Knight Rider/Supercar, gli ultimi aggiornamenti sulla ‘nuova’ serie NBC

Knight Rider/Supercar, gli ultimi aggiornamenti sulla ‘nuova’ serie NBC

da , il

    Nel corso della presentazione degli upfronts della NBC, la rete ha dato il via libera definitivo alla ‘nuova’ serie Supercar, forte anche del tv movie da due ore andato in onda in America lo scorso febbraio.

    Showrunner e produttore esecutivo della serie sarà Gary Scott Thompson, già dietro Las Vegas, con la Universal Media Studios che ha firmato con lo sceneggiatore un contratto di due anni; oltre a Thompson, i produttori esecutivi saranno Doug Liman e Dave Bartis, oltre a Dave Andron, che ha sceneggiato il pilot (e forse Matt Pyken, anche lui sempre da Las Vegas). Secondo quanto reso noto dalla presidente della Universal Media Studios, Katherine Pope, mettere Thompson sotto contratto è diventata la priorità numero uno per il network appena è diventato chiaro che Supercar sarebbe diventata una serie: “Il network e lo studio, ha detto la Pope, sono arrivati al nome di Thompson separatamente, ma il suo era l’unico nome sulla lista”. Quanto al nuovo show “l’azione e gli effetti speciali avranno molta importanza per questo show”, ha continuato la Pope, che si è detta anche sicura del fatto che Thompson “aumenterà” la qualità degli effetti speciali della serie. Ricordiamo che la serie sarà sempre incentrata sulla ‘squadra’ composta da un uomo (Justin Bruening) e dalla macchina parlante (doppiata da Val Kilmer), ma saranno aggiunti nuovi personaggi a quelli della serie degli anni ’80: la NBC ha ordinato una prima stagione da 22 episodi, 12 dei quali verranno prodotti sicuramente e i rimanenti saranno realizzati solo se gli ascolti saranno buoni.