Katie Holmes divorzia da Tom Cruise: colpa anche della (non) reunion di Dawson’s Creek?

Katie Holmes divorzia da Tom Cruise: colpa anche della (non) reunion di Dawson’s Creek?

Katie Holmes divorzia da Tom Cruise: colpa anche della (non) reunion di Dawson’s Creek?

    tomkat divorzio

    Nel divorzio dell’estate, quello tra Tom Cruise e Katie Holmes, spunta pure…Dawson’s Creek: secondo il settimanale americano Us Weekly, infatti, l’attore di Top Gun e Il Socio ha proibito alla moglie di accettare una reunion con Michelle Williams, James Van Der Beek e Joshua Jackson: Katie, approcciata dai produttori dello show, sarebbe stata lieta di fare un film tratto dalla serie, ma Tom non era d’accordo anche perché pensava che un ‘ritorno alle origini’ fosse una brutta cosa.

    Sposatisi nel 2006 in Italia, pochi giorni fa TomKat, al secolo Tom Cruise e Katie Holmes, stanno per divorziare: se tutti ricordano le performance dell’attore da Oprah con tanto di salto sul divano o il bacio appassionato che i due si scambiarono a Cannes, oggi sulla loro relazione pesa l’ombra lunga di Scientology, il movimento religioso fondato da Ron Hubbard di cui Cruise sarebbe il numero 3. Katie, secondo i siti di gossip (e non solo) americani, si sarebbe stufata delle continue intromissioni del movimento – una cosa che comunque avrebbe dovuto aspettarsi, visto addirittura che secondo Andrew Morton (autore della biografia non autorizzata di Tom Cruise) l’avrebbe addirittura scelta tra una rosa di candidate (alcune delle quali, come Penelope Cruz e Scarlett Johansson, dissero no proprio per l’influenza di Scientology nella vita di Cruise) e pagata circa 20 milioni di dollari in cinque anni per sposare Cruise e farci una figlia.

    [CONTINUA DOPO IL VIDEO]

    Ma forse nel divorzio pesano anche le intromissioni di Cruise nella carriera lavorativa della moglie: non solo per anni Tom ha rifiutato alla moglie di girare film che la vedessero protagonista di scene di sesso, ma se alla Holmes sarebbe piaciuta una reunion di Dawson’s Creek con Michelle Williams, James Van Der Beek e Joshua Jackson, Cruise ha impedito che ciò avvenisse: ‘I produttori l’hanno implorata per un film reunion di Dawson’s Creek – spiega una fonte anonima a Us Weekly – ma Tom si è opposto in maniera netta, pensando che tornare indietro fosse una cattiva idea: a lei non interessava quanto Tom pensava fosse pessimo Dawson’s Creek, voleva riconnettersi con i suoi fan‘.

    La affermazioni anonime potrebbero avere un fondo di verita, se Michelle Williams ha detto quale mese fa di essere ‘d’accordissimo su una reunion di Dawson’s Creek, e così pure James Van Der Beek (‘sarei disponibile se qualcuno trovasse un’idea brillante‘), Katie Holmes nel novembre 2011, durante una puntata di Good Morning America, disse che un film ‘sarebbe divertente: mi sono divertita tantissimo a lavorare nello show, ho amato tutti e mi ricordo di quei giorni con tanta nostalgia‘. E chissà che, un domani in cui le controversie legali saranno finite, il desiderio di Katie non possa avverarsi…

    535