Kim Rossi Stuart: i film più famosi dell’attore protagonista di ‘Maltese, il romanzo del commissario’

Molti sono i film con Kim Rossi Stuart che hanno ottenuto molto successo: da 'Vallanzasca – Gli angeli del male' a 'Romanzo criminale', dal 'Pinocchio' di Benigni all'acclamata saga televisiva 'Fantaghirò'. L'attore ha anche prestato il volto a Dario Maltese nella fiction 'Maltese, il romanzo del commissario'

da , il

    Quali sono i film più famosi con Kim Rossi Stuart, di recente tornato al piccolo schermo con ‘Maltese, il romanzo del commissario’? Numerose pellicole lo hanno reso uno degli interpreti più amati del nostro cinema: è stato il ruolo di Romualdo in ‘Fantaghirò’ a consacrare il suo indiscusso successo popolare, ma è con ‘Vallanzasca – Gli angeli del male’ e ‘Romanzo criminale ‘ che ha dato prova di enorme versatilità. Ha lavorato tra tv, cinema e teatro e ha vinto alcuni premi e riconoscimenti, tra cui un David di Donatello nel 2007 per ‘Anche libero va bene’, come ‘Miglior regista esordiente’.

    I film più famosi con protagonista Kim Rossi Stuart sono sia italiani che internazionali e mostrano l’attore impegnato in ruoli differenti e non sempre facili. Tornato recentemente alla tv come volto principale di ‘Maltese, il romanzo del commissario’, ha mosso i primi passi nel mondo della recitazione a partire dagli anni ’80.

    Kim Rossi Stuart: i suoi film più famosi

    Kim Rossi Stuart ha preso parte a numerosi film e ha lavorato con vari registi sia in Italia che all’estero. Ha preso parte a progetti internazionali come ‘Il nome della rosa’ e ‘Il rosso e il nero’, ma anche a pellicole diventate cult per il pubblico italiano e non solo.

    Il nome della rosa

    Il nome della rosa’ (o ‘The name of the rose’) di Jean-Jacques Annaud ha segnato, nel 1986, il suo esordio sul grande schermo ed è tratto dall’omonimo romanzo di Umberto Eco. In questo caso ha recitato accanto ad alcune star internazionali nei panni di un novizio.

    Il ragazzo dal kimono d’oro

    Nel 1987 e nel 1988, Kim Rossi Stuart è stato protagonista de ‘Il ragazzo dal kimono d’oro‘ e ‘Il ragazza dal kimono d’oro 2′ nei due capitoli diretti da Fabrizio de Angelis, versione italiana del più conosciuto film ‘Karate kid – Per vincere domani’.

    Al di là delle nuvole

    Nel 1995 Kim Rossi Stuart è approdato nel cast di ‘Al di là delle nuvole’, lavorando con i due grandi registi Michelangelo Antonioni e Wim Wenders ma anche con gli attori John Malkovich, Sophie Marceau, Jean Reno e Marcello Mastroianni.

    Pinocchio

    Nel ‘Pinocchio’ di Roberto Benigni (2002), l’attore romano ha prestato il volto al cinico e tentatore Lucignolo, incontrato casualmente dall’ingenuo burattino. La pellicola, con 45 milioni di euro di costi di produzione, è stata la più costosa della storia del cinema italiano.

    Romanzo Criminale

    Con ‘Romanzo Criminale’ di Michele Placido, uscito nel 2005, è iniziata la fruttuosa collaborazione tra l’attore e il regista. E’ un film incentrato sulle azioni della banda della Magliana, organizzazione criminale operante a Roma nella seconda metà degli anni ’70, all’interno del quale Kim Rossi Stuart ha prestato il volto al Freddo.

    Vallanzasca – Gli angeli del male

    Nel 2010 è uscito il film ‘Vallanzasca – Gli angeli del male’, ancora una volta firmato da Placido, con Kim Rossi Stuart nei panni del criminale milanese Renato Vallanzasca. Si tratta di una pellicola ispirata al libro ‘Il fiore del male. Bandito a Milano’, scritto dallo stesso malvivente con il giornalista Carlo Bonini.

    Kim Rossi Stuart regista

    Kim Rossi Stuart è anche regista. Dopo l’esordio come regista in ‘Anche libero va bene’ (2006), che gli è valso un David di Donatello per il suo esordio alla regia, nel 2016 è tornato dietro la macchina da presa per ‘Tommaso’, sua seconda opera.

    Kim Rossi Stuart: i ruoli in tv

    La televisione ha sempre fatto parte della carriera di Kim Rossi Stuart: l’attore infatti ha alternato il piccolo schermo al cinema, dagli inizi del suo percorso professionale ad oggi. Il ruolo che gli ha regalato la maggiore popolarità è quello di Romualdo di ‘Fantaghirò’, ma ce ne sono stati anche molti altri.

    Fantaghirò

    Lamberto Bava ha diretto Kim Rossi Stuart nei film per la tv ‘Fantaghirò‘, ‘Fantaghirò 2′, ‘Fantaghirò 3′ e ‘Fantaghirò 4′, ad oggi indimenticabile nel ruolo del romantico Romualdo. Il personaggio era l’amore della protagonista, la principessa Fantahirò, ovvero Alessandra Martines. La saga è stata trasmessa per la prima volta su Canale 5 tra il 1991 e il 1994, e poi riproposta con successo anche negli anni successivi.

    Il rosso e il nero

    Jean-Daniel Verhaeghe lo ha diretto nel 1998 nella trasposizione televisiva dell’opera letteraria francese di Stendhal ‘Il rosso e il nero’. La miniserie in due puntate, lo ha mostrato nel ruolo primario di Julien Sorel.

    Uno bianca

    Il personaggio dell’ispettore Valerio Maldesi ha visto Kim Rossi Stuart impegnato nelle riprese di un’altra miniserie, ovvero ‘Uno bianca’ di Michele Soavi. Trasmessa nel 2001, ha raccontato gli episodi di cronaca riguardanti la banda omonima, operante nel nord Italia tra il 1987 e il 1994.

    Maltese – Il romanzo del commissario

    Nel 2017 su Rai 1 è arrivata una nuova produzione con Kim Rossi Stuart come volto principale: nel cast di ‘Maltese – Il romanzo del Commissario’, ha interpretato il poliziotto Dario Maltese.