Kelly Bishop (ex Una mamma per amica) scritturata in Bunheads

Bunheads, la nuova serie di Amy Sherman Palladino per ABC Family, diventa sempre più ‘Una mamma per amica’: la produzione ha infatti scritturato Kelly Bishop (Gilmore Girls) nel ruolo di suocera della protagonista

da , il

    kelly bishop 006

    Bunheads, la nuova serie di Amy Sherman Palladino per ABC Family, diventa sempre più ‘Una mamma per amica’: secondo quanto rivelato da EW.com, infatti, l’ex Gilmore Girls Kelly Bishop [Emily, la mamma di Lorelai] si è unita al cast del progetto, nel ruolo ricorrente di suocera della protagonista, proprietaria del Paradise Dance Academy; Fanny – questo il nome del personaggio – avrà un ruolo ricorrente.
    Per gli orfani di ‘Una mamma per amica’, buone notizie: Kelly Bishop si è infatti unita al cast di Bunheads, la serie che Amy Sherman-Palladino, già creatrice di Gilmore Girls, ha venduto ad ABC Family: lo show vede protagonista Sutton Foster nel ruolo di Michelle, una showgirl di Las Vegas che si sposa con un uomo conosciuto da poco e si sposta con lui in una località di periferia [Paradise, California], dove finirà a lavorare in una scuola di danza, la Paradise Dance Academy, gestita da sua suocera.

    A dare il volto alla suocera, di nome Fanny, sarà proprio Kelly Bishop, che è stata scritturata per un ruolo ricorrente; la produzione di Bunheads – riferimento allo chignon con cui le ballerine raccolgono i capelli – dovrebbe cominciare tra marzo e aprile, per un debutto previsto in estate e sebbene la serie conterrà numeri di danza, è stata concepita non come un Glee ballerino, ma come un veicolo per mostrare al mondo televisivo le qualità attoriali di Sutton Foster.

    L’attrice, due volte vincitrice del Tony Awards (l’Oscar del teatro) si è detta entusiasta dello show: ‘E’ incentrato su una donna che deve ridefinire se stessa e scoprire quale sia il suo posto nella vita e come può contare qualcosa, tutte cose che sperabilmente scoprirà in questa nuova città: il mio personaggio è un po’ perso, la sua carriera non è decollata e questa è una nuova opportunità’, ha rivelato la Foster a EW.com, aggiungendo che ‘Una mamma per amica è il mio show preferito: Amy ha contattato i miei agenti e voleva un incontro, e io mi sono un po’ spaventata, sono andata lì come una fan; due settimane dopo l’incontro, mi ha offerto questo ruolo […] una cosa venuta fuori un po’ dal nulla, ma quando ho letto lo script mi sembrava perfetto per me e per quello che volevo fare dopo il mio impegno in teatro’.