L’Isola dei Famosi o della speranza?

L’Isola dei Famosi o della speranza?

L'Isola dei Famosi o della speranza?

da in Lo zampino, di Silvia Zanchi
Ultimo aggiornamento:

    Metto subito le mani avanti per la critica di oggi in quanto non garantisco la mia solita obiettività su quella che è stata la trasmissione che mi ha cambiato la vita. Sto parlando dell’Isola Dei Famosi che dopo un stop di tre anni torna più o meno alla grande e passa dalla storica rete Rai 2, dove è andata in onda dal 2003 al 2012, a Canale 5. Decisamente più social questa edizione targata Mediaset. Va detto che nella promozione del prodotto sono forti quanto i francesi.

    La diretta in studio invece è troppo urlata, eccessiva, sopra le righe. Pare di “stare” al mercato del giovedì. Una buona educazione, di base, richiede la capacità di ascoltare l’interlocutore senza interromperlo. Credo lo sappiate anche voi. Qui invece è tutto il contrario. Il caos totale. Chi inizia una frase viene bloccato per far partire un collegamento con “X” o “Y”. Perché?! E quando sembra si stia per capire qualcosa ecco la conduttrice lanciare la solita pausa pubblicitaria. Sono perplessa. Ma andiamo avanti.

    Alessia Marcuzzi in ottima forma, stranamente vestita da capo a piedi, apre la puntata della semifinale di lunedì con un collegamento hot. In Honduras parla infatti Rocco Siffredi, acclamato come un vero e proprio eroe nazionale.

    Forse perché redento in merito ai peccatucci commessi fino a ieri. Si trova precisamente a Playa Desnuda, spiaggia fatta apposta per lui, si poteva anche evitare. Cioè non è che nell’isola ufficiale i naufraghi siano poi così vestiti.. Mah.

    Da casa voi spettatori vedete un montaggio di simpatici filmati riassuntivi della settimana trascorsa, litigi da esaurimento nervoso e prove ricompensa. Quello che non si vede, e che non vi fanno nemmeno lontanamente percepire, è il disagio psicologico che si prova vivendo lì nella quotidianità…Ricordo come fosse ieri la lettera ricevuta dalla mia dolce nonna materna il giorno di Pasqua, il collegamento in diretta con mia sorella dopo quasi due mesi di Isola e le lacrime che mi scorrevano senza sosta sul viso davanti a tutta la nazione. A me, a dir poco riservata per quanto riguarda la vita privata.

    Guardare anche una sola puntata dell’Isola dei Famosi mi ha “messo addosso” una depressione assoluta. Le domande della signora Mara Venier e del Dottor Signorini sono scritte dagli autori o sono frutto della loro mente? I doppi sensi si sprecano e mentre si seguono le immagini della gara settimanale ecco che iniziano a farsi complimenti tra loro. No, non i concorrenti, i conduttori.

    Sarà che l’avevo fatta con Simona Ventura e per me la vera Isola é sempre stata lei. E sarà sempre così. Per la cronaca i nominati della settimana, Valerio Scanu e Rocco Siffredi, sono i più amati dal pubblico italiano e sono certa sarà una sfida all’ultimo voto. La domanda è: riuscirete a dormire nell’attesa?

    458

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Lo zampinodi Silvia Zanchi Ultimo aggiornamento: Venerdì 20/03/2015 17:43
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI