L’Isola fiction Rai: anticipazioni e trama dell’ottava puntata

L’Isola fiction Rai: anticipazioni e trama dell’ottava puntata

Anticipazioni e trama dell'ottava puntata della fiction Rai L'Isola in onda lunedì 7 gennaio 2013 nella prima serata di Rai Uno

    l'isola fiction rai anticipazioni trama ottava puntata 7 gennaio 2013

    Nuove anticipazioni sulla fiction Rai L’Isola che tornerà in onda con l’ottava puntata lunedì 7 gennaio 2013 per far spazio al consueto appuntamento del 6 gennaio con la Lotteria Italia. Intanto ieri sera la fiction prodotta da Carlo Degli Esposti per Rai Fiction e Palomar con la regia di Alberto Negrin è tornata a superare la soglia dei 5 milioni di telespettatori, conquistando circa 700 mila spettatori in più rispetto alla settimana scorsa. Ma ora andiamo a scoprire cos’altro succederà ai protagonisti de L’Isola: dopo essersi finalmente ritrovati sull’isola di Montecristo, Tara Riva (Blanca Romero) e suo marito Luca Bottai (Marco Foschi) riusciranno a mettersi in salvo?

    Sembrava che ormai ce l’avessero fatta e invece Tara, Luca ed Elena (Alexandra Dinu), braccati dagli uomini di Leopold Amery (Andrea Giordana), dopo una lunga e faticosa fuga finiscono con l’essere catturati e portati nel sommergibile della EnergySeaLine. Intanto Adriano Liberato (Simone Montedoro) viene dato per morto: in realtà il latitante è solo gravemente ferito e riesce a tornare sull’isola d’Elba per dare l’allarme e indicare agli amici guardacoste il tratto di mare in cui si trova il sommergibile. Nel frattempo Amery, contraffacendo la propria voce per non farsi riconoscere dai ‘prigionieri’, chiede a Luca di sistemare il fluido stabilizzatore da lui inventato per estrarre gli idrati di metano dal fondale marino. Il biologo finge di collaborare con quello che non sa essere il suo vecchio capo, ma in realtà sta solo cercando una via di fuga: è così che si accorge di un sensore sospetto nelle tubazioni della Energysealine che altro non è che una sonda inserita dai guardacoste per scoprire dove conducono. Purtroppo però ad accorgersi di questo sensore è anche Leopold che decide di far saltare il condotto di tubazioni per impedire alla Guardia Costiera di risalire alla sua base.

    Le disavventure per i protagonisti de L’Isola non finiscono certo qui: la giovane comandante, infatti, è costretta anche a subire le morbose attenzioni dello spietato sicario di Amery, Nikolai Kozak (Marcello Mazzarella). Fortunatamente, quando tutto sembra ormai volgere al peggio, Luca, calatosi nei fondali con la scusa di risolvere i problemi dello stabilizzatore, riesce a fuggire e poi a far liberare anche Tara ed Elena. Finalmente i tre sono in salvo e vengono recuperati dai guardacoste di Tara ma non possono in alcun modo dimostrare quanto di losco avvenuto nel sommergibile, anche perché, non avendolo visto, non sanno che dietro c’è Amery. L’unico che può risolvere tutta la misteriosa storia è Luca: ormai è chiaro che c’entra il suo lavoro ma il biologo non ha ancora recuperato la memoria…

    Intanto Marcello (Gabriele Rossi) è sempre più vicino alla scoperta delle pericolose connessioni che riguardano la segretezza delle estrazioni della EnergySealine, ma Vedrana, cogliendo la minaccia del padre, decide di lasciarlo…

    L’appuntamento con l’ottava puntata de L’Isola è per lunedì 7 gennaio 2013 alle 21:10 su Rai Uno.

    553

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI