L’Avvenire contro i nuovi spot di Sky sullo sport che fa miracoli

Polemiche dall'Avvenire per i nuovi spot di Sky Sport incentrati sui miracoli!

da , il

    A giudicare dalle polemiche sollevate dall’Avvenire Sky avrebbe fatto bene a seguire il celebre detto “gioca con i fanti ma lascia stare i santi” prima di realizzare la sua nuova campagna pubblicitaria. Al quotidiano cattolico infatti non sono affatto piaciuti gli spot per l’offerta sportiva della stagione 2011-2012 di Sky che vede protagonisti numerosi sportivi italiani e stranieri e che afferma “solo su Sky lo sport fa miracoli”.

    Altro che ironia! Vedere Andrea Pirlo in tunica bianconera far suonare le campane con uno dei suoi tiri, Massimo Ambrosini e Stefano Mauri pescare e moltiplicare i palloni come se fossero pesci, la sagoma di Francesco Totti piangere lacrime di sudore (visibili solo in hd) durante una processione e Federica Pellegrini aprire le acque come se fosse Mosè, “ferisce tanti e disturba tantissimi”: questa l’opinione di Marco Tarquinio, direttore del quotidiano Avvenire che giudica troppo blasfemi e offensivi i nuovi spot di Sky Sport che, come se non bastasse, ha pure Gloria di Umberto Tozzi come colonna sonora.

    Nella sua critica (esagerata?) il giornale dei vescovi chiama in causa persino lo scandalo delle intercettazioni illegali che ha colpito i giornali di Rupert Murdoch: “Se è vero che l’Italia non è la Gran Bretagna di News of the world – ha commentato Tarquinio – è pur sempre vero che Sky , gruppo Murdoch, in questo momento avrebbe bisogno di tutto tranne che di creare ulteriore sconcerto”.

    Secondo voi con la campagna “solo su Sky lo sport fa miracoli” la pay tv satellitare di Murdoch ha creato davvero ulteriore sconcerto e offeso i cattolici? A noi sembra invece molto divertente.