Kiefer Sutherland arrestato per guida in stato di ebbrezza

Kiefer Sutherland arrestato per guida in stato di ebbrezza

L'attore è stato successivamente rimesso in libertà su cauzione

    24 sutherland

    Attori e motori, gioie e dolori: dopo Paris Hilton e il carcere, Britney Spears che tampona un’auto e scappa (con la proprietaria dell’auto danneggiata che ha inoltrato una querela, per cui la Spears dovrà comparire in tribunale il 10 ottobre), stavolta a finire nei guai con l’auto è Kiefer Sutherland, che è stato arrestato a Los Angeles per guida in stato di ebbrezza e successivamente rimesso in libertà su cauzione.

    Secondo fonti di polizia, il protagonista di 24 è stato fermato poco dopo le una di martedì dopo aver fatto un’inversione di marcia irregolare, e il successivo alcoltest ha rivelato una dose superiore al quantitativo permesso. Non ci sono maggiori dettagli, ma secondo il sito TMZ.com un anonimo funzionario della polizia avrebbe descritto Sutherland come “cooperativo”. L’attore quarantenne è stato rimesso in libertà intorno alle 6 di mattina, dopo aver pagato 25 mila dollari, e dovrà comparire in tribunale il 16 ottobre. Nessun commento dalla produzione di 24, ma pare che l’incidente non abbia preoccupato più di tanto i produttori, quantomeno non sul proseguimento delle riprese dello show.

    Colmo della sfiga, l’arresto è avvenuto lo stesso giorno in cui Sutherland (che è figlio del celebre Donald, attore di cinema e teatro) è stato omaggiato dall’Alliance of Canadian Cinema, Television and Radio Artists (ACTRA), che lo ha festeggiato nella residenza del console canadese a Los Angeles.

    256

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI