto i tantissimi fan del celebre detective televisivo. I più colpiti dalla rivelazione, avvenuta quasi per caso, sono ovviamente i compatrioti dell’attore scomparso nel 2008: la delusione è stata tale da portare alla cancellazione delle repliche di Derrick dai palinsesti tv.

    La notizia è stata portata a galla dalle ricerche del sociologo Joerg Becker, che si stava documentando sull’epoca del nazismo in vista della stesura di un libro. Così, passando in rassegna le memorie cartacee e gli archivi della Wast, l’associazione tedesca che dal 1939 raccoglie tutte le informazioni sugli appartenenti all’esercito nazista, è saltato fuori il nome di Tappert. L’attore risulta infatti arruolato tra le fila delle Waffen SS, con il ruolo di granatiere della fanteria corazzata ‘Testa di morto’. L’infamante passato risale al 1943 e di esso non si è mai saputo nullo: Horst Tappert non ne ha mai fatto parola in nessuna delle interviste rilasciate nel corso della sua lunga carriera.

    Si tratta di una macchia che getta un’ombra pesante sulla figura dello slanciato attore, che tutto il mondo ha imparato ad associare all’integerrimo Derrick. Una macchia ancora più grande se si considera che l’accusa giunge postuma e il diretto interessato non ha modo di potersi difendere.

    In ogni caso, le reazioni di shock e indignazione sono state unanimi, a partire dalla dirigenza del canale tedesco Zdf. L’emittente è la stessa che ha dato i natali all’ispettore Derrick e che produsse ben 280 episodi del serial poliziesco tra il 1973 e il 1997. La rete si è trovata costretta a decidere di sospendere la messa in onda delle repliche del telefilm, rimuovendo brutalmente dal palinsesto quello che fino a pochi giorni fa era il suo fiore all’occhiello.

    Un colpo durissimo sia per il network che per i tantissimi fan sparsi in tutto il mondo. Da oggi l’ispettore Derrick non verrà più ricordato come il poliziotto che si faceva in quattro per arrestare i criminali e far trionfare la giustizia, bensì come un uomo che ha preso parte al reato collettivo più grave e vergognoso della storia umana.

    412

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Serie Tv
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI