Kevin McKidd: “Voglio un McNickname!”

Il desiderio è venuto fuori nel corso di un'intervista a People realizzata nel corso dell'evento Save The Music Foundation a San Pedro, in California, quando l'attore, Owen Hunt in Grey's Anatomy, ha spiegato che "non mi hanno ancora dato un McNickname, ma io lo sto aspettando con ansia! Alcuni mi chiamano G

da , il

    Il sogno più grande di Kevin McKidd (prima Journeyman e ora Grey’s Anatomy)? E’ quello di avere un McNickname come ce lo hanno quasi tutti i personaggi (maschili, femmini, coppie) della serie medica dell’ABC.

    Il desiderio è venuto fuori nel corso di un’intervista a People realizzata nel corso dell’evento Save The Music Foundation a San Pedro, in California, quando l’attore, Owen Hunt in Grey’s Anatomy, ha spiegato che “non mi hanno ancora dato un McNickname, ma io lo sto aspettando con ansia! Alcuni mi chiamano G.I. Joe, ed è la cosa più vicina ad un nick che io abbia mai ottenuto“.

    McNickname a parte, McKidd ha anche rivelato qualcosina sul futuro della serie, ad esempio che Hunt e George O’Malley (T.R. Knight) diventeranno molto amici nel corso della stagione: “Sarà interessante scoprire quello che succede al mio personaggio e a quello di O’Malley nel corso della stagione“.

    Mi connetterò con lui, ha aggiunto McKidd, noi due legheremo molto, e vedrò in lui un potenziale che nessuno, neanche lo stesso George, ha mai notato. E alla fine lui capirà di avere un certo potenziale, e io lo aiuterò a capire che ha un dono naturale per un certo tipo di chirurgia“.

    In attesa di vedere quale sarà il destino di George, Grey’s Anatomy deve fare i conti con la gravidanza di Chyler Leigh che non è stata inserita nella serie: “Ci sono un sacco di scene, ci farete caso, in cui ci sono due persone di fronte a lei, o un gruppo di persone intorno a lei. L’abbiamo risolta un po’ così, ha concluso McKidd, ma Chyler mi sembra molto in salute e felice“.

    Photogallery: http://www.google.it/images