Katherine Heigl torna in televisione a tre anni dall’addio a Grey’s Anatomy

Katherine Heigl torna in TV tre anni dopo aver lasciato Grey's Anatomy

da , il

    Katherine Heigl sta per tornare in TV. L’attrice ha interpretato per sei anni il ruolo di Izzie Stevens in Grey’s Anatomy, prima di dedicarsi con successo al cinema prendendo parte a diverse commedie romantiche. A quasi quattro anni dalla sua ultima apparizione nella serie medical di ABC, la Heigl ritornerà sul piccolo schermo per una serie TV di spionaggio per NBC.

    Quello di Izzie Stevens è stato probabilmente il personaggio femminile più amato di Grey’s Anatomy: dottoressa dolce e caparbia, ripetutamente messa al tappeto dalle circostanze della vita. Ma il personaggio di Izzie forse non avrebbe avuto lo stesso impatto se non fosse stato interpretato da Katherine Heigl. La Heigl, che per quella interpretazione ha vinto un Emmy Award, è stata una delle prima attrici del cast storico di Grey’s Anatomy a lasciare per tentare la carriera cinematografica. Dal suo addio alla serie, avvenuto a causa di divergenze creative con la produzione, in molti hanno sperato in suo ritorno, ritorno che lei stessa ha auspicato. Ora, dopo molte commedie romantiche di successo al cinema, come Molto incinta o 27 volte in bianco, la Heigl tornerà sì in televisione, ma con un ruolo totalmente diverso.

    Katherine Heigl sarà la protagonista di una nuova serie TV drammatica, di cui sarà anche produttrice, in cui interpreterà un’ex agente della CIA che, abbandonate le missioni sul campo, viene chiamata a lavorare per il Presidente degli Stati Uniti in qualità di debriefer, ovvero colei che ha il compito di identificare e segnalare al Governo le minacce più impellenti per la sicurezza nazionale e internazionale. Come per ogni eroina delle serie TV che si rispetti, il personaggio della Heigl faticherà a bilanciare lavoro e vita privata. La serie viene descritta da più parti come un incrocio tra Scandal e The West Wing ed è stata sviluppata da Alexi Hawley, sceneggiatrice di The Following.

    Mi sono appassionata a questo progetto dal momento in cui mi è stato sottoposto, più di un anno fa“, ha dichiarato la Heigl. “La storia non solo è avvincente e intelligente, ma getta uno sguardo dietro le quinte della CIA in un modo che non si è mai visto prima al cinema o in televisione… Insieme con la nostra eccelsa sceneggiatrice Alexi Hawley, sono convinta che faremo della grande televisione“.