Kevin Smith dirigerà un episodio di Battlestar Galactica

Oltre al fatto che dirigerà un episodio, non si sa altro, perché lo script non è ancora stato fatto girare

da , il

    Kevin Smith e il supernaturale, un duetto che pare funzionare: dopo Reaper, storia di un ventunenne che scopre che i suoi genitori hanno venduto l’anima al diavolo (interpretato da Ray Wise di Twin Peaks), con conseguente tentativo da parte del giovane del recupero dell’anima in questione (la serie verrà trasmessa dalla CW), e dopo essere stato chiamato per dirigere e sceneggiare il primo episodio dello spinoff di Heroes, Heroes: Origins, il regista di “Clerks – Commessi” potrebbe dirigere un episodio della stagione finale di Battlestar Galactica.

    A darne notizia lo stesso Smith, intervistato da Angel Cohn di AOL’s TV Tattler: per sua stessa ammissione, però, oltre al fatto che dirigerà un episodio, non si sa altro, perché lo script non è ancora stato fatto girare. Battlestar Galactica, serie tv di fantascienza trasmessa da Sci Fi Channel, è il remake dell’omonima serie del 1978 prodotta dalla ABC e interrotta per gli elevati costi di produzione. L’ultima stagione della serie, come avevamo detto, vedrà anche il ritorno di Lucy Lawless e Katee Sackhoff. Quanto a Smith, ha parlato anche dei suoi progetti futuri, che comprendono “Red State”, film horror che sta scrivendo in questi giorni “Zack and Miri Make a Porno”, che entrerà presto in produzione, e “My Boring Ass Life”, un nuovo libro con gli estratti del blog del regista, Silent Bob Speaks.